Il tuo browser non supporta JavaScript!

MacIntyre e l'etica della finanza. Una proposta basata su beni, norme e virtù

MacIntyre e l'etica della finanza. Una proposta basata su beni, norme e virtù
titolo MacIntyre e l'etica della finanza. Una proposta basata su beni, norme e virtù
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Economia
Collana MCEbooks
Editore Edusc
Formato Libro
Pagine 244
Pubblicazione 2019
ISBN 9788883338014
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
"MacIntyre e l'etica della finanza" considera la proposta di impostazione e articolazione della filosofia morale di Alasdair MacIntyre come fondamento per la costruzione di un'etica della finanza nella prospettiva della "prima persona" e basata su beni, norme e virtù. Dopo tre capitoli di profonda revisione bio-bibliografica della figura di MacIntyre, con particolare attenzione ai concetti di "pratica" e "virtù" - facilmente utilizzabili come aggiornato manuale in italiano su MacIntyre - l'autrice fa propri gli strumenti dell'indagine filosofica macintyreana e li rende disponibili per l'analisi del complesso settore finanziario e del comportamento dei suoi agenti: il risultato è un'originale impostazione dell'indagine di etica applicata che mette a sistema beni, norme e virtù con prodotti finanziari, agenti e mercati. Il tutto si svolge nella cornice di una redefinizione del significato stesso di "finanza" alla luce del suo possibile contributo al bene comune.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.