Il tuo browser non supporta JavaScript!

Codice penale. Codice di procedura penale e leggi complementari

novità
Codice penale. Codice di procedura penale e leggi complementari
titolo Codice penale. Codice di procedura penale e leggi complementari
autori ,
argomenti Diritto, Economia e Politica Diritto
Law
editore Giappichelli-Linea Professionale
formato Libro
pagine 1769
pubblicazione 2021
numero edizione 5
ISBN 9788875244675
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
89,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Avere a disposizione una raccolta aggiornata e coordinata delle norme che interessano il settore penale rappresenta un'esigenza imprescindibile non solo per gli operatori del diritto, ma per tutti coloro che si avvicinano allo studio della materia o a esperienze concorsuali. In quest'ottica si è cercato quindi di predisporre un testo nel quale il Codice penale è riportato alla sua naturale essenza: un corpus iuris unitario, nel quale i singoli articoli in esso contenuti sono letti come parti di un grandioso progetto codificatorio, che va scoperto nella sua intimità e talora anche nelle sue contraddizioni, reali o apparenti che siano. Ogni articolo, infatti, al di là del freddo dato testuale, nasconde una sua storia e una sua ratio ispiratrice, che possono essere colte solo indagando il disegno complessivo del legislatore, in un'ottica aperta al confronto con le altre norme del sistema giuridico. La Quinta edizione viene pubblicata nel corso della Pandemia da Covid-19: coerentemente è stata quindi inserita una nuova Sezione appositamente dedicata, che registra le recenti novità intervenute in materia, come ad esempio, da ultimo, il d.l. del 1° aprile 2021, n. 44 (Misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici). Il Codice è inoltre aggiornato alla recente sentenza della Corte costituzionale del 30 aprile 2021, n. 84, che ha esteso "il diritto al silenzio" anche nei confronti della Banca d'Italia e della Consob, dichiarando l'illegittimità costituzionale dell'art. 187-quinquiesdecies del d.lg. 24 febbraio 1998, n. 58 (T.U.F.), oltre che alla sentenza della Consulta n. 55 del 25 febbraio 2021, che ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 69, comma 4, cod. pen., nella parte in cui prevede il divieto di prevalenza della circostanza attenuante di cui all'art. 116, comma 2, cod. pen., sulla recidiva ex art. 99, comma 4, cod. pen. L'opera contiene poi riferimenti alle seguenti novità: I. cost. 21 ottobre 2020, n. 1, sul taglio del numero dei parlamentari; d.lg. 2 febbraio 2021, n. 10, contenente "disposizioni per il compiuto adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni della decisione quadro 2002/584/GAI", relativa al mandato d'arresto europeo e alle procedure di consegna tra Stati membri, in attuazione della delega di cui all'art. 6 della I.4 ottobre 2019, n. 117, e il d.l. 22 marzo 2021, n. 42, contenente "misure urgenti sulla disciplina sanzionatoria in materia di sicurezza alimentare". Anche in questa edizione è stata confermata, nella consapevolezza dell'importanza della prospettiva storica dello studio delle norme, la presenza tanto del Codice penale del 1889, quanto delle Fonti del diritto romano, già curate dal Prof. Cosimo Cascione e dalla dott.ssa Paola Santini.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento