Il tuo browser non supporta JavaScript!

Esprimere l'inesprimibile. La concezione dantesca della beatitudine

Esprimere l'inesprimibile. La concezione dantesca della beatitudine
titolo Esprimere l'inesprimibile. La concezione dantesca della beatitudine
Autore
Collana Divus Thomas, 53
Editore ESD-Edizioni Studio Domenicano
Formato Libro
Pubblicazione 2009
ISBN 9788870947311
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
26,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
"Questo saggio nasce da un'attenta analisi dell'intera opera dantesca, la Divina Commedia, per svilupparsi quindi fondamentalmente intorno ad un tema unico e universale: il destino dell'uomo, o meglio, il suo innato desiderio di felicità, che trova appagamento nella visione dell'essenza divina. Fedrigotti offre così al lettore un argomento di perenne attualità, dopo aver rivisitato il testo del sommo poeta in parallelo alle fonti filosofiche a cui Dante ha attinto nel presentarci la propria concezione della beatitudine. Si tratta di un'opera densa, concentrata. La ricchezza dell'offerta, tuttavia, ripaga lo sforzo della lettura" dall'introduzione di Gregorio Vivaldelli, Direttore dello Studio Teologico Accademico di Trento. In appendice sono posti tre studi di Carlo Caffarra, di Angelo Scola e di Giuseppe Barzaghi a commento del discorso che Benedetto XVI ha tenuto all'Università di Ratisbona
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.