Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Mi chiamo Arianna

Mi chiamo Arianna
titolo Mi chiamo Arianna
Autore
Argomento Letteratura e Arte Teatro
Collana Narrazioni della conoscenza
Editore Moretti & vitali
Formato
libro Libro
Pagine 120
Pubblicazione 2023
ISBN 9788871869100
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Il teatro, il canto, il mito, le creature umane che i miti li hanno creati e continuamente li rinnovano senza rendersene conto. Sotto il palcoscenico di un teatro una apertura a arco conduce a sotterranei che diramano. Un primo tratto del sottosuolo è utilizzato come deposito di scene. Per l'allestimento di "Orfeo e Euridice" - un montaggio, pare, di citazioni da libretti arcadici - un piano inclinato consente agli interpreti di risalire dal sottopalco al piano scenico. Mentre l'opera è in prova un certo Orfeo (è una coincidenza) è nei magazzini sotterranei, accompagnato da un certo Caronte (un'altra coincidenza). Da laggiù si intravedono le luci di scena e la salita al palco. Orfeo cerca la ragazza che interpreta Euridice. Orfeo è un cantante leggero che fu da lei ammirato e amato e ora lamenta la perdita di quell'amore. Uscendo dal camerino, la ragazza incrocia i due e non si sottrae dal fare due passi nel sottosuolo, inteso in tutti i sensi, prima di risalire a interpretare Euridice. Il suo nome è Arianna (non è una coincidenza). Il testo è un copione in versi. Con un saggio introduttivo di Lucio Saviani.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.