Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Lo junghismo. Sfiguramento e resti della vita psichica

Lo junghismo. Sfiguramento e resti della vita psichica
titolo Lo junghismo. Sfiguramento e resti della vita psichica
Autore
Collana Psicologia, 45
Editore Raffaello Cortina Editore
Formato
libro Libro
Pagine 229
Pubblicazione 2003
ISBN 9788870788723
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Non è forse vero che, allo stato attuale, mille nuove teorie e tecniche terapeutiche hanno scalzato il sapere psicoanalitico? Nel momento della sua massima diffusione, il concetto di "vita psichica" si ritrova in una condizione paradossale: quella di mancare di un nome e di una prospettiva comuni. La psicologia di Jung viene qui interrogata scommettendo proprio sulla sua capacità di mettere a fuoco, di inquadrare un simile paradosso. C'è qualcosa nello junghismo in grado di mettere d'accordo le disparate concezioni psicologiche oggi esistenti e di fare così emergere almeno un margine della vita psichica ancora sensibile.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.