Il tuo browser non supporta JavaScript!

Mal d'America

Mal d'America
titolo Mal d'America
Autori ,
Editore Add editore
Formato Libro
Pagine 143
Pubblicazione 2010
ISBN 9788896873045
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
Protetti dall'oscurità, alla spicciolata, raggiungono la cascina arroccata nei boschi del Matese, appena fuori San Lupo, sul versante beneventano del massiccio. La riunione è operativa, la rivolta imminente, partecipano anche Carlo Cafiero ed Errico Malatesta. I contadini sono allertati, il parroco è dalla loro, il primo obiettivo è il Municipio: bisogna dare alle fiamme l'ufficio registri per cancellare gli atti di proprietà dei fondi e poter liberalizzare le terre. Fuori nevica quando Salvatore Scota si imbatte in un drappello dei carabinieri: è disarmato e fugge verso i campi. È l'inizio dell'insurrezione anarchica del 1877, raccontata nel prologo di "Mal d'America", la sceneggiatura inedita scritta a metà degli anni Sessanta da Fernando Birri e Vasco Pratolini. Una storia di migrazioni e di ritorni, dall'Italia all'Argentina terra promessa di ricchezze naturali e poi drammatica prigione per uomini liberi, "Mal d'America" è un testo prezioso rimasto per anni nei cassetti dei due autori, film mai realizzato e occasione mancata.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.