Il tuo browser non supporta JavaScript!

Palazzo Colonna Nel Settecento. Architettura E Potere Nella Roma Del Secolo Dei Lumi. Ediz. Illu...

Palazzo Colonna Nel Settecento. Architettura E Potere Nella Roma Del Secolo Dei Lumi. Ediz. Illu...
titolo Palazzo Colonna Nel Settecento. Architettura E Potere Nella Roma Del Secolo Dei Lumi. Ediz. Illu...
Autore
Argomento Letteratura e Arte Arte
Editore De luca
Formato Libro
Pagine 480
Pubblicazione 2020
ISBN 9788865574799
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
80,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Fra i piu` fastosi e antichi edifici di roma, nel corso del xviii secolo palazzo colonna fu oggetto di radicali ristrutturazioni avviate dal contestabile fabrizio iv e da suo fratello minore, il cardinale girolamo ii, cui si deve anche l`importante incremento delle antiche raccolte artistiche della famiglia. Poco indagata sino a questo momento, la storia del casato durante il secolo dei lumi viene ora delineata alla luce degli importanti avvenimenti politici di quegli anni, che concorsero a ridisegnare l`assetto delle corti europee. Vicissitudini internazionali che coinvolsero direttamente il papato e l`eccelletissima casa colonna, e che si ripercossero inevitabilmente nei due maggiori interventi architettonici del palazzo, aggiornandone l`immagine quale vera a propria residenza \\di stato\\. A realizzare le nuove costruzioni furono chiamati i maggiori architetti dell`epoca, da nicola michetti a nicola salvi e paolo posi, e i piu` importanti artisti della corte pontificia, che conferirono all`edificio facies talvolta contrastanti, ma in linea con i rapidi cambiamenti culturali di quegli anni. Interventi puntualmente ricostruiti grazie anche a un ingente corpus documentario, reperito negli archivi colonna di subiaco e della biblioteca apostolica vaticana, qui investigati per la prima volta. Gli ammodernamenti inclusero altresi` un nuovo progetto per l`antico giardino alle pendici del quirinale, insieme al riutilizzo delle rovine del grande tempio che qui sorgeva in eta` antica. Intenzione disattesa in massima parte a causa della prematura scomparsa del cardinale girolamo ii, la cui dipartita segno` emblematicamente l`imminente tramonto del primato della chiesa di roma.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.