Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Clandestina

Clandestina
titolo Clandestina
Autore
Collana DeriveApprodi
Editore DeriveApprodi
Formato
libro Libro
Pagine 198
Pubblicazione 2000
ISBN 9788887423440
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,40
Il romanzo fortemente autobiografico di una delle protagoniste della stagione della lotta armata in Italia, che i giornali dell'epoca chiamarono "la ragazza con il fucile". Uno spietato diario sentimentale. Tre anni di vita tra "armi e bagagli". Una clandestinità assoluta, condivisa in parte con uno dei fondatori delle Brigate Rosse, Corrado Alunni (che introduce il libro). Relazioni sociali e affetti costretti a concentrarsi nel ristretto circuito di persone appartenenti alla stessa "banda". Le divergenze, le rivalità interne e le scissioni. La continua paranoia di essere individuati, traditi, catturati, torturati. L'angoscia di dare e subire una violenza che inclina inesorabilmente verso la morte.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.