Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Vino

Vino
Titolo Vino
Sottotitolo Tra storia e cultura
Autore
Argomento Viaggi e Tempo libero Cucina
Collana Odoya library
Editore Odoya
Formato
libro Libro
Pagine 322
Pubblicazione 2011
ISBN 9788862881142
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Prodotto da quasi tutte le civiltà, in ogni parte del mondo, il vino ha giocato un ruolo emblematico nelle cerimonie religiose, da Dioniso e Bacco nella Grecia e Roma antiche fino all'eucaristia cattolica e al kiddush ebraico. In "Vino. Tra storia e cultura" l'eminente storico dell'arte John Varriano ci conduce in un viaggio nella storia del nettare degli dèi, svelando l'effetto polarizzante che il vino ha avuto sulla società e la cultura nei secoli. Il vino ha ispirato artisti, pensatori, scrittori e poeti. È stato utilizzato come medicina dai poteri curativi e come elisir rilassante. Eppure, l'eccesso causa ubriachezza e perdita di controllo, e ciò ha portato alla vigorosa condanna o alla calorosa assoluzione del suo consumo. Il vino può renderti stupido o filosofo; può curare le ferite o danneggiare la salute; può unire la società, oppure lacerarla. Dalle sue origini nell'antico Egitto e in Mesopotamia fino all'industria di oggi in Europa, Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti. Dai metodi di vinificazione ai rituali, le gozzoviglie e i medicamenti nel corso della storia. Un'indagine sugli effetti trasfigurativi del vino su corpo e anima in arte, letteratura e scienza: dai mosaici di Roma antica alla poesia di Emily Dickinson e Pablo Neruda, fino ai dipinti di Caravaggio, Bosch e Manet. Affascinante esplorazione, il libro delizierà tanto l'interessato alla storia della creatività umana quanto chiunque ami gustare un bicchiere di Pinot Nero davanti al camino o in occasione conviviale.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.