Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il cannibalismo e la nascita della coscienza

Il cannibalismo e la nascita della coscienza
titolo Il cannibalismo e la nascita della coscienza
Autore
Collana Tracciati
Editore Armando editore
Formato
libro Libro
Pagine 512
Pubblicazione 2008
ISBN 9788860813053
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
33,00
Un volume che propone un'ipotesi per spiegare la nascita della coscienza. Nessuno fino ad ora aveva colto come molti fenomeni inquietanti dei nostri giorni come la pedofilia, le perversioni sessuali, i delitti "immotivati" all'interno delle famiglie e delle coppie, possano essere reinterpretati in una chiave che ci riporta indietro di decine di migliaia di anni, e che ha a che fare con il cannibalismo. In questo libro, avvincente e terribile, la "solitudine" della nostra specie, il mistero delle malattie mentali e molte forme di predazione dell'uomo sull'uomo, vengono viste come tracce di questo "evento originario": una spieiata auto-selezione cannibalica della specie, che eliminò chi non era ricettivo sessualmente e chi non sapeva parlare.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.