Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Altreconomia: Guide responsabili e utili

La guida del viaggiatore contadino. 50 itinerari verdi, 200 ospitalità bio e cucine dell'orto

editore: Altreconomia

pagine: 288

50 itinerari per chi si sente "viaggiatore contadino" e vuole scoprire la bellezza, i saperi e i sapori del mondo rurale
17,00

La guida delle libere viaggiatrici. 50 mete per donne che amano viaggiare, in Italia e nel mondo

editore: Altreconomia

pagine: 208

Una selezione di viaggi, mete ed esperienze con un'anima femminile, uniche ed originali, in Italia e nel mondo
14,50

Kenya. Una guida di turismo responsabile

editore: Altreconomia

pagine: 192

12,50

I racconti delle comunità ospitali

editore: Altreconomia

Questo libro raccoglie la storia di 36 "Comunità Ospitali", che fanno parte della rete dei Borghi Autentici d'Italia, destinazioni di viaggio in cui la piazza principale è anche il luogo dove si sta seduti a chiacchierare; dove ai piaceri del palato si aggiunge la condivisione della tavola; dove "sentirsi a casa" non è un modo di dire e il fattore umano esalta la bellezza della natura e dell'arte. In una "comunità ospitale" il visitatore smette di essere turista e diventa un vero e proprio "cittadino temporaneo", coinvolto nei gesti di tutti i giorni, nelle tradizioni e nelle storie che attraversano ogni cosa. Scoprire una "comunità ospitale" vuol dire ritrovare una dimensione "autentica", quella che da sempre caratterizza i territori "minori": come la cultura locale, la bellezza di paesaggi ancora incontaminati, l'antico saper fare e il fascino degli antichi mestieri.
12,00

Lampedusa. Guida per un turismo umano e responsabile

di Ivanna Rossi

editore: Altreconomia

pagine: 192

Lampedusa è l'unica isola al mondo candidata al Premio Nobel, un onore che non deve solo al suo mare cristallino o alla "perla nera" Linosa, ai suggestivi dammusi o al cus cus di pesce, ma anche ai suoi cittadini, che ogni giorno affrontano - con grande generosità e senza retorica - la propria condizione di "frontiera" tra Sud e Nord del mondo. Una guida pensata per un turismo umano, che attribuisce grande valore all'incontro con le persone, e responsabile, praticato da "viaggiatori leggeri" e rispettosi dell'ambiente. Un progetto nato in collaborazione con AITR, Associazione Italiana Turismo Responsabile e molte altre realtà, come Legambiente e Arci, che da anni lavorano sull'isola. Tutte le spiagge e i mille volti - geografici, storici e umani - di Lampedusa: una lettura appassionante, in poltrona o su uno scoglio. Con un testo del Sindaco Giusi Nicolini.
14,50

Il salto della pulce. La rivoluzione dell'usato

editore: Altreconomia

pagine: 176

12,00

Guida al vino critico. Vini naturali, artigianali, conviviali in Italia 2015

editore: Altreconomia

pagine: 240

Una guida al "vino di relazione", biologico e artigianale, che rispetta l'ambiente e racconta il lavoro dei piccoli vignaioli
12,50

Guida alle microvacanze in Italia. 100 piccoli viaggi e soggiorni di turismo responsabile ed ecologico

editore: Altreconomia

pagine: 192

Una guida per i "turisti responsabili" che scelgono di vivere vacanze brevi ma intense, nel rispetto dell'ambiente e della leg
14,50

Tutta bio la città. Milano. 1000 indirizzi per una spesa ecologica. 15 mappe tematiche

editore: Altreconomia

pagine: 192

Fare una spesa biologica, equa, leggera, che fa bene a te, agli altri, all'ambiente e che costa il giusto
14,50

Maker A-Z. Arduino, stampanti 3D, FabLab: la rivoluzione degli artigiani digitali per una tecnologia democratica

editore: Altreconomia

pagine: 96

I makers sono fra noi. Ma vengono in pace. Questo libro spiega chi sono i makers, che cosa fanno, e perché il loro movimento - open source e collaborativo - è "rivoluzionario". Lo raccontano i protagonisti: interviste a Massimo Banzi, Enrico Bassi, Costantino Bongiorno, Francesco Bombardi, Stefano Maffei, Bertram Niessen, Alessandro Ranellucci, Massimo Temporelli e altri "guru", a cura dei giornalisti della rivista Altreconomia. "Maker A-Z" affronta gli aspetti più popolari del mondo degli artigiani digitali. Che cos'è Arduino e perché nasce a Ivrea? Che cosa succede in un FabLab (lo sapevate che ce ne sono già 50 in Italia)? Quali sono i segreti della digital fabrication e i tools di ogni buon maker? Ma soprattutto racconta perché il movimento maker - al contrario degli artigiani tradizionali e di chi usa tecnologie proprietarie - condivide sempre i risultati dei progetti e le loro "istruzioni", e come questo possa cambiare profondamente il mondo della produzione. Per dirla con il "Bill of rights" dei makers globali, "Ease of repair shall be a design ideal", alla faccia della obsolescenza programmata. Un libro costruito come un open hardware: tutti lo possono utilizzare con semplicità e scoprire un nuovo pianeta dell'economia solidale.
9,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.