Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bompiani: Classici della letteratura europea

Poesie e prose. Testo greco a fronte

di Konstantinos Kavafis

editore: Bompiani

pagine: 2912

Per la prima volta vengono pubblicate tutte le poesie di Konstantinos Kavafis (comprese le 'Poesie incompiute', mai edite in i
48,00

L'anatomia della malinconia. Testo inglese a fronte

di Robert Burton

editore: Bompiani

pagine: 3008

L'anatomia della malinconia (1621-1651) di Robert Burton è la più grande "enciclopedia" dedicata alla «malattia dell'anima»
65,00

I dialoghi, la fortuna, la conversazione. Testo latino a fronte

di Giovanni Pontano

editore: Bompiani

pagine: 1760

In questo volume si raccolgono i testi più rappresentativi della produzione letteraria e scientifica di Giovanni Pontano, uno
45,00

Tutte le opere. Testo inglese a fronte

di William Shakespeare

editore: Bompiani

pagine: 2816

Con questo quarto volume si conclude la monumentale edizione (con nuove introduzioni e traduzioni, accompagnate da ricchi comm
50,00

Bestiari tardoantichi e medievali. I testi fondamentali della zoologia sacra cristiana. Testi originali a fronte

editore: Bompiani

pagine: 2592

Questo volume offre la più ampia raccolta di bestiari tardoantichi e medievali che sia stata finora pubblicata
50,00

Tutte le opere. Testo inglese a fronte

di William Shakespeare

editore: Bompiani

pagine: 3360

Questo terzo volume di "Tutte le opere" di William Shakespeare raccoglie i drammi che mettono in scena la storia dell'Inghilte
55,00

Narrativa femminile francese. Dal Seicento all'Ottocento. Testo francese a fronte

editore: Bompiani

pagine: 2656

In un volume - con il testo originale a fronte e con introduzioni e note - sette testi rappresentativi della costruzione dell'
65,00

Rime e lettere

di Buonarroti Michelangelo

editore: Bompiani

pagine: CCCIV-1232

L'opera poetica di Michelangelo viene pubblicata in un'edizione critica che prevede un nuovo ordinamento delle poesie (con un
50,00

Tutte le opere: Bucoliche-Georgiche-Eneide-Appendix. Testo latino a fronte

di Publio Virgilio Marone

editore: Bompiani

pagine: 1242

Virgilio, per la raffinatezza della sua tecnica e per la sua originalità rispetto ai modelli precedenti, veniva considerato già dai suoi contemporanei come il più grande autore latino. Le successive epoche del mondo antico, il Medioevo, la modernità hanno definitivamente consacrato il suo ruolo di poeta per eccellenza e di maestro spirituale dell'umanità: ruolo fondato da un lato sul "bello stile" che Dante si vanta di aver appreso da lui, dall'altro sulla concezione dell'eroismo, e della vita umana in generale, come limpida e sofferente acquiescenza alla volontà immotivata del fato. Questo volume - a cura di Guido Paduano, uno dei più profondi studiosi del mondo classico offre tutte le opere di Virgilio (i tre capolavori e le composizioni per lo più apocrife raccolte nella cosiddetta Appendix Vergiliana) con una nuova e raffinata traduzione, con uno straordinario apparato critico (un ricco commento, preceduto da una chiara introduzione) e con un rigoroso testo latino a fronte: l'edizione delle Georgiche e dell'Eneide è quella stabilita per la "Bibliotheca Teubneriana" da Gian Biagio Conte, mentre le edizioni delle Bucoliche e dell'Appendix sono quelle degli "Oxford Classical Texts", curate rispettivamente da H.A.B. Mynors e da un'équipe di specialisti. Un'occasione per rileggere integralmente un grande classico che suscita ancora oggi intense emozioni.
50,00

Diario

di Andrè Gide

editore: Bompiani

pagine: 2953

Il "diario" che André Gide cominciò a scrivere nel 1887 e tenne praticamente tutta la vita, fino alla morte nel 1951, pubblicandone larghe parti durante tutta la sua esistenza, finisce con l'essere l'opera sua più narrativa, nel desiderio di crearsi personaggio. Ma è anche indubbiamente un documento intimo, segreto, pubblico, civile, politico, per l'ansia di verità che lo anima e le battaglie condottevi (per l'omosessualità, i diritti umani violati nei paesi coloniali, in quelli comunisti). L'edizione odierna è la prima completa, perché i curatori francesi hanno recuperato anche le parti che l'autore teneva nel cassetto, ritenendole, per vari motivi, non pubblicabili.
60,00

Diario

di Andrè Gide

editore: Bompiani

pagine: 1688

Il "diario" che André Gide cominciò a scrivere nel 1887 e tenne praticamente tutta la vita, fino alla morte nel 1951, pubblicandone larghe parti durante tutta la sua esistenza, finisce con l'essere l'opera sua più narrativa, nel desiderio di crearsi personaggio. Ma è anche indubbiamente un documento intimo, segreto, pubblico, civile, politico, per l'ansia di verità che lo anima e le battaglie condottevi (per l'omosessualità, i diritti umani violati nei paesi coloniali, in quelli comunisti). L'edizione odierna è la prima completa, perché i curatori francesi hanno recuperato anche le parti che l'autore teneva nel cassetto, ritenendole, per vari motivi, non pubblicabili.
60,00

Tutte le opere. Testo inglese a fronte

di William Shakespeare

editore: Bompiani

pagine: 2376

Dopo il primo volume dedicato alle Tragedie, questo nuovo tomo, il secondo dei quattro previsti per completare "Tutte le opere
55,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento