Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bompiani: I grandi tascabili

Luoghi e paesaggi

editore: Bompiani

pagine: 228

Vengono qui raccolti, ordinati e proposti in un insieme coerente gli scritti in prosa dedicati da Andrea Zanzotto al tema del
11,00

Roma fantastica

di Giorgio Vigolo

editore: Bompiani

pagine: 183

Giorgio Vigolo è riuscito a penetrare i misteri di Roma, sua città natale, come pochi altri autori. Inseguendo nelle vie della Capitale il respiro dei miti antichi e moderni, la scrittura disegna una geografia visionaria che si alimenta del desiderio di protagonisti in cerca di redenzione. "La Virgilia" è il romanzo di un amore folle, fuori dal tempo, che si impossessa di un musicista giunto nella Roma dell'Ottocento dal nord Italia. Attraverso le pagine di un poemetto dedicato a una cortigiana del Rinascimento, Virgilia, la passione per la donna accende la fantasia del ragazzo, che per raggiungere la sua amata dovrà svelare il segreto di una melodia mai sentita prima. Una storia in cui la magia illumina il percorso d'iniziazione sentimentale e artistica del giovane, abolisce le frontiere del tempo e confonde il confine tra realtà e immaginazione. Le altre storie qui raccolte, "Arcobaleno in bianco e nero", "Il Buonavoglia" e "Racconto d'inverno", completano il ritratto di una città senza limiti, capace come nessun'altra di raccontare i suoi segreti con inesauribile fantasia. Prefazione di Pietro Gibellini. Con un saggio di Simone Caltabellota
11,00

Roverandom. Le avventure di un cane alato

editore: Bompiani

pagine: 173

Mentre è in vacanza nel 1925 il piccolo Michael, cinque anni, perde l'amatissimo cane sulla spiaggia
11,00

Le nostre vite senza ieri

editore: Bompiani

pagine: 157

Quando sembra calare il sipario sullo splendore di un Paese, sulle sue passate ricchezze, si aprono due possibilità
8,00

I senza Dio. L'inchiesta sul Vaticano

editore: Bompiani

pagine: 237

Le amicizie pericolose
10,00

Stojan Decu, l'altro uomo

di Simone Perotti

editore: Bompiani

pagine: 362

Stojan Decu, personaggio misterioso ed enigmatico per eccellenza, pare aver lasciato dietro di sé una scia di indizi sulla sua vita avventurosa tanto numerosi quanto inattendibili: testimonianze di persone che lo hanno incontrato, spesso contemporaneamente, nei luoghi più disparati della terra, leggende metropolitane e folcloristiche, saggi tanto autorevoli quanto inverosimili, riferimenti apocrifi presenti in grandi scrittori, biglietti lasciati alla posterità nei tronchi degli alberi? Miraggio evocato da riflessi di Calvino, labirinti borgesiani ed echi di Pessoa, ambiguo e inafferrabile, Stojan Decu attraversa, come un elfo proteiforme, un secolo di storia, di arte e letteratura.
11,00

L'erede

di Roberto Pazzi

editore: Bompiani

pagine: 236

Un Papa anziano, che sente ormai prossimo il passaggio di testimone al suo successore. Una lunga confessione in cui emergono le ansie, le paure, i ripensamenti che il pontefice immagina di condividere con il futuro eletto. Come in "Memorie di Adriano", lo sfogo di un uomo potente arrivato alla fine dei suoi giorni, una confessione di grande umanità che rivela i retroscena della corte vaticana, le lobby che la condizionano, gli interessi economici attorno allo lor. Il Papa, anziano e indebolito, vacilla nella fede e affronta le tentazioni di Satana, fino a percepire più come un fardello che come una missione la propria chiamata a governare la Chiesa.
11,00

Il malloppo

editore: Bompiani

pagine: 113

Marcello Marchesi è stato uno dei più popolari autori di teatro e televisione, un mago della battuta, del gioco di parole, del
10,00

Il viaggio a Paros

editore: Bompiani

pagine: 117

La chiamano Mo e all'inizio di questa storia non ha ancora diciotto anni: sembra una brava ragazza, ma porta sempre gli occhia
11,00

Rocco e Antonia

Porci con le ali. Diario sessuo-politico di due adolescenti

editore: Bompiani

pagine: 206

Gli anni settanta e due ragazzi della sinistra studentesca: la scoperta della vita, il sapore della ribellione, il racconto de
11,00

Gruppo 63

L'antologia­Critica e teoria

editore: Bompiani

pagine: 945

Il Gruppo 63 ha segnato un momento di grande importanza nella recente storia letteraria e culturale dell'Italia
19,50

Una sconosciuta moralità

Quando Verlaine sparò a Rimbaud

di Marcenaro Giuseppe

editore: Bompiani

pagine: 327

Nel 1871, quando il sedicenne Arthur Rimbaud, da Charleville, invia i propri versi a Paul Verlaine, che di anni ne ha ventiset
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento