Il tuo browser non supporta JavaScript!

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli: La Scala. Saggi

I pittori italiani del Rinascimento

di Bernard Berenson

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 302

In questo volume Berenson passa in rassegna le grandi scuole e i massimi maestri della pittura italiana del Rinascimento
8,26

Credo. La fede, la chiesa e l'uomo contemporaneo

di Hans Küng

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 196

In questo saggio, il teologo Küng va al cuore di alcune questioni fondamentali del cristianesimo: la filiazione divina, la nascita verginale, la discesa agli inferi, la resurrezione, l'ascensione al cielo. Il teologo, in un percorso di ricerca rivolto al credente ma anche al non credente, costruisce un dialogo pieno di provocazioni e stimoli al cui fascino difficilmente l'uomo contemporaneo può sottrarsi.
8,00

Fame d'amore. Donne oltre l'anoressia e la bulimia

di Fabiola De Clercq

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 175

L'anoressia e la bulimia rappresentano il disagio psicologico più diffuso fra le donne di questi decenni
10,00

Intelligenza emotiva per un bambino che diventerà uomo

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 370

Un libro che affronta, inserendosi nell'affermato filone dell'"intelligenza emotiva", uno dei momenti più difficili della vita di una famiglia: quello in cui un figlio maschio si accinge a passare dall'infanzia all'età adulta. Fino ad oggi, per molti giovani questo è stato un periodo drammatico perché dovevano fronteggiare nello stesso tempo la durezza del padre, la difficoltà di un mondo diverso da quello sperato, il dolore di dover celare i propri sentimenti perché "un uomo non deve comportarsi così". Questo libro mostra invece a genitori e insegnanti come un ragazzo possa diventare uomo rivelando i suoi sentimenti, non avendo timore di chiedere aiuto, accettandosi per quello che è ed esorcizzando la violenza che è in lui.
8,00

Di fronte ai classici. A colloquio con i greci e i latini

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 299

Le antiche voci di Atene e Roma parlano ancora ai cittadini delle metropoli del terzo millennio? Cos'hanno in comune Omero, Virgilio, Agostino con la nuova trinità Inglese-Internet-Impresa? A queste domande rispondono letterati, biblisti, filosofi, storici, scienziati, critici, scrittori e poeti dei nostri giorni in diverse forme di scrittura: dal saggio all'intervista, dalla riflessione aforistica all'epistola autobiografica, dalla lirica al racconto, dal manifesto teorico alla ricognizione documentaria. A questi maestri e interpreti del nostro tempo i classici si rivelano sia come i garanti della nostra identità linguistica e culturale sia come i testimoni di una irriducibile diversità nei confronti del nostro presente.
8,00

Dalla montagna sacra. Un viaggio all'ombra di Bisanzio

di William Dalrymple

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 376

Dal monte Athos all'oasi di Kharga (nell'alto Egitto) un viaggio che segue le tracce di Giovanni Mosco e di Sofronio il Sofista, che nel 587 attraversarono i domini bizantini. Un viaggio che riscopre in terre profondamente mutate dal punto di vista culturale le tracce profonde e indelebili lasciate in essa dalla civiltà bizantina.
12,00

La tragedia di Shakespeare. Storia, personaggi, analisi

di Andrew C. Bradley

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 650

Amleto, Otello, Re Lear, Macbeth, Antonio e Cleopatra: le passioni umane scatenate in un gioco destinato a concludersi in modo nefasto. Il dubbio tra vendetta e inazione, la gelosia e l'intrigo dei cortigiani, l'ingratitudine filiale, la follia di un uomo che vuole realizzare a ogni costo il destino (ingannevole) che gli è stato mostrato, l'amore sfrenato che conduce alla perdizione. Un'analisi che ci introduce nel grande laboratorio shakespiriano.
12,50

L'anima del mondo. Conversazione con Silvia Ronchey

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 167

Intellettuale anticonformista, seguace di Jung, che ha riportato al centro del dibattito filosofico l'accantonata idea dell'anima, James Hillman parla del mondo in cui viviamo rovesciando prospettive consolidate, sia che si tratti di dottrine politiche, sia di economia, sia della natura, sia del ritorno degli antichi déi sotto nuove vesti (Marte nella violenza e nella velocità della televisione, Venere negli allettamenti della pubblicità, Mercurio nella rete Internet).
7,20

L'arte di imparare

di Alberto Oliverio

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 262

Un tempo, fino a non troppi anni fa, la scuola e l'apprendistato di un mestiere o di una professione fornivano nozioni che duravano tutta la vita. Oggi le cose sono molto diverse: in un mondo che cambia rapidamente dobbiamo non solo aggiornare di continuo le nostre cognizioni, ma anche cancellare le nozioni superate e rivoluzionare le nostre strutture mentali; dobbiamo selezionare nel diluvio di informazioni che ci sommergono quelle davvero indispensabili, dobbiamo adattarci a novità e trasformazioni. Insomma, il mondo (quello del lavoro, del tempo libero, delle relazioni sociali) ci obbliga a continuare a imparare per tutta la vita. Per questo diventa indispensabile padroneggiare la capacità di "imparare e imparare".
8,00

Codici & segreti. La storia affascinante dei messaggi cifrati dall'antico Egitto a Internet

di Simon Singh

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 414

Fin dall'antichità l'uomo ha pensato di creare codici segreti, sistemi di segni capaci di nascondere a occhi indiscreti un imp
12,00

Come si legge un libro (e perché)

di Harold Bloom

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 380

Perché dobbiamo leggere e continuare a leggere l'Amleto di Shakespeare, il Don Chisciotte di Cervantes, Delitto e castigo di Dostoevskij, i racconti di Borges e di Calvino, le poesie di Emily Dickinson? Non per obbligo, né per contribuire, con le nostre riflessioni, al progresso della società; ma perché leggere è un piacere insostituibile, è un piacere che ci fa crescere, ci fa conoscere noi stessi, ci fa entrare in comunione con gli altri. In questo libro, Harold Bloom ci mostra in che modo la lettura può cambiare la nostra vita.
10,00

Zero. Storia di una cifra

di Robert Kaplan

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 330

Lo zero ignoto ai greci e ai romani giunge in Occidente nel Medioevo attraverso gli arabi che a loro volta ne avevano appreso la nozione dagli indiani. Con i grandi rivoluzionari della matematica moderna, Newton e Leibnitz, lo zero assume nuovi significati e conquista un ruolo centrale non solo nel pensiero matematico, ma nella nostra stessa visione dell'universo.
11,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.