Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Biblioteca di testi e studi

Il giuda digitale. Il cinema del futuro dalle ceneri del passato

di Massimo Nardin

editore: Carocci

pagine: 118

Il digitale uccide il cinema? Il cinema muore oppure si rigenera nello sfavillante mondo virtuale contemporaneo? Non potremmo addirittura dire che l'evoluzione della settima arte si completa soltanto adesso? Digitalizzazione dell'intero processo produttivo, computer grafica, internet, satellite, sala digitale, home theater, visione tridimensionale, ologrammi: le nuove frontiere del cinema sono entusiasmanti, ma al prezzo di quali perdite definitive? Attraverso una narrazione accessibile e coinvolgente, Nardin risponde a queste domande, mettendo a confronto le più recenti trasformazioni tecnologiche con l'impostazione tradizionale del fare e del leggere il cinema, giungendo a un'inedita proposta interpretativa.
13,40

L'enigma di Gesù

editore: Carocci

pagine: 127

Che cosa significa precisamente studiare Gesù di Nazaret e il suo movimento secondo una prospettiva storica? La storia è una v
12,40

Conoscenza

Comunicazione. Impresa. Evoluzione sistemica di imprese e istituzioni

di Della Volpe Maddalena

editore: Carocci

pagine: 152

Il volume tratta alcuni temi chiave per la sopravvivenza e il successo delle organizzazioni (imprese e istituzioni), nell'attu
15,30

Alunni arabofoni a scuola

 

editore: Carocci

pagine: 160

Anche nella scuola, oltre che nella società contemporanea, si riflettono tensioni e questioni derivanti dal pluralismo e dal c
15,30

Cibo, cultura e identità

 

editore: Carocci

pagine: 151

I contributi raccolti nel volume convergono sul tema centrale della relazione fra cibo, cultura e identità nel contesto della
14,50

Leonardo tra noi

Immagini, suoni, parole nell'epoca intermediale

di Baratta Giorgio

editore: Carocci

pagine: 174

Leonardo è "premoderno", un personaggio di confine
16,90

Risentimento, perdono e riconciliazione nelle relazioni sociali

editore: Carocci

pagine: 127

La società contemporanea è attraversata da una tensione profonda, spesso rimossa nel senso comune. Da un lato invidie e risentimenti affliggono sempre più diffusamente le nostre relazioni abituali; dall'altro si fa comunque largo il desiderio di favorire una convivenza solidale e democratica. Ricucire queste due dimensioni della vita psicologica e sociale, la conflittualità e la collaborazione, è difficile, come dimostrano i fallimenti dei numerosi tentativi di rendere gli individui buoni per legge. A partire da un'analisi sociologica e psicologica delle dinamiche sociali del nostro tempo, questo volume intende avvalorare l'ipotesi che il perdono e le pratiche di riconciliazione siano un modo privilegiato per volgere al positivo le spinte disgreganti interne alla società odierna: l'occasione di concedersi un futuro meritevole di uno spazio pubblico e di una giustizia sociale capaci di abbandonare la logica della vendetta in favore di una cultura della fraternità.
13,50

Ricoeur e l'esperienza storica

L'ermeneutica filosofica nella tradizione delle «Annales»

di Possati Luca M.

editore: Carocci

pagine: 246

La storia vuole essere obiettiva e non può esserlo
24,50

La qualità della democrazia in Italia. Capitale sociale e politica

di Marco Almagisti

editore: Carocci

pagine: 368

Negli ultimi anni il tema della qualità della democrazia si è affermato nel mondo quale principale filone di ricerca politologica, assumendo in Italia alcuni tratti specifici. Infatti, il caso italiano ha ispirato una nutrita letteratura critica relativa ai temi del populismo, dell'antipolitica e della sfiducia nelle istituzioni, suggerendo la possibilità estrema che l'Italia possa diventare una democrazia "senza qualità". Sviluppando l'ipotesi di un possibile incontro fra lo studio della qualità democratica e quello del capitale sociale, l'autore rintraccia gli elementi fondamentali della democrazia italiana nel rapporto fra culture politiche locali e istituzioni nazionali e nella rappresentanza territoriale svolta dai partiti. Attraverso il continuo rimando fra i cambiamenti del sistema politico nazionale e le trasformazioni di due società locali emblematiche, quali il Veneto bianco e la Toscana rossa, le più recenti vicende politiche italiane trovano spiegazione entro una solida ricostruzione empirica.
35,50

Figli dell'incertezza

I giovani a Napoli e provincia

 

editore: Carocci

pagine: 222

I giovani sono tra i principali protagonisti delle trasformazioni sociali e culturali
19,60

Suonare in pubblico. L'esperienza concertistica e i processi neurocognitivi

di Christian Agrillo

editore: Carocci

pagine: 104

Suonare su un palcoscenico è forse il vero banco di prova per un aspirante concertista, ma spesso il risultato di un'esecuzione pubblica non coincide con gli sforzi effettuati per la sua preparazione. Alcuni accorgimenti metodologici possono migliorare la solidità della preparazione: partendo dai risultati delle moderne ricerche scientifiche sulla memoria umana, questo libro fornisce alcune linee-guida per un ottimale approccio all'evento pubblico, dallo studio del brano sino al momento dell'esecuzione.
12,10

Tutorialità e processi formativi

Significati e prospettive progettuali

di D`agostino Gabriella

editore: Carocci

pagine: 160

16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento