Il tuo browser non supporta JavaScript!

Alet Edizioni

Jim Thompson. Una biografia selvaggia

di Robert Polito

editore: Alet Edizioni

pagine: 640

Questo libro racconta la storia della vita picaresca del più dostoevskiano degli scrittori noir: bruciato da una dieta a base di alcol, sigarette e anfetamine, devastato dagli infarti e dai colpi apoplettici, Thompson si spense stremato e solo a Hollywood, lasciandosi letteralmente morire di fame. Polito ricostruisce per noi la vita dello scrittore (1906-1977), attraverso materiali e testimonianze fornite da familiari, scrittori, editori e registi. Oltre a ripercorrere in parallelo la vita e le opere letterarie di Thompson, Polito racconta il tormentato rapporto dello scrittore con Hollywood, che collaborò con Stanley Kubrick alla sceneggiatura di "Rapina a mano armata" (1955) e "Orizzonti di gloria" (1957). "Jim Thompson, una biografia selvaggia" è il racconto duro e appassionato della vita di uno scrittore che, come ha scritto Stephen King, "ha saputo catturare meglio di chiunque altro lo spirito del suo tempo e quello della seconda metà del Ventesimo secolo: il vuoto, l'alienazione, la fine del sogno americano".
20,00

La rivolta dello stile

editore: Alet Edizioni

pagine: 144

La musica è il linguaggio per eccellenza delle culture giovanili. È diventata espressione del loro modo di essere e di conseguenza del loro modo di vivere. Nelle metropoli - e non solo - l'appartenenza a un gruppo basato sulle radici e sulla tradizione conta sempre meno: i ragazzi fondano la loro identità proprio sui suoni di cui si circondano. Quegli stessi suoni che non sono più semplici canzoni, ma generano linguaggio, abbigliamento, consumi. Quello, insomma, che viene definito "stile di vita". I capitoli sono dedicati ai diversi aspetti del lifestyle contemporaneo, un'analisi della cultura e dei consumi visti attraverso la loro relazione con la musica. Il libro è illustrato da immagini che ricostruiscono l'evoluzione dei generi e del loro rapporto con la moda. Con una prefazione di Renzo Rosso.
16,00

Il canto dell'erba

di Thomas McGuane

editore: Alet Edizioni

Il vecchio Sunny Jim Whitelaw, padre-padrone di una famiglia di imprenditori del Montana, ha un'amara sorpresa per i suoi eredi: alla sua morte nomina presidente dell'azienda Paul, l'ex marito della figlia Evelyn, un poco di buono che però l'ha tolto dai pasticci in un losco affare. C'è un solo modo per evitare che i Whitelaw restino senza un centesimo: Evelyn dovrà rinunciare al divorzio, altrimenti la famiglia perderà i ricavi dell'impresa. Il futuro dei Whitelaw è dunque tutto sulle spalle di Evelyn, che alla fine si costringe a tornare con Paul. L'uomo però si rivela ancor più crudele e manesco, e la famiglia si ritrova coinvolta in affari poco chiari, tra debiti e traffico di droga. L'unica speranza sono il coraggio, l'onestà di Bill: nasconde un sorprendente segreto che potrebbe cambiare le carte in tavola, ma che non riuscirà a impedire un drammatico epilogo.
16,00

9/11. Il dopo. La guerra al terrore. Tutto quello che è successo dopo l'11 settembre

editore: Alet Edizioni

pagine: 160

Come ha risposto l'America all'attacco delle torri gemelle? Com'è cambiato il mondo dopo l'11 settembre? La guerra all'Iraq, le strategie e le parole dei protagonisti, la caccia a Osama Bin Laden, la risposta dei terroristi, le torture di Guantanamo e i morti civili. Un racconto per immagini da due maestri del fumetto, autori dell'acclamato "9/11 Il rapporto illustrato sull'11 settembre", capace di catturare la drammaticità degli eventi, di mostrare la complessità delle operazioni belliche e i retroscena di una guerra che, come scrive Bernardo Valli nella prefazione, "doveva essere di breve durata ed è diventata lunga, anzi lunghissima. Non se ne intravede la fine, come in un vicolo cieco".
15,00

Kammerspiel

di Paolo Colagrande

editore: Alet Edizioni

pagine: 280

La situazione ormai è critica: i figli costano, gli amici straparlano, i soldi scarseggiano, l'Emilia è di nuovo incinta, l'economia domestica vacilla, e il lavoro non arriva quasi più. Bisi e le sue rituali tragedie quotidiane si riversano in questo esilarante "discorso da camera", maldestro e illusorio tentativo di comunicare col mondo. Per fortuna la dea bendata alla fine torna a baciare lo sfortunato Bisi, regalandoci un finale a sorpresa.
14,50

La donna in miniatura

di Walter De La Mare

editore: Alet Edizioni

pagine: 432

E la storia di una giovane e graziosa donna vittoriana di dimensioni minuscole. Straniera in un mondo creato per giganti sgraziati e insensibili, la signorina M. si ritrova un bel giorno senza casa e senza famiglia, sola ad affrontare cose di cui non sa niente: l'amore, la società, la morte; a fare i conti, tra gli altri, con uno spasimante che forse non è di questo mondo, una capricciosa aristocratica che vuole aggiungerla alla sua collezione di rarità e un impresario che la fa esibire al circo equestre. Uno studio sull'alienazione e la diversità, sulle gioie e i dolori di chi deve imparare a convivere con la solitudine.
18,00

Malcolm X. Una biografia illustrata

editore: Alet Edizioni

pagine: 112

Ispirato alla celebre "Autobiografia" scritta da Malcolm X insieme ad Alex Haley, il libro è la vita di un protagonista amato, odiato, difeso, contestato, e infine ucciso in circostanze ancora misteriose nel 1965 a soli quarant'anni. Dall'infanzia segnata dall'assassinio del padre a opera del Ku Klux Klan, alla vita nel ghetto, fino alla scelta dell'estremismo come risposta all'ingiustizia razzista, la biografia si sofferma sugli aspetti meno conosciuti e più problematici della formazione del leader nero - la giovinezza turbolenta, il violento razzismo contro i bianchi che sfociò anche in episodi di criminalità - e sui momenti cruciali della sua vita: la cocente delusione quando un insegnante gli dice che non potrà mai diventare avvocato, la passione per la lettura nata nella biblioteca del carcere, la conversione all'Islam.
14,00

Il viaggiatore più lento

di Enrique Vila-Matas

editore: Alet Edizioni

pagine: 168

Enrique Vila-Matas riunisce in questo volume articoli, saggi e pubblicazioni di varia natura apparsi su riviste e quotidiani spagnoli e stranieri fra il 1968 e il 1992. Attraverso lo sguardo vagabondo dello scrittore, viaggeremo lentamente nei luoghi dell'alterità, del quotidiano e del pensiero, visiteremo un museo di macchine celibi, scopriremo l'importanza di non chiamarsi Ernesto, assisteremo a un 'intervista con Salvador Dalí, metteremo perfino in dubbio l'esistenza di Borges, dormiremo a casa del libraio più avaro di tutta la Germania, faremo i guastafeste con l'aiuto di Boris Vian, scopriremo una frode commessa dall'autore più di vent'anni fa (una falsa intervista con Marlon Brando), viaggeremo in una Chevrolet prestata, daremo l'ultimo addio a Hollywood in compagnia di Chandler, penseremo a Larbaud e a Bioy Casares, impareremo a viaggiare con lentezza in un tempo in cui sembra che agli scrittori interessi soltanto arrivare. Per Enrique Vila-Matas, la letteratura è un complotto contro la realtà: Larbaud, Bioy Casares, Echenoz, Pessoa, Gombrowicz, Perec, Borges, Roussel, Atxaga, Vian, Céline e Chandler lo accompagnano nelle sue passeggiate per leggere il mondo, in una biblioteca virtuale in cui l'erudizione si confonde con il piacere di raccontare.
15,00

9/11. Il rapporto illustrato della Commissione americana sull'11 settembre. Tutto quello che accadde prima, durante e dopo

editore: Alet Edizioni

pagine: 134

Nel 2002 i membri del Congresso e il Presidente Bush hanno avviato un'inchiesta sull'11 settembre per rispondere a queste domande. Il Rapporto della Commissione di oltre 500 pagine è stato pubblicato nel 2004 ed è diventato un best seller negli Usa. Esaminava le circostanze che hanno portato all'11 settembre e gli errori commessi dalla Casa Bianca e dai Servizi segreti, compresa l'insufficiente sicurezza degli aeroporti americani, dimostrando come gli Stati Uniti fossero impreparati e incapaci di prevenire simili attacchi. Seguendo puntualmente i risultati del Rapporto della Commissione, questa graphic non-fiction ripercorre minuto per minuto il succedersi degli eventi di quel giorno sui quattro aerei dirottati e nei luoghi deputati alla gestione del Paese, insieme a quello che era accaduto negli anni precedenti l'11 settembre, e mostra come un'intera nazione si sia trovata del tutto inerme davanti a tanto orrore. Non è una drammatizzazione di quanto accaduto, ma la storia di un'investigazione.
15,00

Cronache anarchiche. Dall'America e dai confini del mondo

di Denis Johnson

editore: Alet Edizioni

pagine: 264

Johnson, poeta allievo di Carver, romanziere, sceneggiatore, è fra i reporter più amati da quello stesso "New Yorker" che solletica il suo orgoglio annoverandolo fra i campioni della drug literature. È solo che gli piacciono i margini, e ancor più quello che sta al di là dei margini ("Reports from the Edges of America and Beyond" è il titolo originale di questo libro): una passione che da letterato lo porta a vivere le mille vite secondarie che cadono all'esterno del sogno americano, e da giornalista, sia pure sui generis, gli impone di cacciarsi in tutte le situazioni in cui i suoi amati dropout si associano per creare comunità, gerarchie di valori, visioni radicalmente alternative al mondo dei regolari.
19,00

Appunti di un tifoso

di Frederick Exley

editore: Alet Edizioni

pagine: 448

Appunti di un tifoso è l'appassionato racconto in prima persona della vita di Frederick Earl Exley. Un romanzo autobiografico che ripercorre un'esistenza spesa tra bar, pub e una passione maniacale per i New York Giants, la squadra di football americano capitanata dal mitico Frank Gifford. Attorno a lui ruota un mondo di personaggi incontrati per caso, di amicizie improvvisate e di storie di ordinaria follia. Il testo ripercorre le tracce di un'esistenza dissipata e spesa all'insegna dello spreco. Frederick Exley racconta la sua vita, il proprio matrimonio fallito, il vizio del bere, la fatica di confrontarsi con il fantasma del padre... e lo fa con una scrittura densa e ispirata al suo maestro riconosciuto: Vladimir Nabokov.
21,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.