Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bibliopolis

Studi Filosofici Xxvii 2004

Autori vari

editore: Bibliopolis

26,00

Le autobiografie di Dante

di Gennaro Sasso

editore: Bibliopolis

Nell'opera di Dante si sa che l'autobiografismo è una disposizione dominante: nella Commedia Dante ha scritto la sua autobiografia usando due diversi registri, nettamente diversi l'uno dall'altro. Ragionando sugli stessi eventi, ha scisso il suo racconto autobiografico in due racconti: uno, si potrebbe dire, scritto con la penna di Beatrice, e intonato al motivo del "traviamento" e del conseguente viaggio oltremondano, l'altro scritto con la penna di Cacciaguida, e ispirato alla grandezza civile e morale del cittadino Dante. Altrettanto si può dire che il poema presenta due diverse storie: una mondana segnata dal tempo in cui Dante viveva, di volta in volta raccontata con la passione e il coinvolgimento che gli erano propri, l'altra invece pertinente al viaggio e segnata dalla fine del tempo, dal Giudizio finale e dalla divisione tra giusti e dannati. Ragionando di questi due modi in cui Dante costruì il suo personaggio, si arrivano forse a capire alcune delle più importanti radici del suo capolavoro.
25,00

Seconde singolari (cento poesie)

di De Gemmis Marco

editore: Bibliopolis

pagine: 130

Il principale "materiale di costruzione" di questa prima raccolta Seconde singolari (cento poesie), il cui titolo allude ai n
12,00

L'archeologia magica di Maiuri

di Giuseppe Maggi

editore: Bibliopolis

pagine: 224

Amedeo Maiuri è stato uno dei più grandi archeologi del Novecento. La sua infaticabile attività, durata più di mezzo secolo, spazia da Creta, Rodi e le isole del Dodecaneso fino alla Campania, dove ha compiuto clamorose scoperte soprattutto a Pompei, Ercolano, Cuma e nelle altre aree archeologiche dei Campi Flegrei. L'autore di questo saggio definisce "magica" l'archeologia di Maiuri perché è evocatrice di fatti e personaggi del passato, che risultano vivi e attuali, ben diversa, quindi, dall'archeologia intesa come studio di oggetti.
25,00

Forme e materia dello spazio

Dialogo con Edmund Husserl

di Natorp Paul

editore: Bibliopolis

pagine: 310

Il volume raccoglie tre importanti saggi di Paul Natorp e alcune lettere del suo ricchissimo carteggio con Husserl
30,00

Psicologia dei popoli come scienza e filosofia della cultura

di Lazarus Moritz

editore: Bibliopolis

pagine: 320

Moritz Lazarus (1824-1903), psicologo e filosofo tedesco di origine ebraica, è considerato il battistrada della sociologia, no
40,00

Il piacere della controversia

Hugh R. Trevor-Roper storico e uomo pubblico

di Gaddo Irene

editore: Bibliopolis

pagine: 340

Storico raffinato dalla personalità effervescente, Hugh Redwald Trevor-Roper (1914-2003) fu un insigne esponente della generaz
30,00

Finis Europae

Una catastrofe teologico politica

di Epimeteo

editore: Bibliopolis

pagine: 386

La relazione di filiazione e di contrasto tra Europa e Stati Uniti, tra unità politica e categorie teologico politiche costitu
35,00

La filosofia classica tedesca e il tentativo di Hegel

di Piegari Guido

editore: Bibliopolis

pagine: 88

Si ripercorrono in questo testo - ricostruito a partire da un intervento orale di Guido Piegari - le grandi costruzioni filoso
15,00
35,00

Capire e dissentire

Cicerone e la filosofia di Epicuro

di Maso Stefano

editore: Bibliopolis

pagine: 368

Il presente studio si propone in prima battuta di mettere a fuoco i tratti e le peculiarità della formazione filosofica di Cic
40,00

Ludovico Limentani a Eugenio Garin

 

editore: Bibliopolis

30,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.