Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bibliopolis

Etica e politica

di Benedetto Croce

editore: Bibliopolis

pagine: 563

Si è riprodotto il testo dell'edizione ne varietur di "Etica e politica" (Bari, Laterza, 1945) correggendone ope codicum errori di stampa e refusi. L'apparato delle varianti esclude i testi apparsi come anticipazioni parziali sulla stampa quotidiana, di cui si dà opportuna notizia in nota, per le ovvie ragioni correlate alla prassi redazionale consueta a questo tipo di documenti, in cui sono incerti il controllo e la sorveglianza diretta dell'autore. Considerata la struttura testuale del volume, che raccoglie e riorganizza in una cornice unitaria quattro singole opere apparse indipendentemente tra il 1918 e il 1928 e poi nuovamente scorporate nelle ristampe del "Contributo alla critica di me stesso" successive al 1931 (anno dell' editio princeps dell'opera) e nella selezione antologica "Filosofia, poesia e storia: pagine tratte da tutte le opere" (Ricciardi Milano-Napoli, 1951), si è proceduto alla raccolta di un'appendice di testi (Avvertenze, Note e Postille) che documentano questo multiforme percorso editoriale.
35,00

Ontologia e storia. Vico versus Spinoza

di Aniello Montano

editore: Bibliopolis

pagine: 230

Spinoza e Vico sono pensatori centrali dell'età moderna. Ma sono anche in larga parte simboli di due tendenze profonde e diverse della modernità. A partire di qui si può capire quanto sia ambiziosa la scommessa di Aniello Montano. La domanda, in ultima analisi, è che cosa è stata la "storia" come l'hanno pensata coloro che, da Vico ai primi filosofi della storia illuministi, da Hegel agli idealisti del Novecento, l'hanno trasformata in un oggetto filosofico di primaria importanza. Si tratta della dimensione, che proprio la nuova scienza e il nuovo naturalismo anti-finalistico ci hanno aperto e a cui ci hanno indirizzato per risolvere i nostri problemi? O si tratta dell'ultima retraite, in cui è stato ancora possibile poter usare schemi di pensiero finalistici e provvidenzialistici, e, dunque, del luogo di un paradossale "reincanto" dell'uomo nei confronti di se stesso e del proprio destino? Molto probabilmente le alternative coesistono, in Vico stesso, ma coesistono anche dopo di Vico. Da questo punto di vista il libro presenta un'unità profonda al di là della partizione tra un plesso centrale (Spinoza e Vico) e una galleria di figure del '900 che forma quasi un'appendice.
20,00

Estetica come scienza dell'espressione e linguistica generale

di Croce Benedetto

editore: Bibliopolis

pagine: 1746

L'"Estetica" è sicuramente l'opera più nota e più tradotta di Benedetto Croce, e ha segnato non solo in Italia ma nel mondo il
90,00

Studi filosofici. Vol. 35

editore: Bibliopolis

30,00

Meccanica quantistica, rappresentazione, realtà. Un dialogo tra fisica e filosofia

editore: Bibliopolis

pagine: 240

La meccanica quantistica è una delle teorie più potenti ed efficaci della scienza contemporanea, ma nello stesso tempo è stata accompagnata fin dall'inizio da un serrato dibattito intorno alla sua interpretazione e alla sua validità definitiva. Negli ultimi decenni, la questione è stata riaperta, a seguito della comparsa di teorie alternative, rendendo opportuno anche il ripristino di quella continuità tra ricerca fisica e riflessione filosofica che caratterizzò la grande stagione scientifica dell'inizio del XX secolo. Tale esigenza è all'origine di questo libro. Descrivendo i nodi irrisolti della formulazione fisico-matematica e proponendo un ripensamento delle sue diverse interpretazioni, gli autori affrontano da diversi punti di vista un medesimo interrogativo: avevano ragione Bohr e Heisenberg a considerare la meccanica quantistica come un punto di arrivo e una pietra di paragone per l'intera conoscenza scientifica, o si tratta piuttosto, come credeva Einstein, di una teoria ancora imperfetta, che non soddisfa pienamente gli obiettivi della conoscenza fisica?
25,00

Filosofia e idealismo. Vol. 6: Ultimi paralipomeni.

Ultimi paralipomeni

di Sasso Gennaro

editore: Bibliopolis

pagine: 704

35,00

Discorsi di varia filosofia

di Croce Benedetto

editore: Bibliopolis

pagine: 652

I saggi composti e poi raccolti in questi volumi appartengono, tranne due eccezioni, agli anni che vanno dal 1941 al 1943
65,00

Il neoparmenidismo italiano. Vol. 2: Dal neoidealismo al neoparmenidismo.

Dal neoidealismo al neoparmenidismo

di Visentin Mauro

editore: Bibliopolis

pagine: 488

I saggi inseriti in questo secondo volume danno idealmente compimento al percorso intrapreso con quelli raccolti nel primo su
40,00

Calcolo differenziale assoluto e teoria della relatività. Dalle lezioni del prof. Marcolongo tenute nella R. Università di Napoli l'anno scolastico 1919-1920

di Mario Merola

editore: Bibliopolis

pagine: 232

Il testo riproduce le lezioni di Calcolo differenziale assoluto e Teoria della Relatività generale tenute da Marcolongo secondo il manoscritto di Mario Merola, all'epoca studente in Matematica. Queste lezioni costituiscono la testimonianza di quanto fosse attuale e vivo il dibattito sulla Relatività a pochi anni dalla sua formulazione (1916) e quanto fosse significativo ed entusiastico il contributo alla sua comprensione e alla sua esposizione da parte di eminenti studiosi - fra cui Marcolongo - tanto da farne oggetto di un corso universitario. Il corso è dedicato per metà al calcolo differenziale di Ricci e Levi-Civita mentre la restante metà è per due terzi dedicata alla Relatività ristretta e un terzo alla Relatività generale.
25,00
13,00

La vita a Napoli

di Salvatore Di Giacomo

editore: Bibliopolis

pagine: 340

21,00

Herbart e Platone

 

editore: Bibliopolis

pagine: 192

20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.