Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Claudiana

Parole di potere

Il pensiero della cancelliera Angela Merkel

editore: Claudiana

pagine: 240

14,90

Come parlare ai bambini della morte e del lutto

di Maria Varano

editore: Claudiana

pagine: 126

Adulti e bambini di fronte a lutti, separazioni e distacchi in famiglia.
12,50

Il vangelo secondo i Beatles

Da Mosè ai giorni nostri passando per Liverpool

di Ciaccio Peter

editore: Claudiana

pagine: 111

A cinquant'anni dall'uscita di "Love me do" - primo 45 giri dello storico quartetto di Liverpool -, i Beatles continuano a ess
9,50

La filosofia e il grande codice. Fissità dello scritto. Libertà del pensiero?

editore: Claudiana

pagine: 296

La filosofia si è occupata in molti modi e sensi della Bibbia che, a sua volta, l'ha influenzata, prima ancora che per i suoi contenuti, per la sua stessa struttura di testo e libro. Un rapporto non ovvio, quello tra Bibbia e filosofia, data la pretesa autoritativa avanzata dalla prima e, viceversa, la strutturale autonomia del filosofare. Attraverso alcuni tra i più significativi esempi di confronto filosofico con il Grande Codice - da Spinoza e Kant ai contemporanei, dalla tradizione ebraica a quella marxista -, il volume intende interrogarsi sulla qualità del rapporto dialettico intercorrente tra la apparente fissità dello scritto e la libertà del pensiero, in particolare rispetto all'oggi.
29,00

Lo Stato è la casa di tutti

di Scalfaro Oscar L.

editore: Claudiana

pagine: 128

Nono presidente della Repubblica italiana e, ininterrottamente, deputato a partire dall'Assemblea Costituente del 1946 e dal p
9,50

Qohelet

di William P. Brown

editore: Claudiana

pagine: 191

Ambiguo e contraddittorio almeno quanto scettico e disperato, Qohelet sembra scoraggiare ogni tentativo di commento, a maggior ragione tradizionale, soprattutto se volto alla ricerca di una precisa coerenza interna che ne difenda l'autorevolezza testuale. Il carattere provocatorio di questo libro biblico così spesso incompreso e svalutato nonché la sua saggezza non di rado iconoclasta sembrano piuttosto invitare allo scontro critico e all' opposizione, nel tentativo di arginarne gli elementi più problematici. Per William P. Brown, tuttavia, un commento fedele all'essenza di "Qohelet" deve porsi lungo una sottile linea di dialogo tra una spiegazione del testo che non debba necessariamente difenderlo e una critica che non lo rifiuti in toto, lasciando che esso diventi fonte di interrogativi che stimolano la riflessione esistenziale e teologica.
19,00

Lettere e scritti dal carcere

editore: Claudiana

pagine: 323

Dopo le toccanti pagine date alle stampe nel volume di ricostruzione biografica "Sotto un cielo stellato. Vita e morte di Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti", Lorenzo Tibaldo raccoglie qui le lettere e gli scritti politici in gran parte inediti o sconosciuti nel nostro Paese - dei due anarchici italiani immigrati negli Stati Uniti e "giustiziati" sulla sedia elettrica nel 1927. Articoli pubblicati da Sacco e Vanzetti sui principali giornali libertari dell'epoca e lettere uscite negli USA l'anno dopo la loro morte sotto gli auspici di un Comitato internazionale composto da Croce, Dewey, Gor'kij, Russel, Wells, Zweig e altri intellettuali: testi che in un tempo come il nostro continuano a parlare con forza.
28,00

Introduzione all'etica luterana

di Dieter Kampen

editore: Claudiana

pagine: 92

Riscoprendo nella Bibbia la salvezza unicamente come opera divina donata all'umanità a prescindere dalle opere, Lutero dà all'
7,50

Pace

di Walter Brueggemann

editore: Claudiana

pagine: 221

Per Walter Brueggemann lo shalom - la pace - è "la sostanza della visione biblica di una sola comunità che abbraccia tutto il creato" e si riferisce "a tutte quelle risorse e a tutti quei fattori che rendono gioiosa ed efficace l'armonia comunitaria". Analizzando i principali riferimenti biblici - dalla Genesi agli insegnamenti di Gesù -, Brueggemann mette quindi in luce una vera e propria teologia biblica della pace, intesa come dono divino ma anche come compito, sottolineandone la straordinaria rilevanza per la ricerca di giustizia nel mondo odierno. Il creato è uno, ogni creatura è in comunione con ogni altra e vive in armonia e sicurezza avendo come fine la gioia e la pienezza di vita di ogni altra creatura.
18,50

Dire, fare, baciare... Il lettore e la Bibbia

editore: Claudiana

pagine: 130

In queste pagine sulla lettura della Bibbia, Lidia Maggi e Angelo Reginato mettono a tema proprio l'atto del leggere, interrog
9,50

Era necessario che Gesù morisse per noi? Interpretazioni della morte di Gesù

di Helmut Fischer

editore: Claudiana

pagine: 81

In questo nostro mondo pluralistico e secolarizzato, il concetto che Gesù sia morto "per noi" - anzi, che "doveva" morire per la nostra salvezza - ha perso molta della plausibilità che aveva un tempo. Abbiamo tuttavia sempre a disposizione una strada per chiarire che cosa significhi la simbologia associata alla morte di Gesù: il ritorno alle fonti. A questo invita Fischer, e invita non solo i cristiani insicuri, ma tutti coloro che vogliono comprendere senza pregiudizi uno dei simboli centrali della fede cristiana.
9,00

La pedagogia del coraggio

editore: Claudiana

pagine: 208

Storie di piccoli pazienti e riflessioni sulla sofferenza, la paura e il "prendersi cura" In diretta continuità con "Aiutami a non avere paura" di Cristiana Voglino - dedicato all'esperienza di accompagnare i più piccoli nelle malattie gravi - questo volume - scritto da tre professioniste del mondo educativo, a loro volta madri - riflette sulla realtà della malattia e della morte dei bambini, figli o pazienti, sul prendersi cura, sul "supportare" e "sopportare" la sofferenza, accrescendo la propria capacità di reagire. Prefazione di Duccio Demetrio. Postfazione di Rossana Becarelli.
14,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.