Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

I libri di emil

Due biografie per il principe degli Incogniti. Edizione e commento della Vita di Giovan Francesco Loredano di Gaudenzio Brunacci (1662) e di Antonio Lupis (1663)

di Spera Lucinda

editore: I libri di emil

Sabato 13 agosto 1661 a Peschiera del Garda si spegne, poco più che cinquantenne, nel pieno esercizio delle sue funzioni di Pr
20,00

Il demone della pace. Storia, metodologie e prospettive istituzionali della peace research e del pensiero di Johan Galtung

di Venturi Bernardo

editore: I libri di emil

Si può studiare la pace? Si possono apprendere lezioni dai conflitti del passato per provare a risolvere quelli del futuro? La
18,00

Confini mobili. I sistemi mediatici nazionali tra globalizzazione e digitalizzazione

di Carelli Paolo

editore: I libri di emil

Negli ultimi decenni, sotto la spinta di due fenomeni come la globalizzazione e la digitalizzazione, lo stato-nazione ha visto
18,00

Nessuno lo farà per te

di D`agostino Daniele

editore: I libri di emil

Mauro è un giovane aspirante giornalista con un avvenire molto incerto, ritornato a vivere dai suoi dopo diversi anni vissuti
16,00

C'era un grasso signore di Asti

Ottanta limerick veraci e canterini

di Castelli Stefano

editore: I libri di emil

pagine: 89

Il libro raccoglie ottanta limerick e altrettanti disegni
10,00

Mossadeq. L'uomo in pigiama

di Maurizio Ponz De Leon

editore: I libri di emil

pagine: 158

Gli avvenimenti politici che accaddero in Iran agli inizi degli anni '50, e quindi il caso Mossadeq, contengono tutti gli ingredienti indispensabili per cercare di comprendere la situazione mediorientale quale appare oggi. Partendo da ciò che avvenne mezzo secolo fa nell'antica Persia grazie al coraggio ed alla determinazione di un uomo politico atipico per i suoi tempi, è forse possibile tracciare un percorso, individuare una serie di eventi attraverso i quali interpretare una realtà apparentemente confusa ed inestricabile. Se si vuol dare una data di inizio a quella che oggi definiamo "questione mediorientale", la scelta non può che essere il 1951, l'anno in cui Mossadeq fu nominato Primo Ministro dell'Iran. Solo allora, infatti, tutti i protagonisti della "questione" assumono tratti e posizioni ben definiti, pronti a muoversi con i pezzi in una scacchiera. Israele è da pochi anni uno stato indipendente; l'Europa sta vivendo l'espansione economica del periodo post-bellico, ed ha assoluta necessità di petrolio; la Gran Bretagna ha visto svanire il suo Impero e si è ridotta ad un piccolo stato povero di risorse. L'Unione Sovietica, dopo una guerra devastante, tenta di dar vita ad una nuova esperienza politica e sociale. Gli Stati Uniti d'America, infine, gli unici veri vincitori della guerra, si apprestano a svolgere un ruolo nuovo e determinante negli equilibri politici mondiali
15,00

Tra arte e rock

Dinamiche artistiche, culturali e commerciali nella musica pop moderna

di Accurso Arcangelo

editore: I libri di emil

pagine: 204

Dalla fine dell'Ottocento industria discografica e musica pop formano un binomio indissolubile che caratterizza anche il loro
16,00

La follia del miele

di De Padova Aurora F.

editore: I libri di emil

Una disamina sulla verginità nel mondo greco antico attraverso l'analisi del testo di alcune tragedie greche, con la ricerca d
15,00

Inifinitamente

di Ghione Antonio M.

editore: I libri di emil

La vita che si intreccia con la morte; la natura in contrapposizione alla civiltà; il sentimento unito alla passione; i ricord
10,00

Ripresa economica, conflitti sociali e tensioni geopolitiche in Asia

 

editore: I libri di emil

pagine: 376

Nel corso del 2010, l'Asia Maior (quella parte dell'Asia delimitata a Nord dal Caucaso e dai confini meridionali della Russia
24,00

Onore e morte

Algeria 1957

di Morelli P. Luigi

editore: I libri di emil

pagine: 156

Piero aspira a combattere con onore per la Legione Straniera e morire in battaglia se occorre
14,00

Stupida tempesta di provincia

di Monari Cosimo

editore: I libri di emil

pagine: 215

In un rifugio al confine tra ciò che c'è e ciò che non c'è, cinque bambini si ritrovano per sfuggire alla furia di una tempest
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.