Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Spera Lucinda

La letteratura per la didattica dell'italiano agli stranieri. Cinque percorsi operativi nel Novecento

di Lucinda Spera

editore: Pacini Editore

pagine: 154

Il manuale si rivolge a coloro che insegnano la lingua italiana agli stranieri in diversi contesti - all'estero (nelle università, presso gli Istituti di cultura, nelle scuole private) ma anche nella scuola secondaria superiore - e pone al centro dell'azione didattica due elementi: la progettazione e l'utilizzo del testo letterario, canale privilegiato di accesso alla cultura italiana. Le cinque unità didattiche si articolano intorno ai testi scelti di scrittrici e di scrittori del Novecento italiano (con una finale incursione negli anni Duemila): Levi, Meneghello, Saba, Montale, Sciascia, Calvino, Romano, Morante, insieme ai più vicini Niffoi, Fois e Murgia, forniscono insomma la 'materia prima' per concreti percorsi di insegnamento/apprendimento della lingua italiana. I brani analizzati sono collocati alla fine di ciascuna unità, mentre essenziali profili degli autori sono riuniti per praticità in una Appendice bio-bibliografica che, insieme a una sintetica Bibliografia di riferimento, chiude il manuale. Gli esercizi, numerosi e di diversa tipologia, riguardano prove scritte e orali, individuali e di gruppo, da svolgere a casa o in aula col sussidio dell'insegnante. I riquadri collocati a margine spiegano tendenze stilistiche e figure retoriche di base adottando un lessico semplificato e casi tratti per lo più dalla modernità.
15,00

Due biografie per il principe degli Incogniti. Edizione e commento della Vita di Giovan Francesco Loredano di Gaudenzio Brunacci (1662) e di Antonio Lupis (1663)

di Spera Lucinda

editore: I libri di emil

Sabato 13 agosto 1661 a Peschiera del Garda si spegne, poco più che cinquantenne, nel pieno esercizio delle sue funzioni di Pr
20,00

Verso il moderno

Pubblico e immaginario nel Seicento italiano

di Spera Lucinda

editore: Carocci

pagine: 214

Nei secoli il Barocco è stato considerato tanto una civiltà carica di novità e di aperture quanto una civiltà tarda
20,00

Critica e progetto

Le culture in Italia dagli anni Sessanta a oggi: studi in onore di Alberto Asor Rosa

di Spera Lucinda

editore: Carocci

pagine: 128

Alberto Asor Rosa (1933) è una figura di primo piano nella vita intellettuale italiana
15,40
50,99

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.