Il tuo browser non supporta JavaScript!

Meridiana libri

Patti sociali per lo sviluppo

editore: Meridiana libri

pagine: 271

I Patti territoriali rappresentano uno degli esperimenti più interessanti e controversi delle nuove politiche territoriali avviate in Italia nella seconda metà degli anni novanta. Si tratta di veri e propri patti sociali per lo sviluppo, che si basano su tre obiettivi fondamentali: riuscire a stimolare il protagonismo dei soggetti locali, favorire la cooperazione progettuale tra pubblico e privato, promuovere una stretta integrazione tra investimenti imprenditoriali e interventi infrastrutturali. La scommessa dei Patti è che le politiche pubbliche possano incidere sul contesto sociale e istituzionale di un'area, valorizzare e mobilitare i suoi potenziali di risorse nascoste e indirizzarle verso obiettivi di sviluppo innovativi. Tra il 1997 e il 2003 ne sono stati attivati 220, che hanno interessato l'80% del territorio meridionale e circa un terzo di quello centro-settentrionale. Alcuni di essi hanno deluso le aspettative, altri, al contrario, hanno avuto un impatto estremamente positivo. Il libro mette a confronto casi di successo e di insuccesso. Avvalendosi dei risultati di una ricerca condotta su trenta Patti territoriali, il volume mette in luce i fattori che influenzano gli esiti di queste politiche fondate sul partenariato sociale, sottolineando in particolare il ruolo della leadership, della concertazione e delle scelte organizzative compiute nella fase della loro attuazione.
25,00

La doppia vita delle donne. Aspirazioni, etica e sviluppo

editore: Meridiana libri

pagine: 237

Il tema del volume è la conciliazione dei tempi, degli uomini e delle donne, tra famiglia, mercato, dimensione personale e partecipazione all'azione collettiva, sia nel dibattito corrente delle politiche pubbliche, sia nella costruzione di un nuovo discorso politico. L'idea che attraversa i vari contributi è pensare la conciliazione non come un mero processo di riallocazione del tempo, ma come sfida individuale e sociale per una nuova etica dello sviluppo. Demistificando le tradizionali e le più recenti soluzioni ai conflitti tra ruoli che, talvolta, continuano a mantenere asimmetrie di potere nella famiglia, nel lavoro e nella politica, il modello della conciliazione può dare corpo a nuovi bisogni e aprire lo spazio delle aspirazioni degli uomini e delle donne. È proprio la varietà delle forme in cui la conciliazione è pensata, progettata e realizzata che può produrre conseguenze non predeterminate sia sulle condizioni di vita individuale, sia sul sentiero di sviluppo. A partire da un'analisi critica delle politiche europee per le pari opportunità, nel volume si delinea un nuovo paradigma della conciliazione, attraverso la contaminazione tra la riflessione teorica transdisciplinare (economia, diritto, filosofia), le esperienze e la concertazione delle politiche a livello territoriale. L'ambito di riflessione si concentra sul Mezzogiorno d'Italia.
28,00

Le sfide del cambiamento. I sistemi produttivi nell'Italia e nel Mezzogiorno d'oggi

editore: Meridiana libri

pagine: 189

Gli anni fra il 2001 e il 2005 sono stati fra i peggiori mai vissuti dall'economia italiana. Tutta l'economia ha segnato il passo. E il rallentamento è stato ancora più forte nel Mezzogiorno: una vera e propria stasi. Eppure, come spesso succede, sotto la superficie delle crisi vi sono grandi trasformazioni strutturali, più difficili a vedersi, ma i cui effetti permangono nel tempo. Imprese e sistemi produttivi di tutta Italia, sotto pressione, hanno intrapreso strade nuove: maggiore strutturazione aziendale, crescita all'estero, delocalizzazione produttiva, maggiore qualità dei prodotti, innovazione. Alcuni con successo; altri con persistenti difficoltà. Il libro esplora, racconta e interpreta queste trasformazioni. Legge il cambiamento dei sistemi produttivi meridionali negli anni del cosiddetto "declino" dell'economia italiana. Ne valuta i risultati, descrivendo luoghi e protagonisti dell'economia meridionale all'inizio di una fase di ripresa. Partendo da un'istantanea del quadro nazionale, vengono ricostruiti nel dettaglio i cambiamenti avvenuti nel Sud, ricorrendo a un'ampia gamma di indicatori e soprattutto attraverso i risultati di una vastissima indagine sul campo condotta in oltre venti sistemi produttivi meridionali, dall'agroindustria al tessile-abbigliamento-calzature, dal turismo ai comparti ad alta tecnologia.
27,00

Per fare sviluppo

editore: Meridiana libri

18,00

L'offerta pubblica e la domanda dei privati. Le politiche per le imprese. Rapporto Met 2006

editore: Meridiana libri

pagine: 269

Il Rapporto, giunto alla sua quinta edizione, rappresenta un osservatorio del tutto indipendente per le venti regioni italiane, e prende in esame i principali interventi nazionali, regionali e comunitari nel campo delle politiche per le imprese con i relativi flussi di spesa aggiornati al 2006, con la struttura di obiettivi e l'allocazione delle risorse effettivamente realizzata dai singoli policy maker coinvolti. Vengono proposti, accanto alle ricostruzioni regionali dei flussi, approfondimenti tematici e alcune valutazioni sull'efficacia delle politiche messe in atto. Nel Rapporto di quest'anno si offre un'ampia sezione dedicata alla domanda di politiche da parte delle imprese: lo studio della domanda si basa sull'analisi dei risultati di un indagine di campo (5421 casi) svolta ad hoc e orientata a raccogliere informazioni originali sull'articolazione e sulle caratteristiche specifiche della domanda delle imprese, cercando di individuare possibili aree di interesse per la politica economica, al di là della pura e semplice erogazione di fondi. Si tratta quindi di associare a singole tipologie di imprese aree critiche, problemi e prospettive che possono utilmente servire per orientare almeno parte della numerosissima e ridondante strumentazione nazionale e regionale esistente.
18,00

Luigi Guerricchio. Opere

di Agata Altavilla

editore: Meridiana libri

30,00

Globalizzazione istruzioni per l'uso. Comportamenti individuali, regole del gioco, istituzioni

editore: Meridiana libri

pagine: 136

La globalizzazione delle economie modifica le scelte degli individui. La difficoltà di comprendere il fenomeno ha generato la sensazione che la globalizzazione rifletta un'evoluzione inevitabile e che limiti l'ambito delle scelte individuali e delle politiche nazionali. Lo scopo di questo volume è quello di discutere come cambiano attori e regole del gioco nel nuovo contesto, e quali siano gli spazi di azione ancora percorribili. Gli autori concentrano l'attenzione sui problemi della costruzione delle regole del mercato finanziario internazionale, della tutela dei diritti di proprietà intellettuale, delle regole che governano gli scambi internazionali all'interno dell'Organizzazione Mondiale del Commercio.
19,50

La sicurezza degli alimenti

editore: Meridiana libri

pagine: 412

28,00

Salvatore Satta, oltre il giudizio. Il diritto, il romanzo, la vita

editore: Meridiana libri

pagine: 331

Salvatore Satta può essere annoverato senza enfasi tra gli scrittori più significativi del Novecento. Seppure poco celebrato, è stato unanimemente riconosciuto come giurista, ma la sua opera letteraria, quasi osteggiata in vita, è presa in considerazione dalla grande critica solo dopo la sua scomparsa, sulla scia del successo del "Giorno del giudizio". In continuità col primo convegno organizzato dal "Consorzio per la pubblica lettura" nel 1988, nella ricorrenza del Centenario della nascita la sua città natale, Nuoro, ha dedicato a Salvatore Satta alcune giornate di riflessione cui hanno partecipato insigni studiosi e testimoni. Gli Atti che questo volume raccoglie mostrano la grande vitalità del pensatore nuorese.
21,50

Emilia Romagna. Come cambia un modello

editore: Meridiana libri

pagine: 238

Negli ultimi anni, l'avvento e l'ascesa dell'euro, l'irrompere di nuovi e temibilissimi concorrenti su molti mercati dei prodotti, l'aumento dei prezzi e la scarsità delle materie prime hanno contribuito a creare un ambiente competitivo molto esigente per le imprese europee. Anche le aree regionali forti dell'Unione hanno dovuto misurarsi con queste novità per consolidare i livelli di benessere raggiunti e non perdere posizioni nel commercio internazionale. Nel caso dell'Emilia Romagna, il processo di adeguamento alle nuove condizioni della competizione sembra essersi messo in moto tempestivamente. I saggi raccolti in questo volume danno conto di come sta cambiando e si sta evolvendo il "modello emiliano".
20,50

Italie sociali

editore: Meridiana libri

19,50

Carlo Levi. «Siamo liberati». Cinquanta opere dalla Resistenza alla Repubblica. Catalogo della mostra (Napoli, 29 settembre-29 ottobre 2005)

editore: Meridiana libri

pagine: 158

Il volume è il catalogo della mostra di Napoli (Castel Nuovo, Sala della Loggia, 29 settembre - 29 ottobre 2005). L'esposizione raccoglie cinquanta opere di Carlo Levi, quarantanove quadri e una scultura, del periodo della Resistenza, della guerra, del primo dopoguerra.
27,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.