Il tuo browser non supporta JavaScript!

Società Editrice Fiorentina

Luigi Pulci e la chimera. Studi sull'allegoria del Morgante

di Alessandro Polcri

editore: Società Editrice Fiorentina

pagine: 328

"Pulci è scarnito, pura lisca", scriveva Alberto Savinio alludendo al fatto che il suo nome è semplice e non risuona maestoso come quello del conte Matteo Maria Boiardo o di Ludovico Ariosto: un marchio di scrittore popolare (e anche comico) che Luigi si trova inciso nella carne. In questo libro si vorrebbe presentare un volto diverso dell'autore del Morgante, procedendo secondo una doppia direzione: quella della ricerca biografica volta a mostrare un lato nuovo, più tragico e dolorosamente autobiografico, del personaggio e della sua arte, e quella di una lettura allegorico-morale meno prevenuta di molti episodi del poema.
24,00

I servizi per la prima infanzia del consorzio Con

Opera affiliati Apan e associati Cdo: indicazioni socio-educative da un'indagine empirica

 

editore: Società Editrice Fiorentina

pagine: 120

14,00

Testa o croce

di Mannucci Massimo

editore: Società Editrice Fiorentina

Un commissario tanto ambizioso quanto annoiato e "allergico" alle decisioni, è impegnato con un'indagine complessa per un caso
10,00

Hor con la legge in man giudicheranno»

Movimenti giuridici nella drammaturgia tragica del Cinquecento italiano

di Bertini Fabio

editore: Società Editrice Fiorentina

pagine: 572

In quale misura il diritto può interagire con il teatro? Questo studio mira a individuare il sostrato giuridico di cui si nutr
28,00

Il mercante armeno

di Massimo Ghelardi

editore: Società Editrice Fiorentina

pagine: 212

Livorno, Venezia, le Fiandre, terre di frontiera geografica e umana, dove marinai, malfattori, soldati e mercanti chiamano all'avventura i cuori più giovani e coraggiosi: è questo lo scenario che, nella prima metà del 1600, fa da sfondo alla storia di Sevag e di suo figlio Hagan, ultimi discendenti di una famiglia di commercianti armeni di caffè trasferitasi nella città Labronica. Costretti dalla vita a separarsi prematuramente, ignaro l'uno del destino dell'altro, i due uomini saranno impavidi protagonisti nella guerra, nel tradimento, negli affari e nell'amore.
14,00

L'incanto di ogni giorno

Riflessioni sulla pittura di Monet

di Prota Silvio

editore: Società Editrice Fiorentina

pagine: 60

...A questo punto si inizia a intuire che l'immagine porta con sé qualcosa che non è riconducibile solo a ciò che vediamo. L'immagine inizia a rivelare qualcosa di sé, è il momento magico della visione. I colori e le forme, improvvisamente, proprio sotto i nostri occhi, stanno diventando qualcosa di diverso, di strano e che non capiamo. Siamo di fronte a un momento decisivo, poiché inizia ad accadere qualcosa di imprevisto davanti al quale o si decide di non prestare attenzione dal momento che si tratta solo di "impressioni" momentanee, oppure ci si lascia trasportare in una terra incognita: Hic sunt leones («Qui sono i leoni»), scrivevano i geografi antichi sulle mappe di terre sconosciute... Dall'opera di Monet si impara che guardare un dipinto significa entrare in stretta relazione con una realtà misteriosa. Monet è l'emblema della ricerca e della tenacia di questo rapporto con tutto ciò che gli capitava sotto gli occhi perché sentiva che in ogni immagine è presente un rimando a qualcosa di sconosciuto...»
10,00

Gratis mai

di Catanese Roberto

editore: Società Editrice Fiorentina

pagine: 88

Affari, politica, mafia sono alla base di questo divertente e surreale racconto incentrato sulla figura di un killer molto
9,00

Senza mai fermarsi

di Gut Giovanni

editore: Società Editrice Fiorentina

pagine: 76

Scrivere per gratitudine, la gratitudine per il dono di ogni nuova esperienza
8,00

Testimoni nel quotidiano

di Migone Alberto

editore: Società Editrice Fiorentina

pagine: 200

Alberto Migone, «uno dei più alti e santi testimoni della laicità cristiana oggi»
15,00

..Attraverso un cannocchiale capovolto». Frammenti biografici e narrativi di Giuseppe Dessì

 

editore: Società Editrice Fiorentina

pagine: 96

Attraverso le carte personali di Giuseppe Dessì, dal 2000 conservate presso l'Archivio Contemporaneo del Gabinetto G
12,00

Stelle senza polvere

Atletica leggera «Palestra di vita»

di Corsi Roberto

editore: Società Editrice Fiorentina

pagine: 200

Che succede a un atleta quando attacca le scarpe al chiodo? Quando calano le luci della ribalta e c'è da reinventarsi in una d
15,00

Helle Busacca

La scala ripida verso le stelle

di Manfrida Serena

editore: Società Editrice Fiorentina

pagine: 160

Personalità complessa e carismatica, Helle Busacca (S
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.