Il tuo browser non supporta JavaScript!

Egea: Società

La finanza nella crisi reversibile di impresa. Gli strumenti negoziali nel Codice dalla crisi

editore: Egea

pagine: 128

Il testo vuole proporre un percorso di approfondimento dei temi teorici e pratici connessi alle procedure di allerta e alla co
35,00

Editoria. Aspetti giuridici contabili e fiscali

di Paolo Stella Monfredini

editore: Egea

Il volume analizza gli aspetti giuridici, contabili e fiscali del settore editoriale e delle comunicazioni
55,00

La tassazione degli strumenti finanziari

editore: Egea

pagine: 543

Il volume illustra il regime fiscale delle attività finanziarie dedicando un'analisi dettagliata ai singoli strumenti di inves
68,00

I principi contabili per il bilancio d'esercizio. Analisi e interpretazione delle norme civilistiche

editore: Egea

pagine: 811

Questa è la nuova edizione ampliata e profondamente rinnovata di un testo pubblicato da Egea nel gennaio 2016 e che in precede
88,00

Patent box. Aspetti legali e benefici fiscali, ottimizzazione gestionale, patrimoniale e finanziaria

editore: Egea

pagine: 219

La normativa Patent Box si presenta rivoluzionaria rispetto alla tradizione delle disposizioni fiscali per il duplice obiettivo di incentivare la tutela e l'ulteriore sviluppo dell'innovazione e di "mettere ordine" nell'aspetto gestionale degli asset immateriali, e in particolare delle Proprietà Intellettuali. Dove l'impairment test costituisce un utile monitoraggio del valore durevole, la Patent Box stimola a ottimizzare il processo stesso con l'apertura alla vastità dei campi in cui l'ingegno può manifestarsi fino a comprendere elementi come i "disegni" (pure rappresentazioni grafiche dell'idea), o le "informazioni segrete o riservate", ovvero anche elementi non sottoponibili a brevetto o identificazione di marchio ma caratterizzanti una soluzione innovativa. Proprio per questa estensione e le implicazioni organizzative e gestionali è radicalmente nuova e non limitata ai benefici fiscali, proponendo la base per un rafforzamento gestionale, patrimoniale e finanziario. A prescindere dalle dimensioni, le imprese italiane, che fondano su creatività e innovazione la propria competitività, hanno l'opportunità di approfittare di questa proposta normativa attraverso un presidio multidisciplinare per massimizzare il risultato grazie alla compresenza del presidio legale (per una corretta interpretazione della normativa e una adeguata individuazione del perimetro degli asset di interesse), fiscale e gestionale-finanziario.
32,00

La revisione del sistema penale tributario

editore: Egea

pagine: 549

A distanza di circa tre lustri dall'entrata in vigore del D
65,00
15,00

La stabile organizzazione nelle imposte sui redditi

di Paolo Franzoni

editore: Egea

pagine: 409

Il volume illustra la definizione di stabile organizzazione ai fini delle imposte sui redditi, con particolare riguardo alla normativa interna e ai paradigmi internazionali di maggiore diffusione, i Modelli di Convenzione OCSE ed ONU e analizza le ragioni economiche originarie e quelle evolutive poste a fondamento dell'istituto, ripercorrendone gli sviluppi storici, dalle origini fino ai giorni nostri. L'esame si focalizza sui testi normativi e sulla loro esegesi e mette a confronto le diverse correnti interpretative e la giurisprudenza prevalente, soffermandosi sulle criticità più evidenti e sui possibili scenari futuri della materia. Particolare attenzione è dedicata alla norma interna e alla sua peculiarità, dettagliatamente esaminata negli aspetti più problematici. Date le sempre più emergenti e frequenti esigenze della pratica legale e tributaria, il testo si presta sia all'approfondimento che alla consultazione professionale. Prefazione di Francesco Tesauro.
48,00

Bilanci, operazioni straordinarie e governo dell'impresa. Casi e questioni di diritto societario

di Luigi A. Bianchi

editore: Egea

pagine: 524

Il volume contiene una raccolta di scritti sulle tematiche dei bilanci, dei principi contabili IAS/IFRS, delle valutazioni d'azienda, delle operazioni straordinarie, nonché del governo societario. Esso ambisce a "saldare" l'elaborazione teorica e pratica con l'esperienza professionale nell'area di confine tra la disciplina giuridica, la contabilità e il bilancio, nonché della finanza d'impresa, nella convinzione che solo una prospettiva multi e interdisciplinare consenta di fornire risposte soddisfacenti alle sempre più complesse questioni interpretative e applicative che l'incessante produzione normativa e regolamentare pone a studiosi e operatori.
70,00

Aumento del capitale nelle s.p.a. e s.r.l.

di C. Alberto Busi

editore: Egea

pagine: 686

In tempo di crisi la disciplina dell'aumento del capitale è strategicamente centrale nelle operazioni di rilancio dell'impresa e impone un'analisi attenta dell'operazione alla luce di una significativa e recentissima evoluzione giurisprudenziale che finalmente risolve gran parte delle guestioni controverse in materia e di una prassi innovativa che propone soluzioni alternative derivanti dall'interpretazione della nuova disciplina di legge. L'autore affronta il tema dell'aumento del capitale partendo da un'indagine sulla funzione del capitale sociale anche alla luce dell'introduzione nel nostro diritto dei principi contabili internazionali IAS/IFRS, tenendo conto anche delle esperienze straniere, e lo analizza attraverso la trattazione delle diverse tipologie di aumento. Una sezione è dedicata all'approfondimento del divieto di eseguire l'aumento previsto dall'art. 2438 c.c. e alla problematica di grande attualità riguardante l'ammissibilità di un aumento del capitale in presenza di perdite di gualsiasi entità. La trattazione continua indagando i principi generali in materia di aumento del capitale a pagamento con particolare attenzione alla gualificazione dell'aumento in relazione alla conseguente sottoscrizione, alla compensazione in sede di operazione di aumento, all'individuazione degli elementi essenziali della deliberazione di aumento, al diritto di opzione e prelazione sull'inoptato spettante ai soci. Un accurato esame è dedicato all'aumento del capitale a pagamento nella s.r.l.
79,00

Frodi aziendali. Forensic accounting, fraud auditing e litigation

editore: Egea

pagine: 568

Il libro è un'ampia panoramica e una guida organica sulle attività svolte dai professionisti specializzati nelle indagini sui cosiddetti white collar crimes (frodi aziendali) e nella progettazione e implementazione di sistemi di controllo finalizzati alla prevenzione di tali fenomeni. Il testo fa ampio ricorso a casi aziendali, tratti anche dai recenti scandali economico-finanziari, e si propone di coniugare l'esperienza professionale degli autori con i più rilevanti contributi accademici in materia. La trattazione del tema è articolata in sei parti nelle quali sono approfonditi: definizioni di frodi, profilo psicologico del frodatore e caratteristiche della figura professionale di fraud auditor, tipologie di frodi (appropriazione di patrimonio aziendale, frodi contabili e di bilancio, corruzione); metodologia investigativa di fraud investigation; approfondimento di alcune figure complesse di frodi aziendali; prevenzione delle frodi e sistemi di controllo interno; forensic accounting e litigation.
65,00

Il regime fiscale delle holding

editore: Egea

pagine: 409

La costituzione di una società holding rappresenta il più delle volte la soluzione più vantaggiosa per rendere più efficiente, non solo dal punto di vista fiscale, ma anche organizzativo, la gestione di pacchetti partecipativi in società italiane ed estere, operanti in settori anche diversi tra di loro. Si pensi ad esempio ai vantaggi derivanti dalla gestione accentrata in capo alla holding di alcuni servizi a favore di tutte le società del gruppo (come ad esempio quelli amministrativi e finanziari), nonché al più favorevole trattamento fiscale previsto dal Legislatore tributario in materia di circolazione delle partecipazioni (ed. share deal). Alla luce di tali considerazioni, nel presente volume è analizzata de iure condendo la disciplina sia civilistica sia fiscale della società holding, con particolare attenzione alle norme previste dal Codice Civile in materia di direzione e coordinamento dei gruppi di impresa, alle sue conseguenze fiscali e agli aspetti di fiscalità diretta e indiretta, in un'ottica domestica, convenzionale e sovranazionale. Inoltre, sono affrontati i possibili aspetti elusivi connessi all'utilizzo della holding anche da parte delle persone fisiche, nonché alcune comuni ipotesi di restructuring che, coinvolgendo la stessa holding, sono volte a rendere fiscalmente più efficiente una determinata struttura societaria.
48,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.