Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fede & cultura: BIBLIOTECA ROSMINI

Il creato, computer di Dio. Come la realtà virtuale conferma la fede

di Antonello Poddighe

editore: Fede & cultura

pagine: 96

Viviamo in una realtà virtuale? L'universo di cui facciamo parte è forse un software generata da qualcuno in un altrove non be
14,00

Il senso cristiano della storia. Riconoscere nei fatti la realizzazione di un piano divino

di Prosper Guéranger

editore: Fede & cultura

pagine: 64

C'è un senso alla storia? I fatti hanno un senso e rispondono a un disegno provvidenziale? Se molti pensano che tutto sia frut
12,00

Chiesa gnostica e secolarizzazione. L'antica eresia e la disgregazione della fede

di Stefano Fontana

editore: Fede & cultura

pagine: 173

La Gnosi è un'eresia che pretende che la salvezza non venga da Dio ma dall'uomo attraverso una conoscenza iniziatica che rifiu
18,00

Le antiche fonti della fede. Eusebio di Cesarea e la prima storia della Chiesa

di Biavaschi Stefano

editore: Fede & cultura

pagine: 80

Da dove deriva la nostra fede? Da un gruppo di persone che sigillano anfore e corrono a cavallo
10,00

Filosofia per tutti. Una breve storia del pensiero da Socrate a Ratzinger

di Stefano Fontana

editore: Fede & cultura

pagine: 160

L'uomo vive come in una scatola e ha due interessi: sapere se le cose dentro la scatola hanno un ordine e se fuori della scatola c'è qualcosa d'Altro. È a partire da questa metafora e facendosi guidare da due massime - nessuno si dà ciò che non ha; un errore all'inizio è grande nella conclusione - che viene intrecciata questa breve storia della filosofia che, con linguaggio semplice, spiega i nodi della filosofia e perché essi debbano essere sciolti tramite il buon senso e il realismo. Ad alimentare la fabbrica degli scettici e dei disperati ci pensano infatti già i professori di filosofia! Una storia della filosofia semplice è possibile perché la filosofia è per i semplici e parla il linguaggio delle cose. Fare semplicemente filosofia è possibile.
15,00

Amare Dio e fare soldi. Massime di economia divina

di Gotti Tedeschi Ettore

editore: Fede & cultura

pagine: 224

Si può amare Dio e fare i soldi? A prima vista si direbbe di no
15,00
12,00

Dei doveri degli uomini. Discorso a un giovane

di Silvio Pellico

editore: Fede & cultura

pagine: 80

Il 17 marzo 2011 sono stati celebrati i 150 anni della nascita dello stato italiano, ma è sufficiente questo per ricordare gli splendori della storia italica? Sicuramente questa è una bella occasione per celebrare, conoscere e rinnovare gli onori, la cultura, il coraggio, la fede, l'umanità, la bellezza, l'ardore e le tante virtù del popolo italiano che, ben prima della formazione dello Stato, hanno scritto una storia gloriosa della nostra amata Italia. Grandi benefici ha portato l'Unità d'Italia, ma la nostra identità non può limitarsi a riconoscere le ragioni dello stato unitario, è il cuore che ci dice che il sentimento di Patria è qualcosa di più profondo e che è strettamente legato alla testimonianza e alle virtù peculiari che nella storia hanno alimentato la nascita e la morte di tanti eroi e santi. Il primo tra gli autori che hanno colpito la nostra immaginazione e che fornì un contributo decisivo al Risorgimento e alla formazione degli italiani è stato sicuramente Silvio Pellico. Si tratta di un personaggio che una certa pubblicistica ha cercato di nascondere, ma che al suo tempo era ai primi posti per qualità letteraria, patriottismo, virtù morali, passione. Ecco che si fa quindi necessaria la ripubblicazione, a distanza di molti anni, del breve libro morale Dei doveri degli uomini, scritto da un testimone vero, che cercò in ogni modo di conciliare il desiderio d'unità con l'identità cattolica degli italiani.
12,00

La Chiesa popolo di Dio

Un breve ma completo trattato per tutti

di Lentini Gerlando

editore: Fede & cultura

Sacerdote deriva dal latino sacra dare: dare, fornire, celebrare l'azione sacra
11,00

Parole chiare sulla vita della Chiesa

di Cavalcoli Giovanni

editore: Fede & cultura

In questo volumetto l'autore affronta con calma ed esemplare chiarezza temi spinosi quali l'omosessualità e la pedofilia, il r
10,00

La destra e la sinistra

di Jean Madiran

editore: Fede & cultura

pagine: 96

Se la destra è un'invenzione della sinistra, non rimane che riconoscere, con Madiran, che fuori della sinistra non vi è che il Cristianesimo. Fuori dal mondo salvato dall'Uomo, dall'Utopia, dal messianismo politico comunista o nazionalsocialista, dalla statolatria, dallo scientismo, dall'ecologismo eccetera, non vi è che l'uomo creato da Dio e salvato da Cristo. Oltre la giustizia e l'eguaglianza imposte dall'alto, dallo Stato che prende il posto di Dio, non vi è che la rivoluzione "interiore e personale", la conversione dei cuori, la libertà cercata nel cammino spirituale. Fuori dalle religioni atee della politica, non c'è un altro partito, un'altra rivoluzione, un altro Potere mondano, perché "la porta stretta del Cristianesimo è - sicuramente di cercare dapprima il regno di Dio e la sua giustizia e il resto sarà donato in sovrappiù".
10,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.