Il tuo browser non supporta JavaScript!

Gremese Editore: Biblioteca delle arti

Production design

di Jane Barnwell

editore: Gremese Editore

pagine: 160

In qualunque produzione per il grande schermo o per la televisione - cortometraggio, film o serie tv - , le immagini devono su
25,00

Production design per cinema e televisione

di Jane Barnwell

editore: Gremese Editore

pagine: 192

In qualunque produzione per il grande schermo o per la televisione - cortometraggio, film o serie tv - , le immagini devono su
25,00

Il montaggio cinematografico. Le regole di base che ogni regista o videoamatore deve conoscere

di Gael Chandler

editore: Gremese Editore

pagine: 205

Fare delle inquadrature con la vostra videocamera è una cosa, essere in grado di montare professionalmente il vostro video roc
24,50

100 regole per girare un film. Tutto quello che ogni regista o sceneggiatore non può non conoscere

di Jennifer Van Sijll

editore: Gremese Editore

pagine: 272

In ogni film il dialogo è senza dubbio un elemento caratterizzante
24,50

Il montaggio cinematografico. Le regole di base che ogni regista o videoamatore deve conoscere

di Gael Chandler

editore: Gremese Editore

pagine: 192

Fare delle inquadrature con la vostra videocamera è una cosa, essere in grado di montare professionalmente il vostro video roc
25,00

Inquadrature e regia. Dallo storyboard alle riprese di un film

di Dario M. Gulli

editore: Gremese Editore

pagine: 126

Questo volume si presenta come una guida alle riprese cinematografiche. Facendo ricorso a concisi schemi esplicativi, descrive in modo pratico e immediato i movimenti della macchina da presa, le tecniche di regia e di montaggio nonché i principi di composizione delle immagini. Ampio spazio viene dato, in particolare, ai disegni e ai bozzetti commentati che spiegano passo dopo passo prospettive, angolazioni e trucchi per girare un film o per capire come è stato realizzato. Scritto da un affermato sceneggiatore e regista con la collaborazione di importanti cineasti americani (come il maestro dell'horror Brian Yuzna) e visualizer internazionali (Disney, Magic Eye Studio), il manuale risulta dunque uno strumento per gli studenti di cinema, i film-maker professionisti che aspirano a perfezionare la propria preparazione e tutti gli appassionati del settore.
14,90

Tango. I segreti di un ballo

di Lidia Ferrari

editore: Gremese Editore

pagine: 182

Da oltre un ventennio, il tango vive un successo internazionale senza precedenti: in ogni angolo del mondo, scuole e milongas
24,50

Il linguaggio della danza classica. Guida all'interpretazione delle fonti iconografiche

di Flavia Pappacena

editore: Gremese Editore

pagine: 238

Poeti, letterati, artisti hanno decantato il balletto per le sue forme, i suoi colori, la sua bellezza, e per la forza evocatrice delle sue immagini. Nel balletto classico le immagini costituiscono, infatti, un elemento di comunicazione essenziale, non solo per la loro capacità di colpire la fantasia dello spettatore e di suscitare emozioni, ma anche per la complessità dei messaggi impliciti nei gesti, nei disegni spaziali, nel ritmo visivo dei movimenti e nella foggia dei costumi e dei decori. Con una scelta eterogenea di oltre 300 illustrazioni - dal repertorio della danza, delle arti figurative e applicate -, questo libro esamina gli aspetti centrali dello spettacolo di balletto ricostruendo, in una sorta di percorso ideale, i principi tecnici e stilistici, il rapporto con la società e le mode, la funzione del costume e della scenografia, lo spazio della rappresentazione tra Settecento e Ottocento. L'originalità della selezione iconografica - innovativa nel metodo e nella documentazione - e il taglio interdisciplinare del testo hanno l'obiettivo di presentare al lettore fonti inedite della danza classica e di aprire nuove prospettive di studio e di analisi funzionali alla formazione critica degli studenti (del liceo coreutico e universitari), nonché efficaci per tutti coloro che desiderino accostarsi consapevolmente al balletto.
29,00

Cinetografia e ballo popolare. Analisi e rappresentazione grafica della danza tradizionale

di Bruno Ravnikar

editore: Gremese Editore

pagine: 347

La cinetografia Labari (Labanotation) è riconosciuta come il sistema più profondo e più efficace di analisi e trascrizione grafica del movimento. Ideata agli inizi del Novecento dal grande teorico Rudolph Laban, fu in seguito sviluppata e perfezionata dai suoi allievi, tra i quali Albrecht Knust che ne divenne il principale esperto in Germania. La versione elaborata da Bruno Ravnikar è strettamente legata all'indirizzo di Knust, ma finalizzata essenzialmente alla notazione dei balli popolari e in continuità con l'approccio adottato dai folkloristi di area jugoslava. In questo primo volume italiano dedicato all'argomento, il manuale di cinetografia vero e proprio è preceduto da un'ampia sezione introduttiva che ne ricostruisce gli antecedenti storici e ne illustra i principi ispiratori, ed è altresì seguito da una preziosa antologia esemplificativa di partiture di danze popolari italiane. La rassegna, che annovera alcuni tra i balli tradizionali più conosciuti accanto ad altri meno noti - non di rado recuperati alla memoria dopo un lungo oblio -, propone per ciascuna danza un'introduzione storico-etnografica e una specifica analisi della forma, alle quali seguono annotazioni musicali e cinetogrammi. Per il suo rigore scientifico, il testo rappresenta un valido supporto didattico per insegnanti, maestri di ballo e folkloristi; per la semplicità e la chiarezza delle sue spiegazioni, si offre anche all'apprezzamento degli appassionati di tradizioni popolari.
38,00

Scrivere un film. Guida pratica alla scrittura cinematografica

di Alessio Billi

editore: Gremese Editore

pagine: 272

Questa guida offre ai lettori una summa esaustiva dei principi di costruzione di un film, analizzando ogni singola scansione del lavoro di scrittura (soggetto, trattamento, sceneggiatura vera e propria) e fornendo consigli su come ordinare il processo creativo, ideare una solida struttura, pianificare la progressione della storia e scrivere buoni dialoghi. Moltissimi gli esempi pratici proposti, con stralci delle sceneggiature e dei soggetti di celebri film come "I soliti ignoti", "Profumo di donna", "Io e Annie", "Thelma & Louise", "Il ladro di bambini", "Gomorra", ai quali si aggiungono oltre duecento titoli riportati a supporto e approfondimento delle tecniche descritte. Forte di un attento taglio divulgativo, questo è un manuale di sceneggiatura nel senso più ampio e completo del termine, quasi un "laboratorio" virtuale di scrittura cinematografica a disposizione di studenti, professionisti e appassionati: accanto agli aspetti creativi e tecnici, infatti, contempla anche molti altri temi interessanti legati al lato organizzativo, produttivo, promozionale e perfino relazionale - nel caso di collaborazione con altri autori - della professione di sceneggiatore.
18,90

Alla scoperta del balletto con la School of American Ballet. Prima principessa

editore: Gremese Editore

pagine: 80

Dai primi passi sulle punte al debutto in palcoscenico, un volume che conduce i giovani e giovanissimi alla scoperta del magico mondo della danza classica. Età di lettura: da 6 anni.
20,00

La danza del ventre. Teoria e pratica della più affascinante danza araba

editore: Gremese Editore

pagine: 144

Questo libro rappresenta un utile strumento per principianti e professionisti, frutto della lunga esperienza accumulata dalle autrici come insegnanti e studiose degli aspetti pratici e teorici della danza del ventre. Spiegazioni dettagliate dei movimenti fondamentali e loro descrizione da un punto di vista anatomico; analisi delle contaminazioni più recenti, che fondono la danza del ventre con il flamenco, la danza contemporanea e il teatro; un ricchissimo apparato di fotografie che rendono molto più semplice e piacevole la lettura. Con in più un DVD allegato al volume, che contiene le coreografìe di Gaia Scuderi, ispirate ai suoi spettacoli, scelte appositamente per rendere ancora più chiare le spiegazioni teoriche.
19,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.