Il tuo browser non supporta JavaScript!

Guerini e associati: PROCESSI FORMATIVI E SCIENZE DELL`EDUCAZ.

Educazione allo sviluppo sostenibile. Un importante impegno da condividere

di Luisa Santelli Beccegato

editore: Guerini e associati

pagine: 191

Il secolo XX sarà ricordato come il secolo dell'inquinamento
19,50

Oltre la mente coloniale. Allegorie d'infanzia, d'arte e d'amore

di Marchetti Laura

editore: Guerini e associati

pagine: 206

Bambini, nani, angeli, giocattoli animati, doppi, folli, mostri, fantasmi, bricconi divini, selvaggi, filosofi e artisti sono,
20,00

I saperi e le identità

di Marco Dallari

editore: Guerini e associati

pagine: 203

18,00
18,00

Filosofia morale

di Demetrio Neri

editore: Guerini e associati

pagine: 200

18,00

Pedagogia sociale

di Sergio Tramma

editore: Guerini e associati

pagine: 173

18,00

Estetica e filosofia dell'arte

di Elio Franzini

editore: Guerini e associati

pagine: 196

17,50

Statistica applicata alla ricerca educativa

editore: Guerini e associati

pagine: 198

18,00
18,00

Il lavoro pedagogico come ricerca dei significati e ascolto delle emozioni

di M. Grazia Riva

editore: Guerini e associati

pagine: 253

Il lavoro pedagogico si costruisce attraverso la ricerca dei significati e l'ascolto delle emozioni presenti, anche se spesso nascoste, nelle diverse esperienze educative e formative. Dopo aver posto le basi teoriche e concettuali del lavoro pedagogico, si mostra come la stessa storia di formazione personale si costruisca attraverso i "mattoni" delle emozioni e delle reti di significati. Lo sguardo si sposta poi ad esaminare la formazione intenzionale e organizzata, vista come un "luogo pedagogico" denso di significato, carico di dimensioni trasversali quali il potere, l'affettività, la dimensione erotica e corporea.
22,50

Antropologia culturale. Appunti di metodo per la ricerca nei mondi contemporanei

di Cristina Rossi

editore: Guerini e associati

pagine: 198

Il manuale descrive principi e metodi dell'antropologia contemporanea. La cultura globale che si intreccia e si contamina con la cultura locale crea, in tutte le civiltà, riti e miti del tutto nuovi. L'antropologia, perciò, non è più la scienza che studia i comportamenti "altri", ma interpreta i rapporti che, con il noto e l'ignoto, intratteniamo ogni giorno. Un campo di ricerca importante, per esempio, è costituito dalle complesse reti di relazioni intermediate dai mezzi di comunicazione di massa.
18,00
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.