Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il Leone Verde: Leggere è Un Gusto

Il guscio delle uova. La tavola nelle pagine di Pirandello

di Lina Grossi

editore: Il Leone Verde

pagine: 88

Dentro l'uovo è racchiusa l'esistenza dell'essere umano, fatta di emozioni, sentimenti, modi di vivere
10,00

Il canto del pane. Un viaggio tra rime e farine

di Maria Ivana Tanga

editore: Il Leone Verde

pagine: 130

"Il canto del pane" si propone di indagare le mille trame intrecciate, nei secoli, tra pane e letteratura
10,00

Gli ossibuchi di Nietzche. Un felice incontro con Torino e la cucina piemontese

editore: Il Leone Verde

pagine: 126

I due soggiorni torinesi nella primavera del 1888 e nell'autunno inverno 1888-89 furono per Friedrich Nietzsche tempi felici d
10,00

In cucina con Dona Flor. Jorge Amado e le sue cuoche appassionate

editore: Il Leone Verde

pagine: 120

Noto gourmet e appassionato di cucina baiana, Jorge Amado ha dato ampio spazio al cibo nelle sue opere, e non soltanto per sem
10,00

Invito a cena con aforisma. 300 citazioni e «boutade» d'autore sul cibo

di Roberta Deiana

editore: Il Leone Verde

pagine: 130

Mangiare è un piacere sublime che vanta schiere di cultori non solo tra i comuni mortali, ma anche, e insospettatamente, tra molti grandissimi delle letteratura, artisti, spesso, non solo allo scrittoio ma anche tra i fornelli e autori di svariati commenti sul cibo, a volte divertenti e curiosi, a volte affettuosi e un po' nostalgici, a volte persino commoventi. Questo libro raccoglie, infatti, oltre 300 aforismi, annotazioni e divertenti boutade d'autore sul cibo e sui piaceri della tavola, per servirle al lettore, ça va sans dire, come una vera e propria degustazione di tante piccole golosità d'autore, degustazione organizzata, allo stesso modo di una cena delle più sontuose: primi, secondi di carne e di pesce,uova, contorni, formaggi, frutta, dessert e cioccolatino finale, senza dimenticare pane e condimenti a volontà. La degustazione letteraria viene completata da una serie di ricette e note che integrano, ove necessario, le citazioni della raccolta.
10,00

A tavola nel paese che non c'è

di Pierpaolo Pracca

editore: Il Leone Verde

pagine: 132

Il cibo ha un legame di profonda complicità con l'utopia ed è spesso uno dei motivi che la caratterizza. Cibo e alimentazione sono elementi fondamentali nella descrizione di una società immaginaria e, a seconda delle epoche storiche, possono essere segno distintivo di mondi fantastici dove prevale l'idea della frugalità quaresimale oppure dell'abbondanza. Questo libro ne racconta la storia e il significato, dai miti dell'età dell'oro alle ideologie novecentesche. Un viaggio dantesco sospeso tra "inferni" e "paradisi", da Platone ad Huxley, da Esiodo a Orwell, dal rito del cibo al conformismo di quello industrializzato.
10,00

L'acqua per il cioccolato. A tavola con la rivoluzione di Pancho Villa

di Sonia Piloto di Castri

editore: Il Leone Verde

pagine: 64

Nel Messico dei primi del Novencento fiorisce la storia d'amore di Tita e Pedro. Ma a loro un'assurda tradizione di famiglia impedisce di unirsi in matrimonio. Una vicenda d'amore e di morte nella folle cornice della rivoluzione di Pancho Villa.
10,00

Alla tavola di Virginia Woolf. Vita in casa di una scrittrice

di Elisabetta Chicco Vitzizzai

editore: Il Leone Verde

pagine: 119

Per Virginia Woolf la casa fu essenzialmente studio e rifugio, ma anche accoglienza e ospitalità. Gli amici frequentavano la casa della scrittrice per il tè o per il pranzo con cadenza quasi quotidiana e Virginia, che disponeva di cuoca e domestica, ma all'occorrenza cucinava da sé (aveva preso anche lezioni di cucina), affermava che "non si può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non si è cenato bene". In questo libro il lettore troverà le ricette di parecchi dei piatti menzionati da Virginia Woolf nelle sue opere, dove scene di pranzi e di ricevimenti sono sovente centrali.
10,00

Pomodori verdi fritti e altre ricette. Piccole e grandi rivoluzioni alla fermata del treno

di Barbara Buganza

editore: Il Leone Verde

pagine: 84

In una piccola comunità della provincia rurale americana degli anni Venti due donne coraggiose aprono un locale che serve cibo genuino a bianchi e neri indistintamente e dà lavoro ai barboni di passaggio. Il volume riporta le ricette del celebre romanzo e del film.
10,00
10,00

La cena delle anime morte. Gogol e la cucina russa

di Isabella Messina

editore: Il Leone Verde

pagine: 112

Grande affresco ottocentesco, Le anime morte sono la prima e unica parte rimastaci di un poema in prosa che, seguendo il prota
10,00

A convito con Dante. La cucina della Divina Commedia

di Rosa Elisa Giangoia

editore: Il Leone Verde

pagine: 88

Parlando della "Divina Commedia", gli aspetti gastronomici e culinari hanno una loro collocazione e un loro rilievo anche per
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.