Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il mulino: Pubblicazioni AREL

Un laboratorio di successo. Le imprese italiane in Vietnam-A successfull experiment. Italian campanies in Vietnam

editore: Il mulino

pagine: 220

I successi del Vietnam hanno prevalso sulla sua storia tormentata
22,00

Inclusione, produttività, crescita. Un'agenda per l'Italia

editore: Il mulino

pagine: 732

Il volume contiene una raccolta di saggi dedicati ai temi della crescita, della produttività, delle disuguaglianze e della coe
50,00

Le anime dello sviluppo Religioni ed economia nel sud-est asiatico-The souls of development. Religions and economy in Southeast Asia

editore: Il mulino

pagine: 366

L'ASEAN ha imposto la propria diversità come un valore fondante, uno strumento di stabilità e un trampolino per la crescita
27,00

I robot e noi

di Maria Chiara Carrozza

editore: Il mulino

pagine: 95

Viviamo in una nuova era robotica
10,00

Salari, produttività, disuguaglianze. Verso un nuovo modello contrattuale?

editore: Il mulino

pagine: 569

Negli ultimi decenni l'economia italiana ha sperimentato un progressivo declino della propria competitività e un calo delle qu
42,00

Lavoro pubblico fuori dal tunnel? Retribuzioni, produttività, organizzazione

editore: Il mulino

pagine: 566

È da almeno 40 anni che si susseguono riforme della Pubblica Amministrazione che, nelle intenzioni dei proponenti, avrebbero d
42,00

Italia e Singapore le differenze che avvicinano. Ediz. italiana e inglese

editore: Il mulino

pagine: 281

A poco più di 50 anni dalla sua indipendenza, Singapore rappresenta un indiscutibile successo. Lo testimoniano sia gli indicatori economici e sociali, sia i dati sul Pil e sulla qualità della vita. Il percorso della città-stato è stato faticoso e innervato da passaggi drammatici. Il paese ha tuttavia conservato la sua indipendenza e costruito la sua prosperità. È stata probabilmente la perla più luminosa della collana asiatica nella marcia verso un riscatto epocale. Singapore non ha soltanto consegnato alla storia i retaggi del suo passato coloniale; ha anche costruito un modello ormai rispettato in tutto il mondo. Questa pubblicazione ha un duplice scopo: diffondere in Italia la conoscenza di un'esperienza e immaginarne i possibili scenari. Singapore va esaminata con parametri globali, non soltanto imperniati su criteri analitici propri dell'Occidente. Il suo ruolo nella globalizzazione è stato infatti anticipatore e lungimirante. Contemporaneamente, viene proposta una riflessione sul futuro di Singapore che valica il tradizionale limite geografico del "piccolo punto rosso" sull'Equatore. Su questo binario si sviluppa una possibile convergenza di intenti per due paesi all'apparenza lontani e diversi. Prefazione di Enrico Letta.
25,00

L'ASEAN per il sistema Italia. Ediz. italiana e inglese

editore: Il mulino

pagine: 181

L'Associazione delle nazioni del sud-est asiatico è un blocco regionale distinto dai giganti politico-economici dell'Asia: Cina, India, Giappone. Ha strutture differenti al suo interno, saldate tuttavia da un'ambizione comune, impressa nei suoi programmi: "trasformare l'ASEAN in una regione stabile, prospera, altamente competitiva, con uno sviluppo equilibrato e ridurre la povertà e le disparità socioeconomiche". A quasi 50 anni dalla fondazione, nel 1967, il suo tragitto appare costellato da validi risultati. Soprattutto dopo l'inclusione dei tre paesi indocinesi e di Myanmar - un frutto maturo alla fine della Guerra fredda - l'ASEAN è oggi un'associazione di stabilità e crescita. Le sue dinamiche economiche - pur tra contraddizioni e ineguaglianze - stanno velocemente consegnando alla storia la povertà e l'arretratezza. L'Italia sta elaborando una politica specifica verso il complesso dei dieci paesi che ne fanno parte. Ne sono testimoni gli andamenti commerciali, i flussi di investimento nelle due direzioni, le visite istituzionali. Per il nostro paese l'originalità dell'ASEAN è ormai acquisita. Trarne vantaggio sarà un processo ineludibile, basato sulla prima peculiarità offerta dal suo territorio, dai suoi cittadini e dalle sue risorse: la ricchezza nella diversità. Prefazione di Enrico Letta.
18,00

L'ultimo miglio del federalismo. Come aumentare l'efficienza della pubblica amministrazione e ridurre il prelievo fiscale

di Stradiotto Marco

editore: Il mulino

pagine: 228

Federalismo è forse uno dei termini più utilizzati e abusati in politica negli ultimi vent'anni
19,00

Gli allievi ricordano Nino Andreatta

editore: Il mulino

pagine: 117

Questo libro raccoglie gli atti del convegno tenutosi a Bologna, nella sala dello Stabat Mater dell'Archiginnasio, il 3 ottobr
11,00

L'orizzonte breve. Rischi di morte per il nostro capitalismo?

di Franco A. Grassini

editore: Il mulino

pagine: 463

Il capitalismo come si è sviluppato e come lo abbiamo conosciuto sino ad oggi è destinato a modificarsi o addirittura scomparire? La crisi dalla quale l'Europa non è ancora riuscita a uscire e le sempre crescenti, soprattutto negli Stati Uniti, disparità nella distribuzione del reddito sono fenomeni che ne minano l'accettabilità sociale in misura tale da imporre o da richiedere mutamenti strutturali e politici radicali? Sono domande cui è quasi impossibile formulare una risposta attendibile perché tutto si modifica in continuazione e le nostre conoscenze sono del tutto inadeguate. Si può, invece, cercare di capire quanto i principali sistemi capitalistici - quello anglosassone impersonificato dagli Usa, quello tedesco, quello nipponico e, per piccolo che sia, quello italiano -operino con lo sguardo sufficientemente orientato al futuro in modo da mantenere alto il livello degli investimenti senza trascurare anche chi lavora e consuma. Non sono ancora molti quelli che si sono resi conto che la questione dell'orizzonte temporale entro cui vengono assunte le decisioni delle imprese, degli investitori e degli stessi regolatori è diventata la più delicata e la più importante per il sistema economico e politico nel quale viviamo. Introduzione di Carlo Scognamiglio Pasini. Postfazione di Roberto Pinza.
30,00

Obiettivo crescita

Il finanziamento delle imprese fra banche e mercati

editore: Il mulino

pagine: 271

II volume presenta i risultati di una ricerca sull'efficienza dei mercati finanziari e creditizi
23,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.