Il tuo browser non supporta JavaScript!

Laterza: Percorsi Laterza

Introduzione alle scienze bioeducative

editore: Laterza

pagine: 139

La ricerca sull'evoluzione della vita e della mente e sul funzionamento del cervello ha fatto, oggi, molti passi avanti. Che senso può avere l'avanguardia di questa ricerca da un punto di vista pedagogico, e come può incidere sull'interpretazione delle processualità formative? Il volume illustra i principi e le possibili applicazioni delle scienze bioeducative, disciplina di frontiera che media e negozia l'incontro tra la pedagogia, le scienze biologiche e le neuroscienze.
18,00

Informazione, coordinamento e instabilità macroeconomica

di Axel Leijonhufvud

editore: Laterza

pagine: 337

L'originalità di Axel Leijonhufvud consiste nell'aver posto al centro dell'analisi un fenomeno tendenzialmente dato per scontato dalle teorie dominanti, il coordinamento dell'attività economica, e di aver evidenziato il ruolo cruciale dell'informazione ai fini del coordinamento stesso. Ricostruendo una visione d'insieme del suo pensiero attraverso alcuni dei suoi saggi più significativi, il volume ripercorre da un lato le principali patologie economiche del Novecento e dall'altro l'evoluzione delle teorie macroeconomiche da Keynes a oggi.
24,00

Narrazione e identità

Aspetti cognitivi e interpersonali

 

editore: Laterza

Raccontare è un'attività che dà coerenza e significato all'esperienza sia individuale che condivisa, contribuendo così alla co
18,00

I rom d'Europa

Una storia moderna

di Piasere Leonardo

editore: Laterza

I rom costituiscono la minoranza più numerosa dell'Unione europea ma la loro presenza nelle vicende del continente è del tutto
18,00

La concorrenza tra ordinamenti giuridici

editore: Laterza

pagine: 234

Il diritto europeo è in crisi. E ciò non solo per la resistenza, talora pervicace, che gli ordinamenti nazionali oppongono all'attuazione delle direttive comunitarie, ma soprattutto per la consacrazione del principio di sussidiarietà e per l'affermarsi della competizione regolamentare. Come nel mercato dei beni di consumo, anche le norme giuridiche sono offerte da ordinamenti tra loro in competizione e scelte da quanti quelle medesime regole si vedranno applicate. In questo volume, undici autorevoli studiosi s'interrogano se sia preferibile l'uniformazione normativa ovvero la concorrenza tra ordinamenti giuridici.
23,00

Donne terrifiche e fragili maschi

La linea teatrale D'Annunzio-Pirandello

di Alonge Roberto

editore: Laterza

La critica ha lungamente negato qualsiasi punto di contatto fra D'Annunzio e Pirandello
18,00

Visioni della scena. Teatro e scrittura

di Marco De Marinis

editore: Laterza

pagine: 200

Il Novecento ha permesso di superare una visione rigida e ristretta dei rapporti fra teatro e letteratura, riassumibile in buona sostanza nella formula: il teatro consiste (esclusivamente) nella rappresentazione di testi drammatici. La vera e propria "esplosione" a cui la contemporaneità ha sottoposto questi rapporti ha permesso di svelare la ricchezza delle relazioni esistenti fra questi due campi dell'arte e dell'immaginario, agendo retroattivamente anche sulla loro comprensione storica. Il presente volume si situa nello spazio letterario del teatro, o meglio, è dentro quello spazio che abitano gli "oggetti" di cui parla: testi drammatici ma anche, e soprattutto, trattati, saggi critici, teorie, racconti e romanzi, memorie e autobiografie.
22,00

Universalismo e nazionalità nell'esperienza del giacobinismo italiano

editore: Laterza

pagine: 464

Nel triennio 1796 -1799 le armate del generale Bonaparte provocarono un radicale sconvolgimento dell'assetto politico dell'Ita
29,00

Filippo II e il Mediterraneo

editore: Laterza

pagine: 736

Il volume raccoglie gli atti del convegno su Filippo II, organizzato in Italia nel quarto centenario della morte dalla Giunta
39,00

Antropologia dell'olfatto

di Alessandro Gusman

editore: Laterza

pagine: 192

Un viaggio nel tempo e nello spazio, attraverso culture europee ed extra-europee, passate e presenti, alla scoperta dei simboli e dei significati attribuiti all'olfatto. Una sintesi originale e inedita che consente all'antropologo di cogliere sfere di significato inaccessibili al solo sguardo e al lettore di scoprire quanto le nostre percezioni siano culturalmente influenzate.
18,00

Riflessioni intorno al sistema formativo

di Francesco De Bartolomeis

editore: Laterza

pagine: 142

La scuola non potrà mai rinnovarsi veramente se non si creerà un metodo in grado di realizzare uno stretto rapporto tra insegnamento, apprendimento e valutazione. Solo la ricerca, sia teorica che operativa, che si avvalga dell'individuazione di problemi, della formulazione di ipotesi, dell'approntamento e dell'uso di strumenti, della valutazione dei risultati e della loro documentazione, consentirà l'accordo tra fasi attualmente separate del lavoro educativo. Si delinea un metodo di ricerca che rinnova l'apprendimento non solo all'interno della scuola ma anche in rapporto alla necessità di utilizzare opportunità esterne, da quelle culturali a quelle riguardanti servizi e fatti produttivi.
20,00

Stanislavskij

Dal lavoro dell'attore al lavoro di sé

di Ruffini Franco

editore: Laterza

pagine: 160

Stanislavskij è stato uno tra gli inventori della regia
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.