Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Alessandro Rovetta

Studi in onore di Maria Grazia Albertini Ottolenghi

Quaderni di Storia dell'arte 2

editore: Vita e pensiero

pagine: 240

Il secondo numero dei "Quaderni di Storia dell'arte" rende omaggio a Maria Grazia Albertini Ottolenghi, docente di Storia dell'arte moderna e Storia dell'arte lombarda presso l'Università Cattolica.
22,00

Percorsi di critica

Un archivio per le riviste d'arte in Italia dell'Ottocento e del Novecento

di Alessandro Rovetta

editore: Vita e pensiero

pagine: 576

Questo volume è il risultato di una importante collaborazione tra otto atenei italiani (Seconda Università degli Studi di Napo
45,00

The Great and Perfect Building

editore: Vita e pensiero

pagine: 192

...
60,00

La fabbrica perfetta e grandiosissima

Il complesso monumentale dell'Università Cattolica del Sacro Cuore

editore: Vita e pensiero

pagine: 192

Tutta la fabbrica nel giro dei portici, dei corridoi, delle sale è simmetrica, perfetta e grandiosissima: così l'architetto Gi
60,00

Cesare Cesariano Vitruvio De Architectura

Libri II-IV I materiali, i templi, gli ordini

di Alessandro Rovetta

editore: Vita e pensiero

pagine: 356

Nel commento testuale e iconografico ai libri II, III e IV di Vitruvio, Cesare Cesariano, protagonista del rinascimento milanese e padano, affronta i temi più suggestivi della riflessione architettonica e artistica di primo Cinquecento: i materiali, le murature, gli edifici sacri e gli ordini. In un serrato confronto con Francesco di Giorgio Martini, Bramante, Raffaello e gli altri interpreti rinascimentali dell'architettura classica, Cesariano propone un percorso ben radicato nel più aggiornato contesto lombardo offrendo nella sua edizione - la prima di un volgarizzamento vitruviano - uno straordinario campionario di riflessioni teoriche, storiche e visive, con il supporto di un apparato illustrativo tra i più affascinanti della produzione libraria rinascimentale. Il volume prosegue l'edizione moderna del "De Architectura" di Vitruvio, tradotto in lingua volgare, commentato e illustrato da Cesariano (Como 1521), avviata con il libro I, uscito in "Cesare Cesariano e il classicismo di primo Cinquecento" (Vita e Pensiero, 1996).
35,00

Pinacoteca Ambrosiana

editore: Mondadori Electa

pagine: 464

Il volume presenta la rassegna delle opere donate nel 1618 da Federico Borromeo all'Ambrosiana. Questo originario nucleo della Pinacoteca venne presentato dal cardinale nel suo Musaeum, pubblicato a Milano nel 1625. La collezione accoglie i dipinti veneti e leonardeschi prediletti da Federico e dati come esempio per i giovani pittori dell'Accademia. Tra questi, l'Adorazione dei Magi di Tiziano e la Sacra Famiglia con Sant'Anna del Lumi. Raccoglie inoltre un importante nucleo di dipinti italiani, soprattutto rinascimentali, pervenuti all'Ambrosiana con lasciti successivi alla prima raccolta, oltre a importanti opere fiorentine e venete, come la Madonna del Padiglione di Sandro Botticelli.
130,00

Cesare Cesariano e il classicismo di primo Cinquecento

di Alessandro Rovetta

editore: Vita e pensiero

pagine: 616

La personalità di Cesare Cesariano (Milano, 1475-1543) è tra le più significative del Rinascimento artistico e architettonico padano. Cresciuto all’ombra di Bramante e Leonardo, Cesariano svolse la sua prima attività di pittore tra Ferrara, Reggio e Parma. Rientrato a Milano attorno al 1513, lavorò per il Duomo e per il Castello di Porta Giovia. Ma il suo principale impegno fu il volgarizzamento del De Architectura di Vitruvio accompagnato da un fitto commento testuale e iconografico. L’edizione uscì nel 1521 dalla tipografia comasca di Gottardo da Ponte. L’opera risulta essere il primo volgarizzamento a stampa del trattato augusteo, per di più accompagnato da un apparato che ne accentuava gli intenti di attualizzazione nell’ambito del rinascimento non solo lombardo, come attesta la fortuna su scala europea delle sue illustrazioni. Gli atti del Seminario di Studi «Cesare Cesariano e il classicismo di primo Cinquecento tra Milano e Como» (Varenna, 7-9 ottobre 1994), curati da Maria Luisa Gatti Perer e Alessandro Rovetta, offrono un articolato profilo dell’artista-teorico e del contesto che ne accompagnò la multiforme attività. Segue l’edizione moderna del primo libro del Vitruvio «translato, commentato e affigurato», curata da Alessandro Rovetta. Lo studio sistematico delle fonti e dei contenuti teorici, verificato sull’analogo tentativo sorto attorno a Raffaello, offre uno spaccato della cultura milanese di primo rinascimento dove mondo artistico e mondo umanistico si fondono per un’inedita immagine professionale dell’architetto.
51,00

La pinacoteca ambrosiana

editore: Mondadori Electa

pagine: 306

20,00

La pinacoteca ambrosiana. Ediz. inglese

editore: Mondadori Electa

pagine: 306

20,00

Studi di Storia dell'arte in onore di Maria Luisa Gatti Perer

editore: Vita e pensiero

pagine: 828

La ricorrenza del settantesimo compleanno di Maria Luisa Gatti Perer ha condotto alla realizzazione di questo volume in suo onore: una raccolta miscellanea di studi attraverso i quali la Storia dell’arte è illustrata nei suoi molteplici aspetti e nelle sue connessioni interdisciplinari.
73,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento