Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Aurelio Lepre

Storia d'Italia dall'Unità a oggi

editore: Il mulino

pagine: 436

Con grande chiarezza e taglio narrativo il volume racconta, ricorrendo a ogni genere di fonti, il cammino del nostro paese dal 1861, anno in cui venne proclamato il Regno d'Italia, ai giorni nostri, spingendosi fino alla crisi della Prima Repubblica. La lettura degli autori mette in risalto come alcune difficoltà del nostro presente abbiano radici antiche: accentramento e decentramento, questione meridionale e settentrionale, debito pubblico e deficit del bilancio, nazionalizzazione delle masse, partecipazione popolare alla gestione della cosa pubblica sono problemi che la classe dirigente ha dovuto affrontare fin dall'inizio. Altre sedimentazioni sono state lasciate dalle drammatiche vicende del Novecento. Ma l'Italia ha saputo sempre uscirne, dimostrandosi una società viva, in grado di trovare in sé la forza per rimediare agli errori e alle colpe della classe dirigente.
15,00

Guerra e pace nel XX secolo. Dai conflitti tra stati allo scontro di civiltà

di Aurelio Lepre

editore: Il mulino

pagine: 544

In una chiara e densa ricostruzione della storia del Novecento, centrata (ed è questa una delle novità del libro rispetto ad altre opere analoghe) intorno ad alcuni concetti-chiave come passato e presente, pace e guerra, civiltà e civilizzazione, comunità e società, individualismo e appartenenza, Aurelio Lepre segue le vicende del XX secolo sul duplice piano degli avvenimenti e delle idee. Al centro dell'attenzione non c'è solo un Occidente spesso conflittuale e diviso, ma anche il mondo extraeuropeo, anch'esso percorso da profonde divisioni. Nel corso del secolo, i conflitti fra stati e ideologie (con le due guerre mondiali e con la guerra fredda) hanno preparato gli odierni scontri fra civiltà: perché non si trasformino in guerre è necessario promuovere - avverte l'autore a conclusione dell'opera - un processo illuministico di civilizzazione, respingendo la celebrazione delle singole civiltà.
14,00

Storia d'Italia dall'Unità a oggi

editore: Il mulino

pagine: 436

Con grande chiarezza e taglio narrativo il volume racconta, ricorrendo a ogni genere di fonti, il cammino del nostro paese dal
26,00

Guerra e pace nel XX secolo. Dai conflitti tra Stati allo scontro di civiltà

di Aurelio Lepre

editore: Il mulino

pagine: 537

Con uno stile pianamente espositivo, l'autore di "Storia della prima Repubblica" Aurelio Lepre, segue le vicende del Novecento
25,00

Storia della prima Repubblica. L'Italia dal 1943 al 2003

di Aurelio Lepre

editore: Il mulino

pagine: 424

Secondo Lepre, la Repubblica sorge non solo dalla Resistenza, ma anche dalla crisi dello stato-nazione costruito dal fascismo
23,00

Storia della prima Repubblica. L'Italia dal 1943 al 2003

di Aurelio Lepre

editore: Il mulino

pagine: 424

Secondo Lepre, la Repubblica sorge non solo dalla Resistenza, ma anche dalla crisi dello stato-nazione costruito dal fascismo. L'inizio dei bombardamenti sulle città, alla fine del 1942, segnando il primo incrinarsi del consenso al regime, determina anche l'inizio del processo di costruzione del nuovo stato italiano. Lepre segue la storia del dopoguerra ricostruendo non solo gli avvenimenti storici ed economici, ma anche le metamorfosi degli atteggiamenti e degli stili di vita, la storia delle mentalità e del costume, portando alla luce quelle debolezze strutturali della società e della politica che conducono alla crisi della prima Repubblica.
15,00

Che c'entra Marx con Pol Pot? Il comunismo tra Oriente e Occidente

di Aurelio Lepre

editore: Laterza

pagine: 186

Perché il sogno liberatorio di Marx si è trasformato nell'incubo in Cambogia? Che rapporto c'è tra il comunismo come si è effettivamente realizzato nel XX secolo e le idee del suo massimo teorico? Con passione polemica e con le armi della ricerca storica, Aurelio Lepre ribalta molti consolidati luoghi comuni.
12,39

Il prigioniero. Vita di Antonio Gramsci

di Aurelio Lepre

editore: Laterza

pagine: 274

La vita di Gramsci raccontata in una chiave del tutto nuova: l'uomo privato prigioniero dell'uomo pubblico. Persino nel rapporto con Giulia Schucht, sua compagna di vita anche nella fede comunista, si riflettono tutte le caratteristiche di un'ideologia totalizzante, che implicava la costruzione non solo di una società, ma anche di un uomo nuovo. Un uomo che si sforzava - come Gramsci fece senza successo fino alla fine - di dominare completamente le emozioni con la ragione. La biografia di Lepre diventa così insieme la storia di un "prigioniero" e il racconto del fallimento dell'utopia comunista.
7,75

Storia della prima Repubblica. L'Italia dal 1943 al 1998

di Aurelio Lepre

editore: Il mulino

pagine: 416

E' la nuova edizione, aggiornata al 1998, di un libro fortunato
22,50

Mussolini

di Aurelio Lepre

editore: Laterza

pagine: 148

7,23

L'anticomunismo e l'antifascismo in Italia

di Aurelio Lepre

editore: Il mulino

pagine: 144

Da ormai quasi ottant'anni l'anticomunismo e l'antifascismo stanno al centro della politica italiana. Se però sul fascismo e il comunismo si è studiato molto, sui due concetti antagonisti si sa ancora abbastanza poco. Antifascismo e anticomunismo nella storia della Repubblica segnano i confini del gioco democratico; ma così gli schieramenti hanno finito per definirsi grazie all'individuazione di un nemico.
9,30

Storia della prima Repubblica. L'Italia dal 1942 al 1992

di Aurelio Lepre

editore: Il mulino

pagine: 368

L'autore inizia la sua ricostruzione dal dicembre 1942, quando il mito del duce s'incrinò e in una parte di popolazione la con
20,66

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento