Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Baltasar Gracián

L'acutezza e l'arte dell'ingegno

di Baltasar Gracián

editore: Aesthetica

pagine: 486

Pubblicata nel 1642, costituisce una delle massime espressioni del Barocco e un punto di passaggio fondamentale della cultura
28,00

L'eroe. Con testo spagnolo a fronte

di Baltasar Gracián

editore: Bompiani

pagine: 186

L'opera del gesuita spagnolo Baltasar Graciàn (1601-1658), apprezzato da Schopenhauer e da Nietzsche, è il primo esempio di filosofia spagnola che raggiunse già nei decenni successivi alla morte dell'autore una reputazione europea; in questo breve scritto Graciàn descrive in positivo e in negativo le virtù dell'eroe: talento, discrezione, capacità di dissimulazione, volontà e cuore, buon gusto, capacità di discernimento, conquista del consenso, adattamento e, paradossalmente, persino alcuni vizi e difetti (per offrire uno sfogo alla malevolenza e all'invidia altrui).
12,00
6,50

Il politico

Don Fernando il cattolico

di Gracián Baltasar

editore: Bibliopolis

pagine: 104

12,00

Oracolo manuale e arte di prudenza

di Gracián Baltasar

editore: Tea

pagine: 176

Trecento aforismi del gesuita spagnolo del Seiscento sulle fondamentali norme di comportamento per l'uomo di corte
7,23

Oracolo manuale e arte di prudenza

di Gracián Baltasar

editore: Guanda

pagine: 176

12,39

L'acutezza e l'arte dell'ingegno

di Baltasar Gracián

editore: Aesthetica

pagine: 496

26,00

L'eroe

Il saggio

di Gracián Baltasar

editore: Guanda

pagine: 168

10,33

Oracolo manuale e arte di prudenza

di Gracián Baltasar

editore: Guanda

pagine: 176

Trecento aforismi del gesuita spagnolo del Seiscento sulle fondamentali norme di comportamento per l'uomo di corte
5,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.