Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Claudio Guillén

L'uno e il molteplice. Introduzione alla letteratura comparata

di Claudio Guillén

editore: Il mulino

pagine: 586

"L'arte è irriducibile alla terra, al popolo e al momento che la producono: ciononostante è inseparabile da essi...". Le parole di Octavio Paz definiscono quella che, secondo Guillén, deve essere la disposizione d'animo del comparatista: la coscienza delle tensioni esistenti tra il locale e l'universale, tra "l'uno e il molteplice". La letteratura comparata non consiste dunque nel mettere a confronto le diverse letterature nazionali, ma nel riconoscere una nuova morfologia letteraria che le ricomprende e che da esse, al tempo stesso, trae origine. Muovendosi fra letterature europee, orientali e americane, e richiamandosi all'autorità delle figure maggiori del comparatismo, da Vossler a Curtius, a Wellek, a Edward Said, l'autore dipana i fili di quell'"arte irriducibile", identificando e analizzando grandi movimenti, generi, forme, percorsi letterari spazio-temporali.
34,00

L'uno e il molteplice. Introduzione alla letteratura comparata

di Claudio Guillén

editore: Il mulino

pagine: 553

Anche in Italia lo studio comparato delle letterature negli ultimi anni si è fatto strada a livello universitario con l'istitu
18,59

L'uno e il molteplice. Introduzione alla letteratura comparata

di Claudio Guillén

editore: Il mulino

pagine: 564

Anche in Italia lo studio comparato delle letterature negli ultimi anni si è fatto strada a livello universitario con l'istitu
33,57

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento