Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Comandante Alfa

Parola d'ordine: proteggere. La mia vita in difesa degli altri

di Comandante Alfa

editore: Longanesi

pagine: 224

Tra la fine degli anni Novanta e l'inizio degli anni Duemila, l'Italia e il mondo intero scoprono una scioccante verità: il te
18,60

Dietro il mephisto

di Comandante Alfa

editore: Longanesi

pagine: 243

Dopo oltre quarant'anni di attività nell'ombra, per il Comandante Alfa è giunto il momento di togliere il mephisto e mostrare
16,90

Missioni segrete

di Comandante Alfa

editore: Longanesi

pagine: 229

Riuscire a trasformare la paura in coraggio
16,90

Cuore di rondine

di Comandante Alfa

editore: Tea

pagine: 288

È una soleggiata mattina di primavera del 1977 quando il carabiniere paracadutista che tutti chiamano il Cigno, 26 anni, viene
5,00

Io vivo nell'ombra. La vita, l'addestramento, le missioni ad alto rischio di un fondatore del GIS

di Comandante Alfa

editore: Longanesi

pagine: 293

Camminare nell'ombra con la morte accanto per difendere gli altri e la legge
16,90

Cuore di rondine

di Comandante Alfa

editore: Longanesi

pagine: 284

È una soleggiata mattina di primavera del 1977 quando il carabiniere paracadutista che tutti chiamano il Cigno, 26 anni, viene convocato nell'ufficio del suo colonnello. Qualcosa di molto importante sta per succedere, qualcosa che cambierà per sempre la sua vita. Il colonnello comunica a lui e ad altri quattro compagni che entreranno a far parte di un nuovo reparto di élite, il Gruppo di intervento speciale dell'Arma dei Carabinieri. Un reparto, più conosciuto con l'acronimo GIS, circondato allora come oggi dalla più assoluta segretezza. A quasi trent'anni da quel momento indimenticabile e dopo innumerevoli missioni, nel 2004 il Cigno (nel frattempo ribattezzato dai suoi uomini Comandante Alfa) è di stanza in Iraq, dove ripercorre con la memoria i momenti cruciali della sua lunga carriera: l'intervento nel carcere di Trani, dove i detenuti in rivolta tenevano in ostaggio dieci agenti della polizia carceraria; la liberazione della piccola Patrizia Tacchella, rapita nel 1990 a soli 8 anni; l'attentato contro le forze italiane a Nassiriya nel 2003, dove persero la vita alcuni fra i suoi più cari amici e colleghi. Nel suo avvincente viaggio fra i ricordi, il Comandante Alfa non si limita a raccontare nei dettagli le tattiche di intervento, la preparazione militare e gli strenui allenamenti, ma lascia spazio anche all'uomo che si nasconde dietro il mefisto: il marito costretto a passare feste e ricorrenze lontano dalla moglie...
15,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.