Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Davide Conti

L'Italia di piazza Fontana. Alle origini della crisi repubblicana

di Davide Conti

editore: Einaudi

pagine: 380

Nel frangente compreso tra la fine degli anni Sessanta e l'inizio dei Settanta del Novecento si esprime in Italia la sincronia
32,00

Gli uomini di Mussolini. Prefetti, questori e criminali di guerra dal fascismo alla Repubblica italiana

di Davide Conti

editore: Einaudi

pagine: 376

Al termine della Seconda guerra mondiale molti tra i più alti vertici dell'esercito o degli apparati di forza del fascismo fur
13,50

Gli uomini di Mussolini

di Davide Conti

editore: Einaudi

pagine: 271

Nel corso degli ultimi anni la storiografia si è occupata approfonditamente dei crimini di guerra italiani all'estero durante
30,00

L'anima nera della Repubblica

Storia del MSI

di Conti Davide

editore: Laterza

Quando il 27 gennaio 1995 il congresso di Fiuggi chiude la storia del Movimento Sociale Italiano il partito degli eredi di Sal
20,00

Criminali di guerra italiani. Accuse, processi e impunità nel secondo dopoguerra

di Davide Conti

editore: Odradek

pagine: 344

Attraverso un'ampia mole di documenti ufficiali, il libro opera una ricognizione dei crimini di guerra commessi dal regio esercito durante l'occupazione italiana in Albania, Jugoslavia, Urss e Grecia e di cui le alte gerarchie militari avrebbero dovuto rispondere alla fine della guerra. Più precisamente, illustra le trattative, gli accordi, le politiche dilatorie attuate dal governo di Roma per giungere a eludere ogni forma di sanzione giuridica ai danni dei vertici del proprio esercito cosicché i mancati processi, le assoluzioni e la generale impunità ha permesso la narrazione auto-assolutoria degli italiani "brava gente".
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.