Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di F. Dei

James G. Frazer e la cultura del Novecento. Antropologia, psicoanalisi, letteratura

di Fabio Dei

editore: Carocci

pagine: 324

Che cosa ci fa "Il ramo d'oro" di James G
31,00

Oltre la grande bellezza. Il lavoro nel patrimonio culturale italiano

di Mi Riconosci? Sono un professionista dei beni cult

editore: DeriveApprodi

pagine: 176

Come si lavora nel settore del patrimonio culturale dove il primo datore di lavoro è lo Stato? Quali sono le cause che hanno p
17,00

L'assenza dell'imputato. Modelli partecipativi e garanzie difensive

di Eleonora Anna Alexandra Dei Cas

editore: Giappichelli

pagine: 502

Il volume indaga la riforma - avvenuta con legge 28 aprile 2014, n
65,00

Le più belle fiabe dei fratelli Grimm

di Serena Dei

editore: Gribaudo

pagine: 192

Una raccolta delle fiabe più belle dei fratelli Grimm, per entrare in un mondo fantastico e misterioso in cui lupi famelici, s
12,90

Cultura popolare in Italia. Da Gramsci all'Unesco

di Fabio Dei

editore: Il mulino

pagine: 274

La categoria di cultura popolare conosce ampia fortuna in Italia nella seconda metà del Novecento, grazie soprattutto all'infl
24,00
28,00

Storia dei samurai. Cronache dal periodo degli Stati combattenti

di Francesco Dei

editore: Odoya

pagine: 366

Un racconto degli eventi politici e militari che segnarono la storia del Giappone nel XVI secolo; un lasso di tempo che rappre
22,00

Corte Costituzionale, Corte di Cassazione. Consiglio di Stato. Tre giurisdizioni apicali

di Accademia dei Lincei

editore: Il mulino

pagine: 102

Il volume raccoglie i testi di tre conferenze tenute nel 2017 all'Accademia Nazionale dei Lincei da Giovanni Canzio, President
12,00
22,00

Mappe letterarie del Novecento

di Adele Dei

editore: Storia e Letteratura

pagine: 368

I percorsi tracciati in questo libro illustrano il '900 letterario italiano incrociandosi e convergendo su alcuni punti signif
28,00

Diario agenda della mia gravidanza

di Serena Dei

editore: Gribaudo

pagine: 165

Un'agenda che accompagnerà ogni futura mamma durante i 9 mesi della sua gravidanza: dalla scoperta di essere incinta al moment
14,90

Terrore suicida. Religione, politica e violenza nelle culture del martirio

di Fabio Dei

editore: Donzelli

pagine: 160

Il «terrorista suicida» è una figura che sembra sfuggire a ogni possibile comprensione. L'inquietudine che suscita dipende anche dal fatto che alcune caratteristiche del suo comportamento non ci sono così estranee, ma fanno parte di una nostra storia: il martirio volto alla diffusione di ideali religiosi e politici è centrale nelle grandi tradizioni religiose, così come in tutti i movimenti nazionalisti che hanno plasmato l'Occidente moderno. Nelle forme di terrorismo suicida contemporaneo questi tratti si manifestano però in modalità che ci appaiono diverse e «distorte» - tanto più perturbanti, dunque, in quanto fondono il familiare e il mostruoso. L'opinione pubblica rappresenta il terrorista suicida per lo più in termini di devianza, follia, fanatismo; un soggetto irrazionale, che è stato plagiato o agisce sulla base di credenze religiose «primitive», quali l'attesa di un premio in paradiso. Per quanto riguarda gli studiosi, alcuni tentano di ricondurre queste scelte estreme a gravi disagi psicologici acuiti da condizioni di vita particolarmente critiche; altri le collegano a motivazioni esclusivamente razionali e tattiche.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento