Libri di Franco Ferrucci

Dante. Lo stupore e l'ordine

Dante. Lo stupore e l'ordine

di Ferrucci Franco

editore: Liguori

pagine: 304

Il libro esplora i momenti più intensi dell'impegno creativo di Dante, dal giovanile estetismo tragico della Vita nuova all'im
23,99
Il teatro della fortuna. Potere e destino in Machiavelli e Shakespeare

Il teatro della fortuna. Potere e destino in Machiavelli e Shakespeare

di Franco Ferrucci

editore: Fazi

pagine: 199

Il libro analizza la parabola dell'idea di superuomo nella cultura umanistica e rinascimentale, per giungere fino al teatro elisabettiano e indagare la complessità dei problemi filosofici e politici che assediano quel momento storico. Machiavelli appare diviso fra l'alto ideale umanistico e la visione "realpolitica" necessaria in un'Italia senza guida e divisa dalle guerre. Percorrendo il tragitto che porta da Machiavelli al tardo Cinquecento inglese, emerge un intrico di azione drammatica e di riflessione sull'essenza della politica. L'evoluzione del machiavellismo nell'opera teatrale di Shakespeare è la risposta finale alle domande di tutto un secolo. Una risposta intrisa di pessimismo politico, che coinvolge il significato stesso del potere.
18,00
Lontano da casa

Lontano da casa

di Ferrucci Franco

editore: Einaudi

pagine: 137

Gregorio nasce a Cremona nei primi anni del secolo da una famiglia di possidenti che viene rovinata dagli sperperi del padre
12,39
Le due mani di Dio. Il cristianesimo e Dante
12,91
Il mondo creato

Il mondo creato

di Franco Ferrucci

editore: Fazi

pagine: 320

Chi parla è Dio, che racconta di come ha creato il mondo, dei tanti incontri con personaggi fondamentali della storia dell'umanità, da Eraclito e Budda a Mosè e Cristo, fino ad arrivare ai poeti e pensatori dell'età moderna. Questo Dio narrante è un personaggio indimenticabile, onnipotente eppure pasticcione e smemorato, solitario e vulnerabile, mai davvero compreso dalle sue creature più amate. Ecco così le discussioni con i filosofi presocratici e le liti con Mosè, ecco l'amore per una donna bellissima che diventerà secoli dopo Maria, ecco le guerre e le incomprensioni, un senso assoluto di impotenza divina e divina voglia di dare felicità.
14,46
Ars poetica

Ars poetica

di Franco Ferrucci

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 180

6,20