Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Gianfranco Contini

Diligenza e voluttà. Ludovica Ripa di Meana interroga Gianfranco Contini

editore: Garzanti

pagine: 225

Nel settembre 1988, poco più di un anno prima della sua scomparsa, Gianfranco Contini si offre con sincerità e affetto alle do
20,00

Filologia

di Gianfranco Contini

editore: Il mulino

pagine: 127

Si ripropongono qui alcune pagine fondamentali di Gianfranco Contini. Il libro illustra - sulla scorta di casi concreti - i concetti e le questioni centrali della disciplina filologica (le varianti, gli autografi, l'archetipo, la tradizione, lo stemma, l'edizione). Una filologia intesa come ricostruzione dei testi del passato, fondamento della loro interpretazione e della loro "presenza" al lettore contemporaneo.
12,00

Letteratura italiana del Risorgimento

di Gianfranco Contini

editore: Rizzoli

pagine: 837

Pubblicato per la prima volta nel 1986, questo volume dell'opera maggiore di Contini ha incarnato e ancora rappresenta un peri
16,00

Poesie

di Gianfranco Contini

editore: Aragno

12,00

Dove va la cultura europea? Relazione sulle cose di Ginevra

di Contini Gianfranco

editore: Quodlibet

pagine: 63

È ingenuità riunire un congresso sullo spirito europeo" per poi consigliargli di espungere la politica dalla propria competenz
9,00

Letteratura dell'Italia unita

1861-1968

di Contini Gianfranco

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 1300

Un campionario e un bilancio di un secolo di letteratura italiana: dall'unificazione politica della nazione al progressivo pro
25,00

Carteggio 1934-1963

Con 62 lettere inedite

editore: Garzanti Libri

pagine: 279

Quella tra Carlo Emilio Gadda e Gianfranco Contini è un'amicizia unica nella letteratura italiana
25,00
17,00

Antologia leopardiana

di Gianfranco Contini

editore: Sansoni

Questa antologia raccoglie "i vertici del Leopardi - benché nulla di lui sia poco significante". La scelta di Gianfranco Contini cade non solo sull'altissima poesia dei Canti e sulla prosa cristallina delle Operette morali (peraltro ampiamente rappresentate), ma anche sui "pensieri" e sulle lettere, perché "la vera grandezza del Leopardi prosatore consistette nella sublime conversazione che intratteneva affabilmente con gli amici lontani, nell'epistolario, e quotidianamente con se stesso, in quel diario singolarissimo di pensieri, appunti, estratti che fu lo Zibaldone".
15,49
36,00
33,57

Psichiatria pratica

di Gianfranco Contini

editore: Utet

pagine: 192

23,70

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.