Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Giorgio de Santillana

Le origini del pensiero scientifico. Da Anassimandro a Proclo 600 a.C.-500 d.C.

di Giorgio de Santillana

editore: Adelphi

pagine: 438

Se nel Mulino di Amleto ci ha introdotto al «pensiero arcaico», mostrandoci come il mýthos, che si vorrebbe contrapposto al ló
15,00

Sirio. Tre seminari sulla cosmologia arcaica

editore: Adelphi

pagine: 171

Durante la stretta collaborazione che condusse alla stesura del «Mulino di Amleto», Giorgio de Santillana e Hertha von Dechend
13,00

Il mulino di Amleto. Saggio sul mito e sulla struttura del tempo

editore: Adelphi

pagine: 630

Il mulino di Amleto è uno di quei rari libri che mutano una volta per tutte il nostro sguardo su qualcosa: in questo caso sul mito e sull'intera compagine di ciò che si usa chiamare "il pensiero arcaico". Cresciuti nella convinzione che la civiltà abbia progredito "dal mythos al logos", ci troviamo qui di fronte a uno sconcertante spostamento di prospettiva: anche il mito è una "scienza esatta", dietro la quale di stende l'ombra maestosa di Ananke, la Necessità. Anche il mito "opera misure", con la precisione spietata: non già le misure di uno Spazio indefinito e omogeneo, bensì quelle di un Tempo ciclico e qualitativo, segnato da scansioni scritte nel cielo, fatali perché sono il Fato stesso.
22,00

Fato antico e fato moderno

di Giorgio de Santillana

editore: Adelphi

pagine: 172

14,00

Il mulino di Amleto

Saggio sul mito e sulla struttura del tempo

editore: Adelphi

pagine: 630

Il mulino di Amleto è uno di quei rari libri che mutano una volta per tutte il nostro sguardo su qualcosa: in questo caso sul
38,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.