Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giorgio Mazzanti

Poema Cristo Maria. Il Risorto si racconta alla Madre

di Giorgio Mazzanti

editore: Morcelliana

pagine: 192

«È lo sguardo di Cristo che mostra - in questo poema - di non volersi più accontentare del "racconto degli altri" e che, con i
20,00

Omelie

di Giorgio Mazzanti

editore: Morcelliana

pagine: 192

«Questa la grandezza di Mazzanti: aver compreso che Cristo ci mette in contatto con Dio e con i gigli dei campi, che non vi è
20,00

Amore infinito, infinita variazione. Uomo e donna nel Cantico dei Cantici. Una lettura

di Giorgio Mazzanti

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 216

L'amore, quando accade, ha sempre il senso del miracolo, il sapore della prima volta e porta con sé la nostalgia della durata. Questo dice il Cantico dei Cantici: non una storia a lieto fine, ma una dinamica che sempre si rinnova. L'Amata e l'Amato si incontrano in mezzo a una folla di persone, si cercano, si uniscono, si smarriscono, attraversano prove e difficoltà e infine si ritrovano per una corsa d'amore verso un amore ancora più alto. Corsa che si fa eterna come eterno è l'Amore, il nome di Dio da cui è scaturito. Se l'Amata e l'Amato rimangono aperti a questo Mistero non temono nulla, neppure la morte. L'Amore è forte più della morte. Un commento e una rilettura originali del Cantico dei Cantici.
18,00

Uomo donna mistero grande

di Giorgio Mazzanti

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 220

Pur tra crisi e incertezze, l'amore uomo-donna custodisce ancora, come in una segreta catacomba, un grande mistero e una viva promessa. Esso è radicato sul fedele progetto di Dio, progetto che riflette il suo essere Comunione di Amore di Tre Persone. Un tale amore si partecipa all'amore umano, sponsale e nuziale. Cristo stesso, il Figlio di Dio fattosi carne, si è posto come Sposo per la Sposa, la Chiesa-Umanità, che ha in Maria, Donna per eccellenza, la sua viva e perfetta immagine. Così ha assunto, ratificato ed esposto l'amore sponsale. Tutto è sorretto dallo Spirito Santo, l'Eros divino, festoso e forte, che fa sì che l'amore non decada dal suo ardore e dalla sua tensione verso la propria piena realizzazione. Uomo e donna, immergendosi in questo Mistero d'Amore divino-umano, possono trovare la verità di sé, oltre il semplice piano fisiologico sentimentale. Pur tra limiti, tensioni e ferite, possono diventare lo spazio del mistero di Dio. Così mentre vi partecipano, lo rendono anche manifesto. E la trama del loro amore diviene anche esposizione dei Gesti di attenzione e premura (i sacramenti) posti da Cristo per ogni uomo. Umano e divino, carne e spirito si intrecciano tra loro per rivelare l'Unico supremo Amore, fatto di dono e di gioia. La coppia può essere il piccolo roveto che, ardendo, richiama e vive il Roveto d'amore di Dio che arde per l'Uomo. Un libro per entrare nel "grande mistero" uomo donna, riflesso e partecipazione dell'amore di Dio.
15,00

Discesa agli inferi e dramma nuziale. Dall'abisso di morte alle nozze escatologiche. Una linea interpretativa

di Giorgio Mazzanti

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 128

La vicenda terrena di Cristo si pone come la progressiva esegesi del Dio trinitario, dinamica incessante di Amore interpersonale, che per amore dell'uomo - raggiunto dal male e dal niente in molteplici modi - mette a rischio dentro la Storia tutto se stesso, fino al totale annientamento. La discesa agli inferi di Cristo, ben lungi dal risultare l'extravaganza di un Dio lontano e solitario, si rivela anche l'opposto esatto del Nulla annichilente "che ingoia perfino Dio": e cioè compimento definitivo di un'avventura "nuziale" con l'uomo impostata da Dio "en arché", fin dal principio, nella kenosi primordiale della creazione, e "sospesa" dal peccato, cioè dal mancato "sì" a Dio del primo Adamo, uomo e donna. Un "riprendere le fila" della creazione, che il nuovo Adamo/Cristo compie, non a caso, in coppia con Maria/Eva, offrendo all'Umanità la definitiva icona dell'Uomo-Donna, insieme archetipo ed éskaton.
13,00

I sacramenti simbolo e teologia

di Giorgio Mazzanti

editore: Edb

pagine: 504

Il volume prosegue il discorso avviato ne I sacramenti simbolo e teologia. 1. Introduzione generale e 2. Eucaristia, battesimo e confermazione, in cui i sacramenti della Chiesa sono presentati ricorrendo alla chiave interpretativa fondamentale del simbolo. All'Eucaristia, culmen et fons di tutti i sacramenti, è stata data priorità fondativa-teologica: Cristo vuole che a ogni persona umana pervenga questa sua proposta d'amore che, alla fin fine, coincide con l'invito alle Nozze con lui. Come, attraverso che cosa e attraverso chi sarà possibile comunicare e tradurre tale invito? In che modo e per mezzo di chi portare a tutte le persone questo amore ultimativo, escatologico e totale? È questa la domanda fondamentale che guida l'autore nel considerare il sacramento dell'Ordine.
44,30

Tra soffio e carne. Una considerazione teologica sulla poesia

di Giorgio Mazzanti

editore: Edb

pagine: 80

L'autore stesso ha consapevolezza che oggi è difficile, quasi impossibile, non solo 'fare' poesia (amorosa, civile o religiosa), ma anche dire qualcosa di sensato e soppesato sull'arte in genere e in particolare sul poetare. "La poesia è come una icona di parole. Chi fa icone vere è un iconografo; libero dallo sguardo prospettico di questo mondo, si affissa alla luce dorata dell'eterno. Il poeta è un logo-grafo; anzi, in certo senso è un olo-grafo. Come il pittore di icone scrive colori e forme sull'oro di Dio, così il poeta scrive parole sull'oro dell'eterno. E come l'iconografo è mosso dallo Spirito, così il poeta è ispirato dal medesimo Spirito". Attraverso un percorso che intreccia l'azione del poeta con la riflessione teologica, Mazzanti arriva progressivamente a ricondurre il nucleo essenziale dell'evento poetico all'evento di Cristo, Verbo fatto carne.
6,10

Persone nuziali. Communio nuptialis. Saggio teologico di antropologia

di Mazzanti Giorgio

editore: Edb

pagine: 320

La storia biblica è costruita su una chiara inclusione nuziale: la presenza di una coppia apre e chiude lo svolgimento del tut
30,00

Da Cana la luce

Teologia e spiritualità del mistero nuziale

di Mazzanti Giorgio

editore: Edb

pagine: 48

Ancor oggi si avverte l'esigenza di stabilire con più precisione la concezione che Gesù ha del matrimonio e di cogliere la mod
5,60

Nella adorata luce. Voce di sposo e voce di sposa. Un poema nuziale

di Mazzanti Giorgio

editore: Edb

pagine: 156

Il poema trova ispirazione nei testi poetici della Sacra Scrittura, primo tra tutti il Cantico dei cantici
10,90

Ultimo avvento

di Giorgio Mazzanti

editore: Edb

pagine: 96

Il volume raccoglie testi poetici in cui Dio è il grande protagonista. E insieme a lui, l'uomo, con la sua domanda più profonda, che è ad un tempo invocazione, ravvedimento, speranza, attesa. Giorgio Mazzanti, sacerdote della diocesi di Firenze, è docente di sacramentaria presso la Pontificia Università Urbaniana in Roma e presso la Facoltà teologica dell'Italia centrale.
8,90

Mistero pasquale. Mistero nuziale. Meditazione teologica

di Giorgio Mazzanti

editore: Edb

pagine: 120

La nuzialità sponsale concerne il triplice mistero: il mistero della coppia/famiglia umana, il grande mistero di Cristo Sposo e Maria/Chiesa Sposa e l'ancora più grande mistero, quello originario e fondante della Trinità. La coppia uomo/donna si regge e si giustifica grazie all'Adamo/Cristo e alla Eva/Maria, che hanno occupato la mente di Dio ?prima della creazione' del mondo. Le coppie Cristo/Maria e Adamo/Eva vengono quindi pensate insieme: quella come ragione di questa e questa come espressione della prima. La nuzialità così espressa riguarda e caratterizza anche la vita e le relazioni delle Persone Trinitarie. Fra quelle 'tre' Persone e quella 'unica natura' si dà una relazione tale che trova espressa la propria realtà nell'immagine creaturale della coppia umana, posta da Dio stesso. Quando si parla del Mistero Pasquale spesso lo si legge in chiave cristologica e solo talvolta si è tenuto conto anche della relazione trinitaria del Cristo. Tuttavia - si chiede l'autore - perché non leggerlo in chiave nuziale/sponsale, se questa rappresenta la cifra del Mistero di Dio e della sua opera creatrice e redentrice? E perché non leggere la realtà nuziale alla luce del Mistero Pasquale che rappresenta l'apice del vissuto e della persona di Cristo che, quale Sposo, ha dato la vita per la Sposa/Chiesa? È questa la prospettiva che il volume propone.
10,70

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento