Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Giovanni Negri

La grande storia del vino

editore: Mondadori

pagine: 624

La grande storia del vino raccoglie due libri già usciti - Il romanzo del vino e Vinosofia , qui rivisti e aggiornati - accant
24,00 19,20

Roma Caput Vini. La sorprendente scoperta che cambia il mondo del vino

editore: Mondadori

pagine: 204

Grazie alle analisi del DNA la ricerca è entrata in una nuova era
14,00

L'illuminato. Vita e morte di Marco Pannella e dei radicali

di Giovanni Negri

editore: Feltrinelli

pagine: 198

"Marco Pannella era nato due volte, lo realizzai solo dopo molti anni che lo conoscevo e lo frequentavo, quando mi mostrò dell
16,00

Il vigneto Da Vinci. Un'indagine del commissario Cosulich

di Giovanni Negri

editore: Piemme

pagine: 320

Nella Milano che vive l'attesa febbrile dell'Expo, la scomparsa del professor Attilio Scienza, a sole due settimane dal suo discorso inaugurale della grande manifestazione, non è certo una buona notizia. Perciò al Viminale hanno subito pensato a lui: schivo, in perenne conflitto con i giornalisti che non ama, di poche chiacchiere e molti fatti, Cosulich è l'uomo che risolve i casi in tempi record. Il commissario si mette sulle tracce dello scienziato e subito comprende che il movente si cela in una scoperta di Scienza, ma le piste sono tante: la ricerca e il business agroalimentare globale, la genetica, gli ogm, in un turbinio di personaggi - ambigui o pittoreschi ma sempre avidi - che ruotano intorno all'evento di risonanza mondiale. Su tutte, Cosulich è però affascinato dall'interesse dello studioso per il vigneto appartenuto nel lontano Rinascimento a Leonardo da Vinci. Quasi un'ossessione, quella di Scienza, per il giardino nel pieno centro di Milano dove il genio produsse realmente il suo vino, mentre dipingeva l'"Ultima cena". Saranno una lettera anonima e un crescendo di misteri a spingere Cosulich in un tunnel senza tempo ma dai protagonisti odierni e tutti molto, troppo interessati all'Expo. La malavita organizzata e un noto tycoon russo, un imprenditore dell'olio senza scrupoli e la giovane e ambiziosa assistente del professore, scienziati attempati e donne fatali...
14,90

Il gioco delle caste

di Negri Giovanni

editore: Piemme

pagine: 413

Cosa unisce l'on
19,50

Il sangue di Montalcino. Una indagine del commissario Cosulich

di Giovanni Negri

editore: Einaudi

pagine: 281

Roberto Candido, enologo di fama mondiale, è stato trovato ucciso. Nell'abbazia di Sant'Antimo, tra le vigne di Montalcino. Sotto un antico affresco con san Cristoforo. A indagare è chiamato il taciturno e colto commissario Cosulich. A cui tocca una bella gatta da pelare. Perché se c'è un winemaker assassinato, e se accorre la stampa nazionale e persino la Cnn, la faccenda è più grossa di quanto sembri. È un complicato giallo di vino, con troppi interessi di mezzo, non sempre puliti. Ma è anche un giallo divino, perché forse Candido si era imbattuto in cose proibite e sacrileghe. Una verità sepolta nel cuore più profondo della terra. Una verità che risale a tempi molto lontani, quando nei più antichi giardini cresceva la Prima Uva. Un romanzo che unisce al fascino del racconto dei luoghi più belli d'Italia, dalle terre del Barolo alla Franciacorta alla campagna toscana, un intreccio di storia, cultura, imbroglio, denaro e stupore.
18,50

Il sangue di Montalcino

di Negri Giovanni

editore: Einaudi

pagine: 284

Roberto Candido, enologo di fama mondiale, è stato trovato ucciso
12,00

Prendete e bevetene tutti

Una indagine del commissario Cosulich

di Negri Giovanni

editore: Einaudi

pagine: 343

Guarda le stelle, commissario Cosulich
18,00

Roma caput vini. La sorprendente scoperta che cambia il mondo del vino

editore: Mondadori

pagine: 204

Grazie alle analisi del DNA la ricerca è entrata in una nuova era
18,00

Vinosofia

Una dichiarazione d'amore in 38 bicchieri

editore: Piemme

pagine: 398

Grandi rossi, bianchi da amare, perfette bollicine
11,00

Il romanzo del vino

editore: Piemme

pagine: 316

Se in ogni tempo e in ogni luogo la civiltà è cominciata con una vigna, è perché niente è vivo più del vino. Il vino comprende, sogna, ricorda, progetta. E racconta. Di piccoli casolari nel Chianti e di moderne Babele come New York e Parigi. Di come mille status symbol non valgano un omino novantenne di Montalcino che sa dire di ogni bicchiere da quale vigneto proviene. Di come, dalla Roma dei Cesari a oggi, il vino si sia fatto persuasione, politica, persino religione. Di come uomo e vino abbiano imparato ad addomesticarsi a vicenda, anche grazie a un maledetto ragno. Di vini supponenti per 400 anni di storia e di vini umili dopo 2000 anni di vita. Di un giro del mondo in 80 terre per incontrare il dottor Merlot, il tennista Chardonnay, i cugini Cabernet, e apprendere che la Sicilia è madre dell'Australia. Di come il piacere del bere e il piacere dell'amore spesso si assomiglino, sino a confondersi. Un viaggio nella storia e nella filosofia del vino, della vite, e della vita.
16,90
7,23

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.