Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giuliano Scabia

Il ciclista prodigioso

di Giuliano Scabia

editore: Einaudi

pagine: 160

Giuliano Scabia è stato un autore inimitabile e poliedrico: ha innovato profondamente il teatro italiano negli anni Sessanta e
19,00

Il lato oscuro di Nane Oca

di Giuliano Scabia

editore: Einaudi

pagine: 223

Come si può sconfiggere il male del mondo? Attraversandolo senza lasciarsene contagiare
22,00

L'azione perfetta (ciclo dell'eterno andare)

di Giuliano Scabia

editore: Einaudi

pagine: 249

Così, come un antico cantare, si apre "L'azione perfetta", terzo tempo della sinfonia romanzesca di Scabia composta da "In capo al mondo" e "L'acqua di Cecilia" (raccolti in Lorenzo e Cecilia). Siamo nella saga dell' "eterno andare" dove si narra dell'avventurosa vita di Lorenzo, violoncellista che suona per gli uomini, le bestie e le piante, e di Cecilia sua sposa, casalinga umile e realista, genitori di Sofia. Fra l'inizio della Seconda Guerra Mondiale e i primi anni del 2000 la protagonista, divenuta studiosa della mente, psichiatra, si imbatte nelle vicende spesso tragiche della storia, dentro le utopie, i teatri, gli amori e i terrori del '900, durante il tramonto del comunismo: e da tutto trae insegnamento per assolvere i tre compiti che si è data: ritrovare il padre salito troppo presto al cielo, capire chi sia veramente l'assassino del parroco che lei bambina, unica, ha visto in faccia, e vincere la morte - spesso dialogando coi due arcangeli bizzarri, il rosso e il celeste, traveggole sue e della sua famiglia. È il nuovo, visionario capitolo del narrare teologico-antropologico di Scabia.
22,00

Canti del guardare lontano

di Scabia Giuliano

editore: Einaudi

pagine: 184

Poeta estroso, cordiale e raffinato, con il suo sublime dal basso, capace di convocare tutti i tempi e tutti i luoghi della po
18,00

Nane Oca rivelato

di Scabia Giuliano

editore: Einaudi

pagine: 149

Un rompicampo a tinte gialle porta scompiglio nella pacifica comunità dei Ronchi Palù: il cavallo Saetta è trovato morto dissa
18,00

Il tremito. Che cos'è la poesia?

di Giuliano Scabia

editore: Casagrande

pagine: 93

"Saluto qui Josif Brodskij per aver scritto: "La patria del poeta è la sua lingua". L'esperimento è sempre con lei, la lingua, paterna e materna, combattimento con lei, avventura con lei, per cercarla e trovarla nel soffio del corpo voce". In questo breve libro, Giuliano Scabia, scrittore, filosofo, teatrante e gran camminatore, racconta i suoi esperimenti alla ricerca della voce della poesia, del teatro, della musica. Una voce che nasce dalla grazia, dal gioco, dalla cura d'amore: grazia che è anche purificazione, è la gioia del bambino, è il respiro del feto nel ventre materno, è ascolto prima che parola, è la fessura da cui si intravedono altri mondi, è il nido nascosto che conserva un racconto. La poesia è, per Scabia, un infaticabile viaggio a piedi per i luoghi impervi della terra e dell'immaginazione alla ricerca delle forme primarie della parola che, con un tremito, si fa corpo. È un camminare per sentieri e per foreste, sulle tracce di san Francesco e di Collodi, di Nievo e di Rigoni Stern, di Borges e di Zanzotto, di Meneghello e di Tarkovskij. Questo libro, quasi provocatoriamente inattuale, ci parla, con confidenza fraterna e con una sapienza che sembra venire da lontano, della poesia che è dentro di noi, dentro il nostro essere bambini, animali e piante.
11,50

Lettere a un lupo

di Giuliano Scabia

editore: Casagrande

pagine: 71

Il narratore si rivolge a una creatura apparentemente spaventosa e avversa scoprendo in lei un interlocutore comprensivo e affettuoso. Al lupo (un lupo immaginato: è l'unico essere immaginario nel racconto realistico delle lettere) confessa le ansie degli uomini, le paure, le malinconie, con un'affabilità e una sincerità che forse non sarebbero possibili parlando a un proprio simile. Anzi, mettendo in gioco la stupidità dell'uomo postindustriale, il narratore arriva a invocare il lupo come una divinità naturale perché aiuti l'essere umano "a ritrovare i fondamenti del gioco e dell'amore".
9,30

Le foreste sorelle

Nuove straordinarie avventure di Nane Oca

di Scabia Giuliano

editore: Einaudi

pagine: 267

Ritornano i personaggi di Nane Oca e si raccolgono a veglia per ascoltare da Guido il Puliero il promesso 'Nane Oca nelle fore
17,50

Opera della notte

Incisioni dell'autore

di Scabia Giuliano

editore: Einaudi

pagine: 125

Percorrere la notte è aprirsi a un vuoto, accedere a quell'atmosfera sospesa e incantata da cui la vita e la morte sembrano sc
13,00

Lorenzo e Cecilia

di Scabia Giuliano

editore: Einaudi

E' la storia di Lorenzo, musicista sognatore capace di entrare in comunicazione con uomini e animali, con le stelle e con gli
14,46

In capo al mondo

di Scabia Giuliano

editore: Einaudi

6,20

Il poeta albero

di Scabia Giuliano

editore: Einaudi

pagine: 115

In questo libro Scabia ha montato cinquantun poesie brevi e lunghe e diciassette disegni (che sono poesia in altra forma) sudd
10,33

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.