Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Lonardi Gilberto

Il mappamondo di Giacomo. Leopardi, l'antico oltre l'antico, un filosofo indiano, il sublime del qualunque

di Gilberto Lonardi

editore: Marsilio

pagine: 276

Il cerchio piace all'autore di questo libro, costruito concertando, accordando strumenti
25,00

L'Achille dei «Canti». Leopardi, «L'infinito», il poema del ritorno a casa

di Gilberto Lonardi

editore: Le Lettere

pagine: 238

Un famoso titolo leopardiano, Idilli, come leggerlo, evitando, a proposito dell'Infinito, mistificazioni tuttora pronte a ripr
20,00

Winston Churchill e il bulldog

La «Ballata» e altri saggi montaliani

di Lonardi Gilberto

editore: Marsilio

pagine: 111

Davvero Montale è solo un grande poeta d'amore? Leggiamo le liriche per sua madre, per il padre, i versi per la sorella Marian
14,00

L'oro di Omero

L'«Iliade», Saffo: antichissimi di Leopardi

di Lonardi Gilberto

editore: Marsilio

pagine: 229

Come ritrova e fa suoi, Leopardi, soprattutto il Leopardi poeta, accenti, forme, figure dell'antico: Achille e Priamo e Ettore
17,00

Il fiore dell'addio. Leonora, Manrico e altri fantasmi del melodramma nella poesia di Montale

di Gilberto Lonardi

editore: Il mulino

pagine: 267

Il testo è dedicato a un aspetto rilevante, ma malnoto, della poesia di Montale, vale a dire i suoi debiti con il melodramma. Quello che Lonardi addita in una nutrita e convincente serie di esempi è la profondità dell'influsso della poesia, della musica, delle situazioni del melodramma nel corso della produzione poetica di Montale.
19,00
12,91

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.