Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'oro di Omero

L'oro di Omero
titolo L'oro di Omero
sottotitolo L'«Iliade», Saffo: antichissimi di Leopardi
Autore
Argomento Letteratura e Arte Classici
Collana Testi e studi leopardiani
Editore Marsilio
Formato
libro Libro
Pagine 229
Pubblicazione 2005
ISBN 9788831787574
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,00
Come ritrova e fa suoi, Leopardi, soprattutto il Leopardi poeta, accenti, forme, figure dell'antico: Achille e Priamo e Ettore e Andromaca dell'Iliade, o Penelope, o Circe virgiliana, o la Saffo di alcuni aurei frammenti e di Ovidio? Come ha interrogato certe prime icone (Democrito, Eraclito) della sapienza occidentale? In cerca di quali virtù e dignità delle "anime grandi" che la modernità, nemica del Sublime, ha ucciso? Questo libro, che unisce la discorsività al rigore, mira a una lettura totalmente nuova, e sempre partendo dal testo poetico, della memoria leopardiana dell'arché: di quell'inizio cui Leopardi ha guardato con una nostalgia della pienezza e della gioia che rispunta di continuo nei Canti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.