Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Louis Althusser

L'imperialismo e altri scritti sulla storia

di Louis Althusser

editore: Mimesis

pagine: 194

Se la teoria della storia è un oggetto classico della riflessione di Louis Althusser, non altrettanto si può dire dell'imperia
18,00

Le vacche nere. Intervista immaginaria (il disagio del XXII congresso)

di Louis Althusser

editore: Mimesis

pagine: 242

Nel 1976 si svolge il XXII congresso del PCF, secondo modalità inconsuete: i dirìgenti del partito si rivolgono intatti "a tut
22,00

La contingenza dell'inizio. Scritti sul materialismo di Rousseau

di Louis Althusser

editore: Mimesis

pagine: 184

Cosa significa pensare l'inizio in senso materialista? In che modo è possibile sfuggire al venerando concetto di "origine" per
16,00

Essere marxisti in filosofia

di Louis Althusser

editore: Dedalo

pagine: 256

Che cosa è la filosofia? Che cosa la distingue dalle scienze? E, soprattutto, che cosa vuol dire essere marxisti in filosofia?
18,00

Il contenuto in Hegel

di Althusser Louis

editore: Mimesis

pagine: 251

Finora inediti in italiano, questi primi scritti di Louis Althusser, risalenti alla fine degli anni '40 del secolo scorso, ris
22,00

Filosofia per non filosofi

di Louis Althusser

editore: Dedalo

pagine: 244

Nel 1975, durante il periodo più intensamente politico della sua opera e della sua vita, Louis Althusser decide di redigere un
18,00

Psicoanalisi e scienze umane. Due conferenze

di Althusser Louis

editore: Mimesis

pagine: 103

Dove si colloca la psicoanalisi? Qual è il suo posto? Qual è la sua localizzazione in uno spazio che non esiste ancora? Quali
11,00

Per Marx

di Althusser Louis

editore: Mimesis

pagine: 226

Questo volume, pubblicato per la prima volta in Francia nel 1965, presentò, all'indomani del XX congresso del PCUS che aveva d
18,00

Sul materialismo aleatorio

di Louis Althusser

editore: Mimesis

pagine: 148

Il volume raccoglie tutti gli scritti finora editi in Francia dell'ultimo Althusser. In essi l'autore riprende i temi teoricamente più significativi delle grandi opere degli anni '60, "Leggere il Capitale" e "Per Marx". Tuttavia se in quegli ultimi anni Althusser ha insistito sul carattere della complessità della struttura, egli dedicherà l'ultima fase della sua riflessione ad un'investigazione più dettagliata degli inizi e della genesi di una tale complessità, premessa necessaria alla comprensione della realtà come Faktum di una pluralità in disseminazione. Emerge la distinzione tra congiuntura e congiunzione, ma soprattutto il modello epicureo della caduta parallela degli atomi e del loro incontro reso possibile dal clinamen.
15,00

I marxisti non parlano mai al vento. Risposta a John Lewis

di Althusser Louis

editore: Mimesis

pagine: 90

Nato come una risposta alle critiche mossegli dal filosofo inglese John Lewis nel 1972, questo lavoro di Althusser diviene un
12,00

Su Feuerbach. In Appendice: Su Le`vi-strauss

di Althusser Louis

editore: Liutprand

Questo scritto del 1967 si rivela fondamentale per comprendere la genesi della nozione althusseriana di ideologia
12,00

Marx nei suoi limiti

di Louis Althusser

editore: Mimesis

pagine: 157

Testo inedito e quasi certamente incompiuto, "Marx nei suoi limiti" (1978) è, probabilmente, uno di quegli scritti a uso interno che Althusser era solito produrre per discutere le proprie idee con una cerchia ristretta di amici e allievi, oppure la raccolta di materiali preparatori per un testo che, però, non è mai stato pubblicato. Proporne oggi la traduzione risponde almeno a tre ragioni di fondo: innanzitutto, la possibilità di riflettere sui motivi che portarono Althusser a dichiarare la crisi del marxismo, da cui nacque, in seconda battuta, la necessità di ripensare Marx e il marxismo e cercare di collegare la riflessione dell'"ultimo" Althusser a quella del "primo" per leggere questo testo anche come una sorta di "Althusser nei propri limiti".
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.