Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Lucia Boccacin

Lineamenti di sociologia del Terzo settore

di Lucia Boccacin

editore: Vita e pensiero

pagine: 160

Il termine 'terzo settore' è ormai entrato nel linguaggio comune, ma il dibattito resta aperto attorno a numerosi interrogativ
22,00

Terzo settore e comunità. Intrecci culturali e reti di relazioni

di Lucia Boccacin

editore: Scholè

pagine: 96

Quali sono i soggetti che, nella società contemporanea, generano e rigenerano comunità, e quali gli ambiti in cui soggetti ind
11,00

Riflettere e agire relazionalmente

Terzo settore, partnership e buone pratiche nell'Italia che cambia

editore: Maggioli Editore

pagine: 146

Nei contesti locali italiani sono attive collaborazioni tra entità pubbliche, private e di terzo settore finalizzate a realizz
15,00

Terzo settore e partnership sociali: buone pratiche di welfare sussidiario

di Lucia Boccacin

editore: Vita e pensiero

pagine: 172

Il volume analizza lo studio delle partnership sociali promosse da soggetti di terzo settore: esse rappresentano interessanti
15,00

Third Sector and Social Partnership in Italy

A Sociological Perspective

di Lucia Boccacin

editore: Vita e pensiero

pagine: 96

The contribution of the Third Sector is strategic to the start of a transition toward a welfare society, whose realisation depends on the rising of forms of reciprocal and trustful partnership among public, private, Third Sector and informal subjects. The Third Sector plays a specific role in the process of promoting a pluralistic welfare, thanks to new forms of social partnership among Third sector actors, state and market, based on horizontal subsidizing. In this perspective, pluralistic welfare emerges not as sum of different subjects, each dedicated to specific activities and sectors, but as a way of undertaking common actions and fostering relations. The entrance of new players in the welfare systems generates innovative synergies in the answer of the more and more complex social needs; furthermore, the creation of networks among Third Sector players and other players of the pluralistic welfare in the production of social services can spread a culture of solidarity and social responsibility.
10,00

Le identità del volontariato italiano

Orientamenti valoriali e stili di intervento a confronto

editore: Vita e pensiero

pagine: 236

Il volontariato organizzato rappresenta uno dei fenomeni sociali più dinamici che caratterizzano la società contemporanea
17,00

The Social Generative Action of the Third Sector

Comparing International Experiences

editore: Vita e pensiero

pagine: 320

This book highlights the most recent social, cultural and institutional developments of the third sector in Europe and the US. It is an inter-disciplinary text, which convenes the contribution of scholars belonging to different areas in the social science sphere (sociologists, political scientists, jurists). Particularly, the focus is to evaluate the role of different agents, relationships and social policies not just from a service provision perspective but also in their true impact in shaping the society as a whole, while trying to address its most crucial needs. Furthermore, the presentation of the main and most recent empirical evidences from different contexts stimulates some very useful remarks about the current and perspective situation at a global level. The book is divided into three parts: the first one puts in comparison different theoretical approaches towards the definition and the interpretation of the third sector. The second set of chapters may be considered an attempt to understand more in depth the profound inter-connections between third sector organizations and other actors in the welfare system, by analyzing significant experiences from different European countries. The third part of the book contains the report of a number of different researches, in the attempt to validate what previously debated from a theoretical point of view.
25,00

Il terzo settore tra le generazioni

Un'analisi delle relazioni tra i soggetti del "welfare" plurale

di Lucia Boccacin

editore: Vita e pensiero

pagine: 212

Il terzo settore rappresenta oggi una componente strategica e consolidata del contesto italiano e internazionale: quali sono i tratti che qualificano i suoi servizi e quale il contributo che esso, nelle sue varie articolazioni, può offrire al benessere della società? Questo volume indica due piste di riflessione: la prima costituita dall’identificazione della soggettività sociale di cui le diverse entità (organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, associazioni e fondazioni prosociali) sono portatrici; la seconda riguardante il tema dei rapporti intergenerazionali all’interno e all’esterno delle organizzazioni. La soggettività sociale del terzo settore è posta in uno scenario che, seppure in fieri, pare orientarsi verso un welfare plurale: secondo questa prospettiva di analisi i soggetti sociali sono considerati risorse per la società, poiché la loro presenza e la loro capacità di instaurare relazioni producono un ‘valore aggiunto’ di cui beneficia l’intera collettività. Vengono inoltre messi a tema i rapporti intergenerazionali, come si manifestano nell’ambito delle organizzazioni di terzo settore e all’interno delle reti primarie e informali. Si chiarisce così quali siano le linee di continuità e di discontinuità esistenti tra organizzazioni di terzo settore, famiglia e reti amicali e come esse contribuiscano a risignificare il vissuto personale e sociale, in termini di orientamenti valoriali e di scambi concreti. Da questo quadro conoscitivo e interpretativo emergono alcuni importanti rilievi di ordine metodologico, programmatorio e operativo. Ne risulta una puntuale analisi sociologica della situazione italiana che, avvalendosi di riflessioni teoriche e di risultanze empiriche, delinea l’identità sociale del terzo settore e il suo contributo peculiare alle esigenze societarie, in particolare nell’area dei servizi alla persona, al fine di identificare i passi futuri volti a rendere più incisiva la presenza nella società del terzo settore e più significativa, sotto il profilo simbolico, la partecipazione delle diverse componenti generazionali.
15,00

Terzo settore: i molti volti del caso italiano

di Lucia Boccacin

editore: Vita e pensiero

pagine: 174

Il terzo settore rappresenta ormai una componente fondamentale della società italiana: è infatti sotto gli occhi di tutti la rilevanza societaria dell’azione svolta dalla pluralità di organizzazioni non-profit che lo costituisce e che comprende tra gli altri – come è noto – il volontariato organizzato, la cooperazione sociale, l’associazionismo sociale, le fondazioni sociali. Proprio la differenziazione interna dell’area e il ruolo che, nel complesso, essa può svolgere nel Paese alla luce dei nuovi orientamenti di politica sociale, sono al centro del presente volume il quale, a partire dalla più recente riflessione sociologica e attraverso il sostegno della ricerca empirica, offre interessanti categorie interpretative circa la natura del terzo settore, le sue articolazioni, la sua morfogenesi. In particolare nel testo sono richiamati i tratti distintivi del fenomeno in esame, sono rese visibili alcune soggettività finora poco esplorate, sono indagati e messi a fuoco alcuni indicatori di forza o di debolezza delle organizzazioni di terzo settore. Sono, inoltre, considerati i trade-offs tra le diverse organizzazioni di terzo settore e gli altri soggetti sociali, in particolare afferenti allo Stato e al mercato. Da essi emerge chiaramente che il terzo settore italiano sembra essere giunto ad un bivio: o si emancipa dalle diverse dipendenze – di natura economica, strutturale e anche culturale – che lo legano in modo tuttora prevalente allo Stato e in modo emergente al mercato e riafferma la propria identità societaria oppure il rischio di estinguersi nell’uno o nell’altro polo sembra assumere attualmente molta più consistenza che in passato. In tale querelle, l’autonomia sociale rappresenta il banco di prova delle organizzazioni di terzo settore, costituendo, al tempo stesso, una sfida e una risorsa cruciale.
12,00
24,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.