Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di M. Castoldi

14,00

Rubriche valutative. Guidare l'espressione del giudizio

di Mario Castoldi

editore: UTET Università

pagine: 120

La necessità di una valutazione più professionale da parte del sistema scolastico, in grado di assicurare sia il rigore metodo
17,00

Se bastasse una sola parola. Piccolo dizionario delle emozioni

di Ivana Castoldi

editore: Feltrinelli

pagine: 124

Il nostro approccio all'affettività può evolvere favorevolmente se tentiamo di rivisitare parole suggestive come speranza, rim
8,00

Compiti autentici

di Mario Castoldi

editore: UTET Università

pagine: 152

Nella prospettiva di una valutazione per competenze, negli ultimi anni proposta anche nella scuola italiana negli ordinamenti
21,00

Insegnare libertà. Storie di maestri antifascisti

di Massimo Castoldi

editore: Donzelli

pagine: 169

Fin dall'insorgere del fascismo vi fu una parte della classe magistrale, fieramente risoluta nel proprio compito, disposta a c
23,00

Costruire unità di apprendimento. Guida alla progettazione a ritroso

di Mario Castoldi

editore: Carocci

pagine: 226

Il volume, attento ai più recenti orientamenti emersi nel nostro paese in tema di progettazione formativa, propone un percorso
20,00

Cafè Julien

di Dawn Powell

editore: Fazi

pagine: 366

Il Café Julien (nella realtà il famoso Lafayette Hotel di Manhattan) è il centro di gravità di un gruppo disparato e vivace di clienti fissi, il luogo dove vanno per dimenticare gli amori falliti e trovarne di nuovi, per scroccare denaro, per rovinare la reputazione altrui, per ritirare messaggi, per vedere e farsi vedere. Rick Prescott è in cerca del suo amore perduto. Jerry Dulaine, arrampicatrice sociale, ed Elsie Hookley, matrona della buona società bostoniana, si uniscono in un'alleanza scellerata per infiltrarsi fra i ricchi newyorchesi. Dalzell Sloane e Ben Forrester sono una coppia di sconosciuti pittori che architettano un piano per far soldi sfruttando il nome del loro amico Marius, un artista i cui dipinti sono saliti alle stelle subito dopo la sua morte. Con il suo umorismo tagliente e spietato, mescolando a queste trame le lotte, gli intrighi e i desideri di una manciata di personaggi secondari, Dawn Powell prende di mira il mondo degli artisti e si fa beffe della vita bohémien di Manhattan. E la storia della New York degli anni Quaranta, di quel Greenwich Village che l'autrice ha conosciuto, amato e catturato meglio di qualsiasi altro scrittore americano, diventa un ritratto corale e ironico della società moderna, con tutte le sue contraddizioni, ipocrisie e assurdità. Introduzione di Natalia Aspesi.
18,00

L'esame di abilitazione alla professione di guida turistica. Manuale di preparazione

di Giorgio Castoldi

editore: Hoepli

pagine: 288

Il volume riporta i contenuti tecnico-professionali e geografico-statistici oggetto delle prova d'esame per il conseguimento dell'abilitazione alla professione di guida turistica. Il testo, frutto dell'esperienza dell'autore e dei curatori sia in campo professionale che in qualità di esaminatori, costituisce un indispensabile strumento di preparazione alla prova. La prima parte espone le nozioni fondamentali riguardanti il mercato turistico: la terminologia tecnica essenziale, le caratteristiche della domanda (chi sono i turisti), gli aspetti fondamentali dell'offerta (operatori pubblici e privati), con particolare attenzione all'offerta dei beni culturali e della sua regolamentazione. È presente anche una sintesi della normativa del settore turistico, con un'articolazione adeguata al mestiere di guida turistica. Seguono nella seconda parte alcune nozioni fondamentali di geografia suddivise per destinazioni italiane ed europee, con cartine aggiornate e l'indicazione dei principali servizi che in esse si possono ottenere. La terza parte descrive la figura professionale della guida turistica, la normativa che la regola, gli obblighi connessi con l'attività, fornendo anche il minimo indispensabile di conoscenza delle incombenze contabili e fiscali. Spiega inoltre come si svolge l'esame, riprendendo temi assegnati in passato e dando istruzioni pratiche su come affrontare le prove e, conseguentemente, su come e che cosa studiare.
22,90

Valutare e certificare le competenze

di Mario Castoldi

editore: Carocci

pagine: 275

La certificazione delle competenze è ormai a regime anche nella scuola italiana, sia per il primo che per il secondo ciclo di istruzione, e costituisce un radicale cambiamento nei modi e nelle forme della valutazione scolastica. Per applicarla si tende a focalizzare l'attenzione su come compilare le diverse voci del documento: di fatto rimane sostanzialmente immutato il processo valutativo che ne precede la compilazione, salvo qualche piccola revisione formale alle intestazioni del registro (elettronico) o alla delibera del collegio docenti. Nel volume si propone di ribaltare la prospettiva e di assumere il modello come ultimo passo di una revisione profonda del processo valutativo; si tratta di una strada decisamente più impervia e impegnativa, ma ineludibile. In gioco c'è un diverso modo di pensare l'apprendimento, un allargamento dello sguardo valutativo ad aspetti spesso trascurati quali: i processi attraverso cui mobilitare i propri apprendimenti, una pluralità di punti di vista e di strumenti con cui raccogliere dati e informazioni, una diversa gestione della fase di attribuzione del giudizio, la valutazione vista come risorsa per l'apprendimento.
28,00

Donne al bivio. Correggere la rotta e rimettersi in gioco quando non si hanno più vent'anni

di Ivana Castoldi

editore: Feltrinelli

pagine: 176

Nella vita di ogni donna, scandita da tappe biologicamente e culturalmente prestabilite, le occasioni di ripensamento e di svolta si presentano a scadenze più o meno regolari, e bisogna accettare le perdite e gli svantaggi che le alternative fatalmente comportano. Tuttavia, è alla soglia della maturità che si arriva a un bivio decisivo: effettuato un consuntivo globale, dobbiamo guardare in faccia la realtà e interrogarci sulle scelte fatte in amore, lavoro, famiglia, maternità, amicizia... Nella migliore delle ipotesi le confermeremo, nonostante qualche insuccesso o delusione, oppure saremo chiamate a rivedere la pianificazione del nostro futuro, confidando nella benignità dell'istinto che ci suggerisce la deviazione. In ogni caso, scegliere consapevolmente diventa un imperativo non procrastinabile da porsi su ogni fronte, fosse anche per scegliere, alla fine, di accettare. Ivana Castoldi ci accompagna in questo percorso con la sua acuta capacità di riflettere e far riflettere. Il libro è punteggiato dalle storie di donne intraprendenti che hanno saputo usare le tre parole chiave dei bilanci della vita: consapevolezza, coraggio e cambiamento, per affrontare un indispensabile esame di realtà e trarne le dovute conseguenze. Il "premio" consiste in un meritato incremento del benessere psicologico personale e relazionale. Se non ora, quando?
14,00

Curricolo per competenze: percorsi e strumenti

di Castoldi Mario

editore: Carocci

pagine: 276

Il tema del curricolo, troppo frettolosamente relegato a feticcio della pedagogia progressista degli anni ottanta-novanta, è r
25,00

Il libro di Morgan. Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio

di Castoldi Marco Morgan

editore: Einaudi

pagine: 228

L'autobiografia di un uomo complesso e consapevole, un artista che ha dedicato l'intera esistenza alla musica, e l'ha condivis
17,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.