Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di M. Cerri

Appunti di contabilità e bilancio

editore: EDUCatt Università Cattolica

pagine: 148

In generale, possiamo definire la ricchezza come "l'abbondanza di ciò che è utile per il benessere materiale delle persone, mi
9,00

Finance lab

editore: Bocconi university press

pagine: 210

Prefazione di Maurizio Bernardo
35,00

La cura del freddo. Come uno spietato killer naturale può diventare una risorsa per il futuro

di Matteo Cerri

editore: Einaudi

pagine: 176

Quando nasce, il neonato si trova proiettato in un incubo: in un ambiente freddo anziché caldo, deve subito attivare il metabo
13,00

E non mi fermo e altre poesie

editore: Orecchio acerbo

pagine: 22

Il porco e l'asino, la fionda e la trottola, i burroni e le grotte, la maestra e il fantasma, il passerotto e il cane randagio. Sono loro che accompagnano passo passo il poeta alla riscoperta, insieme a quelle del tempo passato e dei luoghi lasciati, della lingua dei padri, di quell'antico dialetto che in bocca lascia il sapore della terra lucana. Dodici poesie, mirabilmente rese in italiano, dove nostalgia e solitudine sono irradiate, all'improvviso, da squarci di luce che vincono i silenzi e il buio delle inquietudini e dei timori. E dove costante è il riampianto di un'età bambina. A Età di lettura: da 7 anni. Postfazione di Elio Pecora.
15,50

La pantera sotto il letto

editore: Orecchio acerbo

pagine: 44

Un papà e la sua bambina di fronte alla notte. In quella casa di montagna, circondati dal silenzio, la bambina sa bene che nel buio tutto sparisce e così ha stretto un patto con il padre: per non essere inghiottita dalla notte, potrà tenere una vecchia padella sotto il letto per eventuali pipì notturne. Il sonno non arriva e al suo posto invece, puntuale, il bisogno impellente. Sotto il letto, tuttavia, la bambina non trova solo la padella: una pantera, nera e misteriosa come la notte, la sta aspettando. Guardarla negli occhi è un po' come guardare la notte: entrambe fanno paura, ma entrambe si possono esplorare. I grandi credono che basti una lampadina per riavere indietro il mondo che l'oscurità ha rapito, ma anche il papà, durante quella notte magica, dovrà darle ragione: oltre la porta di casa davvero non c'è più nulla. Ma la bambina ha guardato negli occhi la pantera e ora conosce il mistero del buio. E allora sarà facile e bello cavalcare la notte con la sua padella, come farebbe con una tavola da surf sopra il mare. Età di lettura: da 7 anni.
16,00

L'insolita minestra

editore: Il ciliegio

pagine: 36

Valentina non ha mai voluto assaggiare la frutta e la verdura, perché tanto, dice lei, sa già che non le piacciono. Ogni tentativo di mamma e papà di fargliele mangiare è stato inutile. Un giorno la bambina è ospite a casa dei nonni e per pranzo si vede servire dalla nonna un piatto di minestra di verdura. Valentina non vuol proprio saperne di mangiare quella "schifezza" color verde marcio! Ma quando la nonna le suggerisce di immaginare che sia zuppa di rospo e le dice di far finta di essere la streghetta Valentina, ecco che la minestra acquista un altro sapore... Poi, con un pizzico di fantasia, Valentina si immagina di essere un coniglio ghiotto di insalata e infine una principessa golosa di mele dolci e succose. Alla fine del pasto la bambina imparerà che frutta e verdura non sono poi così male! Età di lettura: da 3 anni.
13,50

Quando Il Territorio Fa Scuola. Da Un`indagine Sulle Pluricl

editore: Angeli

Il costrutto di \\contesto\\ e` fondamentale in pedagogia e didattica e, al suo interno, risulta evidente come i fattori geogr
23,50

Il nuotatore

editore: Orecchio acerbo

pagine: 48

Uno scrittore trascorre l'estate a cercare un racconto. In un'atmosfera rarefatta tra sogno e veglia, ogni notte una storia si delinea nel sogno e la mattina al risveglio viene invano inseguita per renderla pagina scritta. In una notte afosa, addormentato sulle fresche mattonelle, il sogno di un racconto ha inizio: un ragazzino, accompagnato dall'allenatore insieme al resto della squadra in riva a uno stagno nato in una vecchia cava, mette alla prova se stesso. Tutta la squadra deve tuffarsi da un trampolino. I timori del ragazzo si confondono con quelli dello scrittore, che non ama le profondità e non sa nuotare. Ma inaspetttamente il ragazzo del sogno si rivela una creatura marina. L'acqua, imbiancata dai ciottoli di ghiaia e scurita dai detriti dello scavo, lo culla portandolo sul fondale. Lì, sul fondo, scrittore e ragazzo si fissano negli occhi. Si riconoscono, e riconoscono le reciproche paure. Ora il ragazzo è pronto a tornare in superficie e a respirare. In una sorta di tuffo al contrario il ragazzo stringe in pugno il suo coraggio e guizza verso la superficie e verso il risveglio. Scritto da Paolo Cognetti appositamente per Mara Cerri, il racconto si è via via trasformato nello scambio fra l'autore e l'illustratrice, in un progetto che può definirsi in tutto e per tutto un libro a quattro mani. Età di lettura: da 13 anni.
13,50

Via Curiel 8

di Mara Cerri

editore: Orecchio acerbo

Un racconto per immagini. Un racconto d'amore. Pagina dopo pagina ci conduce in un giardino segreto dove l'immaginazione vince sulla realtà. E dove è possibile condividere emozioni, incertezze, timori. Per affrontarli insieme. Età di lettura: da 9 anni.
22,00

30 anni di dottorato di ricerca. L'ora del 2+3

editore: Exòrma

pagine: 320

Il dottorato di ricerca compie quest'anno, in Italia, trent'anni di vita (introdotto nel 1980 ma attivato, di fatto, nel 1983). Nato con premesse di modernità e visioni strategiche di raccordo col mondo produttivo, ma poi sacrificato a prospettive talvolta poco lungimiranti e indebolito dalla progressiva riduzione delle risorse, esso regala ogni anno migliaia di giovani ad atenei e istituzioni straniere. La formazione di ognuno di loro costa allo Stato italiano 750mila euro. Questo studio è una preziosa "istantanea" sul dottorato di ricerca: la sua nascita e il suo lento sviluppo, tra entusiasmi, polemiche e molte ombre; la sua incidenza sul mondo della ricerca, del lavoro e sulle grandi aziende. Si confronta con quello che sta accadendo in Europa, guardando anche al resto del mondo. Un interessante apparato finale riporta cifre e dati di comparazione, documenti emanati negli anni dai vari enti coinvolti e il testo del Regolamento pubblicato in Gazzetta Ufficiale nel febbraio 2013 per fornire uno stato dell'arte del dottorato di ricerca in Italia. Prefazione di Luigi Berlinguer.
15,00

La poetica di Platone. Una teoria della comunicazione

di Cerri Giovanni

editore: Argo

pagine: 178

Nel nostro tempo i mezzi di comunicazione di massa, sostanzialmente egemonizzati dal potere economico, stanno trasformando la
14,00

L'enciclopedia di Lisandro

editore: I libri di emil

pagine: 298

C'è un dizionario difficile da vendere, due amanti in fuga difficili da acciuffare, un gruppo musicale difficile da mettere in
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento