Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Maddalena Colombo

Gli insegnanti in Italia. Radiografia di una professione

di Maddalena Colombo

editore: Vita e pensiero

pagine: 130

Ci sono voluti molti secoli di storia, e molte riforme, per dare un assetto alla scuola come la vediamo oggi: grandi edifici,
12,00

Immigrazione e contesti locali. Annuario CIRMiB 2017

di Maddalena Colombo

editore: Vita e pensiero

pagine: 344

L'Annuario CIRMiB 2017 intende offrire una documentata analisi del fenomeno migratorio nel Bresciano in rapporto al dibattito
28,00

Adolescenti italiani e cultura della legalità

di Maddalena Colombo

editore: Franco Angeli

pagine: 240

È vero che gli adolescenti italiani hanno un basso senso civico e non hanno rispetto per la legge? In che modo può essere misu
30,00

Infanzia e linguaggi teatrali. Ricerca e prospettive di cura in città

editore: Franco Angeli

pagine: 210

Da diverso tempo si ritiene che i bambini in città abbiano bisogni e potenzialità di sviluppo specifici, legati alle condizion
27,00

Immigrazione e contesti locali

Annuario CIRMiB 2013

di Maddalena Colombo

editore: Vita e pensiero

pagine: 240

Anche con questa nuova edizione dell’Annuario CIRMiB si intende sviluppare un’attenta e documentata analisi, a più livelli, della realtà immigrata nel territorio bresciano. L’articolazione del testo offre la possibilità di documentarsi sulle caratteristiche della presenza immigrata e di cogliere alcuni spunti di riflessione attorno a questioni cruciali, legate alle condizioni di vita e all’esercizio dei diritti fondamentali. La prima parte dell’Annuario, come ogni anno, è dedicata alla presentazione dei dati, sia statistici sia provenienti dalla rilevazione mediante questionario da parte dell’Orim (Osservatorio regionale per l’integrazione e la multietnicità), con riferimento diretto alla realtà bresciana e con un confronto con le altre province lombarde. Nelle seconda e terza parte trovano spazio riflessioni e analisi teoriche o applicative, anche legate a lavori di ricerca. Nella sezione finale, Diario cittadino, si trovano narrazioni in prima persona di buone pratiche interculturali svolte a Brescia. Come nelle precedenti edizioni dell’Annuario, ci si pone l’obiettivo di collocare il tema dell’immigrazione all’interno di un dibattito ampio su questioni particolarmente significative per la cittadinanza e le politiche locali: il tema di quest’anno è ‘distanza e prossimità’ nello scenario multiculturale.
20,00

Dispersione scolastica e politiche per il successo formativo

Dalla ricerca sugli early school leaver alle proposte di innovazione

di Colombo Maddalena

editore: Centro Studi Erickson

La prevenzione dell'insuccesso formativo e dell'abbandono degli studi costituisce un obiettivo di primaria importanza per tutt
18,00

Costruire legalità con gli adolescenti

Dalle percezioni alla peer education in ambito scolastico ed extrascolastico

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 200

17,00

Metodologia della ricerca sociale

editore: Guerini Scientifica

24,50

Nelle scuole plurali. Misure d'integrazione degli alunni stranieri

editore: Franco Angeli

pagine: 272

L'integrazione rappresenta da lungo tempo uno dei mandati fondamentali della scuola che, in una società democratica e differen
33,00

Riflessività e creatività nelle professioni educative

Una prospettiva internazionale

di Maddalena Colombo

editore: Vita e pensiero

pagine: 240

Il tema della riflessività – intesa come capacità del pensiero di trarre conseguenze dall’oggetto del suo pensare – è oggi al centro di un ampio dibattito nelle scienze filosofiche e sociali. Gli effetti, individuali e sistemici, di questa nuova consapevolezza interessano i cosiddetti ‘custodi della cultura’, i lavoratori della conoscenza, formatori/educatori, in quanto modificano le pratiche di acquisizione, elaborazione e trasmissione del sapere. Il nuovo ‘attore sociale della formazione’ è un professionista riflessivo che adotta metodi, tecniche, approcci specifici per applicare la riflessività all’esperienza e al proprio pensare, trasformando il rapporto con il cliente/utente della formazione nel senso della reciprocità e dello scambio dinamico tra identità in costruzione. Parallelamente, si trasforma il legame del professionista con le organizzazioni di cui fa parte, con un ampliamento dei margini di creatività nella scelta dei linguaggi da usare, dei codici interpretativi e delle regole. Questo volume analizza in una prospettiva multidisciplinare (sociologica e pedagogica) la figura del professionista riflessivo nell’ambito educativo (docenti, educatori per l’infanzia, educatori professionali, formatori aziendali, coordinatori di risorse umane, valutatori della formazione), alla luce dei cambiamenti attuali (globalizzazione, decentramento e riforma) in Italia e in tre paesi europei: Gran Bretagna, Belgio, Norvegia. Vengono inoltre presentati strumenti riflessivi e creativi adottati in diverse situazioni formative, come il portfolio delle competenze, la ricerca-azione, il report autobiografico, lo storytelling, il doppio circolo interpretativo.
17,00

Educazione e mutamento. Valori, pratiche e attori in un'epoca di trasformazioni

di Colombo Maddalena

editore: Bonanno

pagine: 272

Il volume raccoglie i contributi dei sociologi italiani impegnati attraverso indagini sul campo a "misurare" e "interpretare"
22,00

Giovani stranieri, nuovi cittadini

Le strategie di una generazione ponte

editore: Franco Angeli

pagine: 256

In Italia sono presenti circa 800 mila minori di nazionalità straniera, frequentanti in gran parte percorsi di formazione prof
28,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.